Realme è pronta a compiere un nuovo passo nella battaglia all’ultimo megapixel, seguendo la strada di Redmi e lanciando uno smartphone con 4 fotocamere posteriori e un sensore da ben 64 megapixel.

A rendere possibile tutto questo ci pensa il nuovo sensore ISOCELL Bright GW1 di Samsung, con apertura 1/1.7 e pixel dalle dimensioni di 0.8μm. Grazie inoltre al supporto alla tecnologia di pixel binning 4-in-1, il nuovo Realme dovrebbe garantire maggior dettaglio, minor rumore e una qualità superiore anche in condizioni di scarsa luce.

Realme ha parlato di questo nuovo smartphone ad un evento dedicato a Nuova Delhi, mettendo anche ulteriore carne al fuoco: arriveranno altri due smartphone con 4 fotocamere posteriori (sebbene senza il sensore da 64 megapixel), e si tratterà dei nuovi Realme 5 e Realme 5 Pro.

Realme non ha spiegato quale sarà la configurazione dei 4 sensori (probabilmente non mancherà la possibilità di effettuare scatti grandangolari, con teleobiettivo e macro), mentre la disponibilità di questo ancora misterioso dispositivo con 64 megapixel arriverà in India alla fine del mese di ottobre.

Redmi, nel frattempo, è già al lavoro per utilizzare l’ultimo sensore sviluppato da Samsung da ben 108 megapixel; che la guerra all’ultimo pixel abbia inizio.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: AHFANS10P + sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

522€ invece di 799€
-35%