In questo periodo, OnePlus sta sgomitando nella fascia media del mercato con l’ottimo Nord 3 — a questi link trovate i nostri confronti con Samsung Galaxy A54 e Honor 90 —, sta facendo parlare di sé per l’atteso smartphone pieghevole e ha da poco annunciato OnePlus Ace 2 Pro (con una dotazione tecnica piuttosto ambiziosa), ma ha anche già in cantiere il prossimo flagship OnePlus 12, oggi protagonista di un nuovo leak che ne evidenzia i miglioramenti tecnici più significativi.

OnePlus 12 sarà migliore in tutti gli aspetti chiave

Intendiamoci, di OnePlus 12 si vocifera ormai da un po’ di settimane: soltanto nell’ultimo mese vi abbiamo segnalato i primi render, la possibile data di lancio, le prime specifiche tecniche, ma anche informazioni interessanti sul comparto fotografico e sul display. Quest’oggi aggiungiamo al quadro alcuni dettagli significativi, che delineano i contorni di uno smartphone migliore del predecessore in tutti gli aspetti tecnici più importanti.

Offerta

Poco F6, 8GB+256GB, Nero

Snapdragon® 8s Gen 3, Display AMOLED 120Hz, Ricarica Turbo 90W

389€ invece di 449€
-13%

Premesso che le informazioni di seguito riportante provengono dal noto leaker Yogesh Brar, il prossimo smartphone di riferimento di OnePlus viene descritto come l’upgrade che il produttore cinese avrebbe dovuto portare sul mercato un paio di anni fa. A prescindere da questi giudizi personali della fonte, ciò che conta davvero sono i miglioramenti tecnici che il produttore pare intenzionato a concentrare nel nuovo modello.

Stando a quanto si riporta, infatti, OnePlus 12 dovrebbe essere migliore del già ottimo e apprezzato OnePlus 11 in tutti gli aspetti più importanti. Prima di tutto, si parla di un comparto fotografico di migliore qualità, con una tripla fotocamera posteriore da 50 MP + 50 MP + 64 MP (sebbene la risoluzione non sia tutto, ricordiamo che il modello attuale dispone di: una principale da 50 MP, una ultra-grandangolare da 48 MP e un teleobiettivo da 32 MP).

Il secondo upgrade segnalato riguarda la batteria, che dovrebbe passare dai 5.000 mAh del modello attuale a 5.400 mAh ed essere supportata da una ricarica rapida cablata fino a 100 W e wireless fino a 50 W.

In aggiunta a questo, il leaker parla di una qualità costruttiva di livello premium e di una certificazione IP di livello superiore. A tal proposito, è giusto ricordare che OnePlus 11 è certificato IP64.

Infine, il dettaglio meno sorprendente di tutti: la Mobile Platform Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3. Sebbene di recente si sia parlato di una possibile limitazione del suo utilizzo, la sua presenza sul prossimo flagship di OnePlus non sembra in discussione.

Potrebbe interessarti anche: Recensione OnePlus 11