Miglior Power Bank | La classifica di Settembre 2017

Miglior Power Bank – Le batterie di smartphone e tablet sono ormai da tempo insufficienti a permetterci di utilizzarli per lungo tempo: a fine giornata è necessaria una ricarica. La soluzione al problema è ricorrere ai power bank, le battere portatili che permettono di caricare i nostri dispositivi dovunque ci troviamo. L’offerta è vastissima e non è facile orientarsi: ecco quindi che diventa necessario trovare il miglior power bank per soddisfare le proprie esigenze.

Arriviamo quindi al primo ostacolo: come scegliere il miglior power bank?

Come scegliere un power bank

Il primo aspetto da tenere in considerazione è: volete ricaricare completamente il vostro smartphone (o tablet) oppure vi interessa soltanto prolungare di qualche ora l’autonomia? Una volta presa questa decisione, dovete individuare la capacità della batteria portatile adatta a ricaricare il vostro dispositivo: considerata la capacità della batteria (ipotizziamo 2500mAh), è necessario scegliere una batteria grande a sufficienza. Se avete scelto di non ricaricarla completamente potete affidarvi a batterie da meno di 3000mAh, altrimenti dovrete ricorrere a batterie più grandi.

Per scegliere correttamente un power bank in grado di soddisfare le vostre esigenze bisogna tenere conto delle leggi della fisica: un battery bank non vi darà mai il 100% della carica di targa, ma vi darà una quantità di carica compresa tra il 65% (nei casi peggiori) e l’80% (nei casi migliori). Questo è dovuto ad una motivazione semplice: la tensione (volt, V) interna della batteria è inferiore rispetto ai 5V richiesti dallo standard USB, dunque per innalzarla si utilizza un particolare circuito che “brucia” corrente (ampere, A) e una parte della carica della batteria per svolgere questo compito.

Conoscendo la capacità in Wh (watt-ora) della batteria è sufficiente effettuare il calcolo

Wh / 5V

per ottenere la quantità di corrente effettivamente erogata dal power bank. Nel caso in cui non si conosca la capacità in Wh, si può avere un’idea spannometrica della capacità effettiva della batteria portatile moltiplicando per 7/10 (ovvero moltiplicando per 0.7) la capacità espressa in mAh. A questo punto avremo la carica che la batteria è in grado di dare al nostro smartphone o tablet: per fare alcuni esempi, una batteria da 10.000mAh garantisce in media tra i 7000mAh e i 7500mAh di carica, una da 3000mAh ne mette effettivamente a disposizione tra i 2100mAh e i 2250mAh, una da 15.000mAh eroga tra i 10.500mAh e gli 11.250mAh.

Tenendo in considerazione queste misure approssimative, dunque, potete scegliere il vostro power bank: abbiamo raccolto qui sotto i migliori che abbiamo fin qui recensito. La guida dei miglior power bank è aggiornata al mese di Settembre 2017.

Vai direttamente alla sezione di tuo maggior interesse:

Miglior power bank sotto i 5.000mAh

Solitamente i power bank sotto i 5000mAh sono ideali per ricaricare una parte della batteria dei dispositivi, dato che l’innalzamento della tensione toglie una parte consistente della carica disponibile. Sono però spesso molto facili da trasportare, quindi possono essere l’ideale da tenere sempre a portata di mano in una borsa o in uno zaino per i casi d’emergenza.

AUKEY 5000 mAh – la nostra scelta

Un piccolo e leggero cilindro di alluminio con una riserva di carica da portarsi sempre in tasca.
Quello che lo distingue dalla marea di prodotti simili è una straordinaria efficienza del 85% che fornisce ben 4000 mAh reali.
E’ dotato di una porta USB con uscita 5V/2 A e di una micro USB in input che supporta fino a 2A.
Per la ricarica sono necessarie circa 2 ore e 30 min.

Leggi la nostra recensione!

Migliore offerta su Amazon.it a 15.99€

 

Anker Batteria Portatile 5000mAh

Molto simile al modello precedente questo Power Bank è firmato Anker e dispone di 5.000 mAh. Permette dunque una ricarica completa e mezza di uno smartphone con batteria a cavallo dei 3.000 mAh.

È dotato di 3 led di stato, una porta USB con uscita 5V/2A e una porta MicroUSB per l’input.

