Samsung Galaxy M10 (SM-M105F) è lo smartphone di base della gamma M, nata proprio in occasione della presentazione in concomitanza con il fratello maggiore Galaxy M20. Si tratta di uno smartphone a basso costo pensato per il mercato indiano, almeno inizialmente, e dotato di un rapporto qualità prezzo interessante.

Andiamo a scoprire tutto su specifiche tecniche, design, software, prezzo e data di uscita di Samsung Galaxy M10.

Indice:

Specifiche tecniche di Samsung Galaxy M10

Samsung Galaxy M10 differisce sotto diversi aspetti dal fratello Galaxy M20, sopratutto per quanto riguarda le specifiche tecniche. Il “piccolo” della gamma dispone di un display TFT 19,5:9 Infinity-V da 6,22 pollici a risoluzione HD+ (1520 x 720 pixel, 90% di screen ratio), accompagnato dal SoC Exynos 7870 octa-core da 1,6 GHz a 14 nm, con GPU Mali-G71. Presente la certificazione Widevine L1.

In base alle memorie possiamo distinguere due versioni, una da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna e una da rispettivamente 3 GB e 32 GB, entrambe con espansione della memoria fino a 512 GB tramite microSD.

Il comparto fotografico è (quasi) lo stesso di Galaxy M20 ed è composto da una doppia fotocamera da 13 + 5 MP e da una singola da 5 MP: nel primo caso troviamo un sensore principale da 13 MP con flash LED, apertura f/1.9 e Live Focus, e un sensore secondario da 5 MP ultra-wide (120°) con apertura f/2.2; nella parte anteriore è presente una fotocamera da 5 MP con apertura f/2.0.

Lato connettività troviamo Dual SIM Dual VoLTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, radio FM e ingresso per il jack audio da 3,5 mm, mentre purtroppo è assente il sensore di impronte digitali: per lo sblocco, oltre ai metodi tradizionali (PIN, password, etc. etc.) ci si può affidare solo al Fast Face Unlock.

La batteria è da 3400 mAh, decisamente più piccola di quella di M20, mentre il software è lo stesso di quest’ultimo al momento del lancio: Android 8.1 Oreo con personalizzazione Samsung Experience 9.5. Android 9 Pie è già stato annunciato e arriverà tra qualche mese.

Design di Samsung Galaxy M10

Samsung Galaxy M10 può contare sul display Infinity-V: questo significa che la parte frontale è caratterizzata da un piccolo notch “a goccia”. La parte inferiore è quella dotata della cornice più “spessa”, mentre gli altri tre lati sono “borderless” (90% di screen ratio). Le dimensioni dello smartphone sono 160,6 x 76,1 x 7,7 mm, con un peso di 163 grammi.

La parte posteriore risulta decisamente pulita a causa della mancanza del sensore di impronte digitali: fanno capolino solamente il modulo fotografico (a filo con il resto della scocca), il flash LED e il marchio Samsung. I pulsanti fisici sono tre e sono tutti sul lato destro.

Galaxy M10 è stato lanciato nelle due colorazioni Charcoal Black e Ocean Blue.

Software di Samsung Galaxy M10

Al momento del lancio, Samsung Galaxy M10 dispone della Samsung Experience 9.5, basata su Android 8.1 Oreo, ma nel corso di qualche mese è previsto l’aggiornamento ad Android 9 Pie e Samsung One UI. Secondo la tabella diffusa da Samsung, l’update potrebbe arrivare entro il mese di agosto 2019. La presenza della certificazione Widevine L1 rende possibile lo streaming di contenuti video in HD.

Immagini di Samsung Galaxy M10

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy M10

Samsung Galaxy M10 è stato presentato ufficialmente in India alla fine del mese di gennaio 2019 ed è in vendita dal 5 febbraio a partire da tale Paese, solo sul sito del produttore e su Amazon.in. Le colorazioni sono due, Charchoal Black e Ocean Blue, e per entrambe è richiesto un prezzo piuttosto basso al cambio in euro: circa 98 euro la versione 2/16 GB e 110 euro per la 3/32 GB.

https://www.youtube.com/watch?v=uWyJBccCAWA