Benessere digitaleBenessere digitale è una utile applicazione messa a punto da Mountain View che consente di monitorare in modo molto preciso quanto e come si utilizza lo smartphone ogni giorno.

Questo software offre infatti un quadro completo delle abitudini digitali con statistiche, grafici, tempo speso e distribuzione all’interno delle app sul dispositivo così da intervenire per tempo quando si vuole, in modo molto efficiente. Scopriamo di più su questa utile applicazione che può sicuramente migliorare il modo in cui si utilizza lo smartphone.

Caratteristiche e funzioni di Benessere digitale

Non sono moltissime le funzionalità integrate all’interno di questa applicazione. Tuttavia hanno il merito di andare dritte al punto per offrire una panoramica dettagliata e approfondita di come sfruttiamo il cellulare.

È possibile infatti andare a ricevere un quadro giornaliero delle abitudini digitali con la frequenza di utilizzo delle varie applicazioni, il numero di notifiche che vengono ricevute e la frequenza con la quale si controlla il telefono. Un dato emblematico visto che spesso non ci rendiamo conto di quante volte andiamo a sbloccare lo schermo e a controllare il cellulare.

Tra le funzionalità offerte c’è la disconnessione da questa sorta di dipendenza dallo smartphone. Si possono impostare timer giornalieri sulle app per fissare bene i limiti con la durata di utilizzo quotidiana massima. E si può attivare la funzione relax per ricordarsi di disconnettersi la notte: in questo caso si può programmare di attenuare lo schermo con l’opzione scala di grigi e usando la modalità non disturbare per dormire senza ricevere l’audio delle notifiche.

Come funziona Benessere digitale

Si può attivare Benessere digitale andando nel menu interno del proprio smartphone e scorrendo fino a trovare questa funzione nelle Impostazioni. Altrimenti, si può cercare nel motore di ricerca interno. La homepage aprirà una panoramica con un grafico a torta con il tempo speso sullo smartphone nel giorno in corso diviso per applicazioni come YouTube, Chrome, WhatsApp, Facebook e così via.

Vengono mostrate le notifiche ricevute e quante volte si è sbloccato il dispositivo. Più in basso, ci sono i rimandi rapidi a timer e disconnessioni. Si può aprire anche l’elenco completo delle app e impostare un timer ciascuna, ad esempio 3 ore per YouTube, terminate le quale il software andrà in pausa potendosi aprire soltanto nell’indomani.

Dispositivi compatibili con Benessere digitale

Non tutti gli smartphone sono compatibili, anzi può capitare molto spesso che il proprio sia escluso. Per questo motivo consigliamo di visitare la pagina ufficiale dell’app su Google Play (vedi sotto) e se compare la dicitura “L’app non è compatibile con nessuno dei tuoi dispositivi” significa che non si potrà sfruttare.

Scaricare e installare Benessere digitale

Appurata la compatibilità sul proprio smartphone o tablet Android si può procedere al download di Benessere Digitale sostanzialmente in due modi. Il primo è quello manuale e l’altro quello automatico e semplificato. Nel primo caso si può andare ad aprire il mercato delle applicazioni Google Play Store, fare tap sulla lente d’ingrandimento, cercare il nome del software, fare tap per aprire la scheda e procedere a download e installazione.

Altrimenti basta fare tap sul badge qui sotto che porta direttamente alla pagina di download su Google Play per scaricare immediatamente il software senza troppa fatica.

Android app sul Google Play