PayPal è uno fra i piĂš importanti metodi di pagamento disponibili sul mercato e, come avrete sicuramente notato, è uno dei metodi di pagamento riconosciuti da Google su Google Play Store e non solo. In queste ore scopriamo che anche Huawei sta guardando all’azienda americana per integrare il sistema di pagamenti direttamente all’interno degli smartphone muniti dei servizi mobili di Huawei.

Huawei porta PayPal per i servizi mobile

Alcuni utenti stanno evidenziando la possibilità di selezionare PayPal come metodo di pagamento principale a livello del pannello Huawei ID disponibile nelle impostazioni di sistema, ma che la sua implementazione è ancora claudicante e porta spesso ad errori.

BenchĂŠ si tratti evidentemente di una attivazione che necessita di qualche tempo per essere disponibile a tutti e senza errori, la possibilitĂ  di utilizzare PayPal permette a Huawei di soddisfare le richieste dei tanti utenti che magari non dispongono di una carta di credito per acquistare servizi mobile aggiuntivi. Ad oggi, infatti, gli unici sistemi di pagamento ruotano attorno a Visa e MasterCard, ma con un po’ di pazienza anche PayPal dovrebbe presto arrivare all’interno del pannello sopracitato.

È probabile che Huawei sia riuscita a concludere un accordo commerciale con PayPal, azienda americana evidentemente interessata dal ban USA contro Huawei, per via di una partnership raggiunta con PayPal Europe con sede in Lussemburgo.

Che ne pensate della possibilitĂ  di sfruttare PayPal al posto degli altri sistemi di pagamento?