Migliore offerta su Amazon.it a ~13,99€

 

GMYLE 2500 mAh da portafoglio

Non è particolarmente dotato, anzi ha una capacità di carica ridottissima e non particolarmente performante. Ma non è quello che ci interessa, il suo asso nella manica sono le dimensioni più che tascabili, da portafoglio.
Da portare sempre con se per le emergenze di qualche ora, ha già il cavetto microUSB 2.0 integrato (dovrebbe arrivare presto la versione con type c). Anzichè buttare soldi in un power bank da supermercato investite i pochi euro che occorrono per questo salvavita.

Migliore offerta su Amazon.it a 10 €

 

Miglior power bank tra 5.000mAh e 10.000mAh

I power bank più equilibrati: sono la giusta via di mezzo tra dimensioni, peso e carica disponibile. Spesso possono ricaricare due volte un top di gamma o una volta un tablet, quindi sono un po’ i tuttofare del mondo delle batterie portatili.

Xiaomi Power Bank 2 10000 mAh

E’ paragonabile alla Power Bank Pro descritta in precedenza, le distingue l’assenza della porta type C per la ricarica in input ed è leggermente più spessa.
Mantiene tutte le caratteristiche fondamentali come il QC 2.0 input/output, la ricarica lenta per piccole batterie e una efficienza che arriva al 77%. Il vantaggio è tutto nel prezzo, dimezzato rispetto al modello Pro.

Leggi la nostra recensione!

Migliore offerta su Gearbest a circa 16€

 

Anker PowerCore QC 10000

Anker PowerCore 10000Anker PowerCore 10000 è il nuovo modello della casa americana della linea PowerCore, finalmente aggiornato allo standard QC 3.0.

Dimensioni ridotte e poco peso accoppiati alla consueta affidabilità del brand leader in questo settore.  E’ un power bank per andare sul sicuro spendendo il giusto.

Migliore offerta su Amazon.it a 25.99€

 

Tqka 10.000mAh Quick Charge 3.0

Un power bank completo dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Possiede due porta di input per la ricarica di cui una micro USB e una Type C per la ricarica rapida QC 3.0 e una porta USB full size di output 9V/2A oppure 12V/1,5A.

E’ realizzata in plastica con angoli arrotondati e materiali morbidi, ciò la rende abbastanza leggera (200 grammi) e sicura per essere riposta nello zaino insieme ad altri oggetti senza il rischio che li vada a rigare.

L’efficienza è del 74% a 5V e scende fino al 30% con QC 3.0 a 12V che corrispondono a 3000 mAh, ovvero ciò che occorre per una ricarica completa di uno smartphone medio.

Migliore offerta su Amazon.it a 18.99€

 

Miglior power bank sopra i 10.000mAh

Verso l’infinito e oltre: dai power bank da 15000mAh, che offrono una carica in più rispetto a quelli da 10000mAh, fino a mostri da 20000mAh e oltre, alcuni dei quali permettono anche di ricaricare i notebook (vedi l’Intocircuit PCastle 26000mAh!).

RAVPower Deluxe 16.000mAh

RAVPower Deluxe 16000mAhUna delle batterie col miglior rapporto dimensioni/capacità, la RAVPower Deluxe 16000mAh è un carroarmato in grado di ricaricare (quasi) qualunque cosa e ha una solidità e una robustezza invidiabili. Il peso è elevato, ma così anche la capacità interna. Incluso un caricabatterie da 2A.

Leggi la nostra recensione!

Migliore offerta su Amazon.it a 27.99€

 

XTorm XB202 Discover 17000 mAh – la nostra scelta

Attualmente è forse la power bank più evoluta in commercio, dispone di un cavo integrato microUSB 2.0 o Type C, riceve corrente in entrata tramite la porta di tipo C con standard QC 3.0 12V/3 A per una ricarica velocissima. Allo stesso modo è in grado di erogare fino a 12V/3A sui dispositivi con Type C e contemporaneamente 2,4 A a 5V dalle due porte USB Full Size.
Non è tutto perché questo vero e proprio pezzo di tecnologia può contare su una efficienza del 70% (12 000 mAh) con erogazione a 5V che scendono a 5 ooo mAh sfruttando il QC 3.0 a 12 V.

Tramite un cavo Type C-Type C è anche possibile ricaricare piccoli computer portatili.
Tutto ciò ha un risvolto negativo, il prezzo veramente salato.

Sul sito ufficiale XTORM a 85 Euro

 

Vinsic 20000mAh

Vinsic 20000mAhPer una carica grande serve una batteria grande! Un power bank dalle dimensioni e dal peso consistenti, ma in grado di ricaricare più e più volte tutti i vostri dispositivi – anche due insieme! Un ottimo prodotto ad un prezzo molto concorrenziale.

