Samsung anticipa l’arrivo di Android 9 Pie e aggiunge in lista Galaxy M10 e M20

Samsung anticipa l’arrivo di Android 9 Pie e aggiunge in lista Galaxy M10 e M20
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_2_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_2_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_2_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_2_tta.jpg"}, "title": "Samsung anticipa l’arrivo di Android 9 Pie e aggiunge in lista Galaxy M10 e M20" }

Samsung aggiorna la roadmap pubblicata all’interno dell’app Members con previsioni più ottimistiche sull’arrivo di Android 9 Pie e Samsung One UI per molti suoi dispositivi. Inoltre nella lista fanno la loro comparsa Galaxy M10, Galaxy M20 e non solo.

Poco prima di Natale, Samsung aveva pubblicato la lista di dispositivi che avrebbero ricevuto di lì a qualche settimana o mese l’aggiornamento ad Android 9 Pie. Ebbene, sembra che le cose stiano andando meglio del previsto perché il produttore ha “migliorato” i tempi di attesa per molti modelli e ne ha aggiunti di nuovi. Mentre Galaxy S9, S9+ e Note 9 stanno ricevendo in queste ore o hanno ricevuto già da qualche settimana il tanto atteso update, ecco le tempistiche previste per gli altri:

  • Galaxy Note 8, S8, S8+ – febbraio 2019 (attualmente in beta);
  • Galaxy Tab S4 10.5, Galaxy A6, A6+, A7, A8, A8+, A9 (2018) – marzo 2019;
  • Galaxy J2 Core, J4, J4+, J6, J6+, J7 Prime2, J8, On7 Prime – aprile 2019;
  • Galaxy A8 Star, J7 Neo, J7 Pro – giugno 2019;
  • Galaxy J7 Duo – luglio 2019;
  • Galaxy Tab S3, Galaxy M10, M20 – agosto 2019;
  • Galaxy Tab A (2017) – settembre 2019;
  • Galaxy Tab A 10.5 (2018) – ottobre 2019.

Possiamo notare l’aggiunta di alcuni dispositivi stranamente mancanti in precedenza (come Galaxy A6 e A6+) e della prevedibile comparsa di Galaxy M10 e M20, attesi a giorni (28 febbraio). Naturalmente non è detto che queste tempistiche vengano rispettate e soprattutto potrebbero esserci ritardi o differenze in base ai vari mercati.

L’arrivo in anticipo della Samsung One UI per Galaxy S9, S9+ e Note 9, rispetto a quanto preventivato, potrebbe dunque aver “scosso” il resto delle distribuzioni, previste in molti casi un mese prima.

Vai a: Samsung One UI (prova video)

Fonte: Mysmartprice