Samsung blocca via OTA la possibilità di mappare il tasto Bixby di Galaxy S8

Nei giorni scorsi lo sviluppatore Flar2 aveva rilasciato su XDA l’applicazione Button Remapper che permetteva di utilizzare il tasto Bixby di Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus per avviare altre applicazioni. Sul Play Store sono inoltre presenti altre applicazioni con funzioni identiche, tra cui bxActions di cui vi abbiamo illustrato il funzionamento nel nostro articolo dedicato.

Durante l’aggiornamento della propria applicazione Flar2 ha notato che, in seguito a un aggiornamento ricevuto dal suo Samsung Galaxy S8 non era più in grado di rimappare le funzioni del tasto dedicato all’avvio di Bixby, l’assistente virtuale che accompagna il nuovo flagship sud coreano che non supporta però, almeno in questo momento, i comandi vocali.

Sembra dunque che Samsung non voglia permettere agli utenti di personalizzare le funzioni associate al quarto tasto fisico anche se, con ogni probabilità, sbloccando i permessi di root sarà nuovamente possibile farlo. Se avete già acquistato e ricevuto il vostro Samsung Galaxy S8 o Samsung Galaxy S8 Plus sappiate dunque che con il primo aggiornamento sparirà la possibilità di utilizzare il tasto Bixby per avviare altre applicazioni.

Vai a: recensione Samsung Galaxy S8 Plus

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • federico

    cosa costa aspettare qualche mese per vedere tutte le sue reali potenzialità?

  • Walter

    E’ dalle piccole cose che si riconosce quando un produttore va boicottato.

    Non discuto che Samsung abbia investito non poco in questo assistonto (no, non è un refuso), ma se agli utenti non interessa, imporlo è sbagliato. La maggior parte degli utenti è interessata all’hardware di Samsung, e non ritiene opportuno e altrettanto interessante il compartimento software, per cui dovrebbe restare legittimo poter rimappare quel pulsante. Ennesima brutta figura e occasione sprecata.

  • James Raynor

    Sinceramente è un vero peccato… Capisco che Samsung voglia spingere sul suo assistente vocale ma considerando che ad oggi NON FUNZIONA intanto potremmo rimapparlo su google now…. bah

Top