Leggi la nostra recensione!

Migliore offerta su Amazon.it a 29.90€

 

RAVPower 20100mAh

RAVPower 20100mAhIl primo power bank a supportare sia la Qualcomm Quick Charge 3.0 che la carica tramite USB Type-C. In entrambi i casi la carica è bidirezionale ed è quindi possibile caricare il power bank, ma anche caricare un dispositivo con la tecnologia scelta (Quick Charge 3.0 o USB Type-C). La capacità è molto elevata e l’efficienza è più che discreta, cosicché è possibile ricaricare più volte anche i top di gamma. La costruzione è molto buona, i materiali sono di buona qualità e nel complesso è un prodotto sia funzionale che esteticamente gradevole.

Migliore offerta su Amazon.it a 49.99€

Una menzione in questa categoria va anche alla Anker PowerCore 20100mAh nella versione con Qualcomm Quick Charge 2.0 (denominata “PowerCore+”).

 

imuto 30000 mAh QC 3.0 + Type-C

Potremmo considerarla l’ammiraglia dei power bank, con un prezzo elevato ma giustificato dalla dotazione tecnica e dall’ottimo rapporto capacità/dimensioni.
Possiede una porta USB con output da 5v/3A fino a 12V/1,5 A, una seconda porta USB con uscita a 5V/2,4 A e una USB Type C a 5V/3A. La ricarica avviene attraverso una porta micro USB con supporto al Quick Charge 3.0 oppure tramite la porta Type C con una erogazione di 3A.
Pesa oltre 600 grammi ma è l’unico capace di ricaricare 3 volte la maggior parte degli smartphone anche utilizzando il QC 3.0.

Migliore offerta su Amazon.it 59,99 €

 

Miglior power bank a ricarica solare

Questo pacchetto proposto da Dodocool possiede due celle solari in grado di convertire 12 Watt di energia in condizioni di pieno irraggiamento.
Si tratta di un prodotto costruito bene, impermeabile, solido e con la caratteristica di possedere un power bank integrato da 10000 mAh in modo da poter accumulare energia anche quando non è collegato a device da alimentare.

Non è il caricatore solare più efficiente sul mercato ma il power bank integrato può far la differenza.

Migliore offerta su Amazon.it 50€
Vai alla nostra recensione. 

 

Rispetto al prodotto presentato nel paragrafo precedente, questo caricatore solare di RAVPower offre una potenza di 16 Watt con massimo irraggiamento, grazie ad una terza cella fotovoltaica.

Ci sono due prese USB full size per ricaricare due device collegati a 2,4 A 5V ognuno, valori davvero interessanti che testimoniano l’alta efficienza di conversione dei pannelli.

In questo caso non c’è un power bank integrato, per cui non avrete possibilità di accumulare la preziosa energia solare se non collegandovi un device in ricarica o magari un power bank.

Dimensioni e peso cominciano ad essere importanti (62 x 24 cm quando completamente esteso) ma per sfruttare effettivamente l’energia solare è necessario ricorrere a prodotti di queste dimensioni.
Il RavPower è di comprovata affidabilità e ciò gioca a suo favore.

Migliore offerta su Amazon.it 45€
Vai alla nostra recensione. 

Questa è quindi la nostra guida ai miglior powerbank aggiornata a Settembre 2017 al momento disponibili in commercio. Qualora abbiate ancora domande su quale batteria portatile acquistare non esistate a postare nei commenti.

Vai ora alle altre nostre guide:

Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2017 | Matteo Virgilio

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ragazzi ma battery da 10k con 2 porte usb non ne fanno più?
    ai tempi avevo preso la easyacc, che ho ancora e funziona bene, ma volevo una nuova batteria con type C!

  • Francesco

    Che ne pensate dell’Asus ZenPower?

  • AlexGD✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Io ho la xiaomi Power bank da 5000mha e mi sto trovando bene ..

    • matteo

      la migliore, ha le dimensioni di uno smartphone e secondo me è la sua forza. Infatti mi è capitato più volte di caricare il mio galaxy tenendolo assieme nella tasca dei pantaloni

  • rogerk5

    come mai non inserite il marchio Aukey?

