Spam, telemarketing, offerte di guadagni facili tramite trading online: gli utenti in possesso di un numero di telefono spesso sono costretti ad utilizzare il blocco chiamate per poter porre un freno all’aumento considerevole di seccatori e chiamate a scopo promozionale. Non importa quante volte decliniamo l’invito dell’operatore telefonico di turno, o il prodotto propinatoci: immancabilmente, questi sedicenti venditori torneranno con l’intento di proporci un’altra, convenientissima, offerta.

La difesa naturale contro queste piccole angherie, dato che purtroppo non si può fare molto per frenare questo fastidioso fenomeno, è quella di applicare un blocco totale o parziale delle chiamate in entrata. Se non sapete come bloccare un numero, non preoccupatevi: di seguito cercheremo di fornirvi gli strumenti giusti per poter combattere nel modo migliore seccatori e addetti al telemarketing.

Come bloccare le chiamate in entrata  

Molti utenti si chiedono il metodo migliore per il blocco chiamate trading online o il blocco chiamate spam: statisticamente, si tratta delle telefonate indesiderate pi√Ļ numerose a scapito degli utenti. I nostri smartphone sono tutti dotati di impostazioni standard per poter inserire numeri indesiderati in una lista nera e non essere pi√Ļ disturbati in futuro,¬†ma come bloccare le chiamate in modo proattivo?

La risposta arriva da app di terze parti che √® possibile scaricare sull’App Store e Play Store che ampliano le possibilit√† offerte dagli smartphone. Utilizzando app come TrueCaller o Hiya √® ad esempio possibile intercettare le chiamate provenienti da call-center che cercano di propinare trading online o telemarketing, ed il tutto in modo automatizzato. L’utente non deve far altro che installare l’applicativo e selezionare il tipo di protezione desiderata, ed il gioco √® fatto.

Se siete interessati a conoscere le migliori app per bloccare chiamate indesiderate, date un’occhiata al nostro approfondimento cliccando qui.

Blocco chiamate Android  

La frammentazione di Android si riflette anche nelle modalità con cui è possibile attivare il blocco chiamate in entrata. Molti vendor infatti personalizzano la versione Android sui propri smartphone con applicazioni proprietarie, per cui le modalità di attivazione del blocco sono differenti.

Il paradigma utilizzato su tutti gli smartphone però è il seguente:

  • aprire l’app dialer/telefono;
  • localizzare il numero di telefono da bloccare tra le chiamate recenti;
  • selezionare il numero di telefono ed accedere alla scheda contatto o alle impostazioni: questa operazione pu√≤ essere fatta cliccando su un’icona, come sui telefoni Samsung, oppure con una pressione prolungata sulla scheda contatto, o ancora facendo tap sull’icona dei tre pallini posta solitamente in alto a destra;
  • nel menu successivo selezionare Blocca/Blocca contatto.

Qui di seguito è descritto, in modo puramente esplicativo, il processo per OnePlus con a bordo OxygenOS:

  • aprire l’app Telefono
  • spostarsi nel tab Cronologia chiamate
  • individuare il numero da bloccare
  • effettuare una pressione prolungata sul contatto o, in alternativa, fare tap sull’icona dei tre pallini accanto al numero
  • selezionare Dettagli chiamata
  • nella nuova schermata premere l’icona dei tre pallini in alto a destra
  • premere Blocca numero

Blocco chiamate iPhone  

Seccatori e spammer non risparmiano nessuno, neanche gli utenti provvisti di melafonino, per cui è bene conoscere i migliori metodi per bloccare le chiamate su iPhone.

Il metodo pi√Ļ semplice √® quello di accedere al dialer, andare nella scheda Recenti in basso e individuare il numero di telefono da bloccare: premiamo l’icona “i” accanto alla numerazione e nella scheda contatto scorriamo in basso fino a trovare il pulsante Blocca contatto.

Un metodo alternativo per bloccare le chiamate su iPhone consiste nell’aprire il menu Impostazioni, andare su Telefono e tappare Contatti bloccati. In questa schermata verranno visualizzati i numeri di telefono che abbiamo inserito nella lista nera, i quali non potranno mandarci contattarci.

Premendo Aggiungi… posto in bassopossiamo aggiungere altri numero di telefono, mentre premendo Modifica in alto a destra possiamo eliminarli dalla lista.

Un’ultima arma contro le chiamate indesiderate da parte di numeri sconosciuti √® la funzione Silenzia numeri sconosciuti, introdotta con l’update ad iOS 13 nel 2019. Per abilitarla andiamo in Impostazioni > Telefono e abilitiamo Silenzia numeri sconosciuti.

Blocco chiamate dall’Estero¬†¬†

Prima di indicare i metodi migliori per bloccare chiamate provenienti dall’estero √® bene sapere che molti servizi ed applicativi utilizzano numerazioni estere per poter espletare il loro compito.

WhatsApp ad esempio invia una chiamata per verificare la presenza della SIM con il numero di telefono selezionato in fase di registrazione: questa chiamata potrebbe provenire da un numero estero. Per sopperire a questa limitazione, un messaggio SMS con il codice necessario al completamento della registrazione potrebbe essere inviato in alternativa.

Anche Amazon utilizza call-center esteri per il loro servizio assistenza, quindi il blocco chiamate dall’estero potrebbe anche impedire il legittimo tentativo da parte del customer service di contattarci.

Se per√≤ riceviamo molte chiamate spam da numeri con prefisso internazionale, bloccare tutte le telefonate provenienti dall’estero potrebbe essere una buona idea. Ogni operatore telefonico offre questa opzione per i propri utenti, e la buona notizia √® che non serve installare alcuna app di terze parti: basta conoscere il codice da inserire nel tastierino numerico. I codici per bloccare le chiamate dall’estero sono:

  • WindTre: per bloccare le chiamate internazionali da smartphone bisogna digitare nel tastierino numerico la stringa *331*Password#, dove la password √® 2121 se non √® mai stata modificata in precedenza;
  • Vodafone: per bloccare le telefonate internazionali in entrata bisogna digitare nel tastierino numerico la stringa *331*Password#, dove la password √® 1234 se non √® mai stata modificata in precedenza;
  • TIM: per bloccare le telefonate internazionali in entrata bisogna digitare nel tastierino numerico la stringa *331*Password#, dove la password √® 0000 se non √® mai stata modificata in precedenza;
  • Iliad: il blocco chiamate internazionali pu√≤ essere attivato accedendo all’area personale sul sito ufficiale.