  • Roberto Geom Canedøli

    aggiornate i link di acquisto!!! molti risultano non disponibili ( già dal mese scorso tra l’altro)

  • bealollipop

    CIao a tutti! CI ho messo un po per commentare questo articolo (interessante ed esauriente) perchè volevo prima documentarmi bene e decidere quale modello scegliere. Ho un samsung s3 e mi servirebbe un power bank con cui effettuare almeno 3 cariche complete, che non costi troppo e che sia abbastanza maneggevole. Grazie a voi ho scoperto la marca Xiaomi e volevo chiedervi che ne pensate di questo power bank per il mio caso: http://www.gearbest.com/m-goods-sn-130521803.htm Mi hanno già assicurato che è compatibile per il mio Samsung. Grazie mille x l’eventuale risposta!

    • Ciao, credo che riuscirai a farci tre ricariche senza alcun tipo di problema considerando la capacità della batteria del Galaxy S3. :)

  • Zioluigicobretti

    Ho acquistato un pb da ebay con capacita 12000mah ma amara sorpresa…
    Allinterno una batteria da 2800 mah…
    Vuol dire che molto spesso acquistiamo vere e proprie sole…..
    Contattato ebay ed il venditore ma non frega nulla a nessuno…
    Li vorrei denunciare per frode…..

    • Manuelicata

      Apri una contestazione su PayPal

    • danitkd93

      Se hai pagato con PayPal basta aprire contestazione da li. E nel giro di pochi giorni hai risolto, ma in che senso dico che ad ebay non frega nulla?

      • Graziano Ansaldi

        PayPal poi ancora peggio.

        • danitkd93

          Perché?

          • Graziano Ansaldi

            Mi ha sempre fatto problemi su tutto, Infatti non l’ho mai più usata.sono anni ormai.

          • danitkd93

            Problemi di che tipo?

          • Graziano Ansaldi

            Non ho voglia qui di spiegarti,ci vorrebbe troppo tempo.in primis non mi riconosceva la password.fine discorso.

    • Graziano Ansaldi

      E- bay non cambia mai,le solite cialtronate .pessimo sito.

  • Mike

    Ho provato tanti powerbank negli ultimi anni cercando quello “definitivo”. Tutte queste marche cinesi o comunque semi sconosciute dopo pochi mesi perdono veramente troppa capacità di ricarica, non è accettabile per me spendere dei soldi così.
    Poi ho provato un Sony e un Samsung e la differenza con le marche meno conosciute si è vista, sul Sony soprattutto. Dopo due anni non ha perso un colpo.
    La stessa cosa è venuta fuori su un confronto tecnico approfondito di un altro sito web italiano di tecnologia: questi powerbank economici dopo poco sono da buttare. Sony, Samsung e Panasonic un altro pianeta.

    • Davide

      non a caso xiaomi monta batterie di lg e panasonic..

      • Axel85

        Io delle cinesi mi fido solo di xiaomi , anker easyacc e aukey . Purtroppo le celle monatte nei Power Bank cinesi fanno pena rispetto a quelle prodotte da marche migliori

        • Simone

          Aukey mhm, anker va bene, anche ravpower

  • sicuro che si debba dividere per 5V? le batterie incluse nelle powebank e nei cellulari hanno un voltaggio di 3,7-3,8V reali, 5 è nominale (picco)
    Io sapevo che i wh esprimevano in maniera più accurata la capacità di una batteria perché facevano riferimento alla tensione reale e non a quella nominale
    Ma potrei sbagliarmi

    • Andrea__93

      Si ma l’uscita usb è 5V. Poi il circuito di ricarica del dispositivo regola la tensione giusta per la ricarica

  • Luca

    Mi consigliate un powerbank per il mio s6 edge? Anche senza ricarica rapida, basta che esca a 2A per caricare anche con dispositivo in uso

    • Tipicamente quelli Xiaomi sono molto validi (non a caso spesso “la nostra scelta” in questa guida). Trovi i link per acquistarli nelle relative schede.

  • giuscam94

    Adesso c’è anche la xiaomi mi powerbank 2 da 10000. Costa 17 euro su gearbest e ha la Quick charge

  • Andrea__93

    La settimana scorsa ho preso la Xiaomi da 20000 mAH da gearbest, che ovviamente deve ancora arrivarmi. Qualcun sa quante cariche si riescono a fare con uno smartphone con batteria da 3000 mAh?
    E la qualità costruttiva della batteria com’è?

    • Dovrebbe permetterti circa 3 – 4 ricariche piene.

      • Andrea__93

        6 ricariche reali non penso proprio..perchè la capacità reale non può essere quella dichiarata

      • Andrea__93

        Speriamo :)

  • Pingback: smrtFOB è una batteria portatile modulare che promette tante utili funzioni()

  • Palux✔♛

    3200mAh è piccolissimo, portatile, leggero ed entra in qualunque borsa o tasca; in più, è totalmente in alluminio. Riesce ad erogare circa 2400mAh

    Nella batteria successiva dite che è più piccola della precedente, 3000 vs 3200, e riesce ad erogare 3000.

    O parliamo di efficienza ed una fa pena e l’altra è efficiente al 100% o avete un refuso. :)

    • Nessun refuso. C’è scritto che la *capacità* è di 3000mAh, non l’energia erogata ;)
      “Nonostante le dimensioni identiche, anche la capacità è inferiore ed è pari a 3000mAh.”

  • Mettiuspam

    Se posso vorrei consigliare a tutti la Tronsmart Presto da 12000 mAh con supporto a quick charge 3.0 e possibilità di caricare i nuovi nexus a 3A (praticamente come se lo attaccaste al caricatore originale!) Il prezzo non è nemmeno troppo alto, mi pare sui 20 euro

  • Danilo Mancino

    Non so come segnalare la notizia ma sul sito internazionale xiaomi www. mi. com/en/store nella tendian mi power bank indica quella da 5000 come spedita in tutto il mondo

  • Ramsay Snow

    Io ho preso una Intocircuit da 11.200 mah in offerta a 11.70€ e per ora mi trovo benissimo. Prezzo bassissimo, dimensioni non esagerate, alto amperaggio, materiali eccezionali e mini display. Giusto il peso è leggermente superiore alla media ma per quel prezzo e quei materiali credo sia il top

  • Dany

    Più che lamperaggio (mi basterebbero anche 3000 mAh o poco più) io lo vorrei il più compatto possibile. Consigli?

  • Nello De Leo

    salve ragazzi, avendo uno zenfone 2 ze551ml (batteria da 3000mAh)con ricarica rapida, mi sapreste consigliare un power bank che supporti la ricarica rapida(scusate la ripetizione). Grazie!

    • Xiaomi Power Bank Pro, rimanendo attorno ai 10000mAh. Ma la ricarica rapida ti ammazza la quantità di carica disponibile e scalda molto.

  • Mike

    Praticamente una lista di powerbank che, oltre ad avere batterie pietose e che degradano dopo poco, potrebbero rovinarti il telefono. Io compro solo powerbank Sony o Samsung, gli unici con celle ed elettronica fatti come si deve. Vi consiglio di vedere la prova di dday sui powerbank (che li ha anche aperti). Lasciate perdere questi giocattoli economici…Per risparmiare pochi euro potreste ritrovarvi a spenderne molti di più!

    • Utilizzo con soddisfazione da due anni lo stesso power bank Vinsic e non mi ha mai dato problemi. Ho cercato la prova da te menzionata ma non l’ho trovata, potresti fornirla?
      In ogni caso, se Anker e RAVPower sono leader nel settore un motivo c’è: se fossero prodotti scadenti non credo che sarebbero dove sono. Allo stesso modo anche marchi come Xiaomi, più conosciuta, e Vinsic, meno nota, offrono prodotti di qualità più che discreta.
      Non è mia intenzione difendere nessuno, chiaramente: riporto la mia esperienza (e credo di essermene fatta un bel po’ in questo campo). Ciascuno è libero di fare ciò che vuole coi propri soldi :)
      Peace & Love! ☺

      • Axel85

        Provato vari prodotti vinsic tra cui un caricatore da auto, costicchiano ma la qualità è nettamente superiore alla cinesata. I materiali sono alla pari con xiaomi o altre marche di qualità

  • Simone Fava De Benedetto

    ciao a tutti sono interessato all’ acquisto di un power bank della xiaomi, ma sono indeciso tra quali dei due prendere, lo “Xiaomi Power Bank Pro 10000mAh” o il Xiaomi Power Bank da 10400 mAh.? quale mi consigliate?

    • Se non hai problemi di budget io prenderei il Pro per il design. :) Come capacità sono identici.

    • andyroid

      Concordo altrimenti quella da 10 va bene lo stesso.

  • Marco Lupo Stanghellini

    Ciao a tutti, possiedo un Motorola XT910 che vorrei utilizizzare come navigatore (con l’ applicazione TOM TOM) per un viaggio in moto di 3gg. Tenendo conto che ha una batteria da 1780mAh, che power bank dovrei acquistare che mi garantisca un’ autonomia di circa 5 ore al giorno ? Premetto che non ha sim card, verrà utilizzato esclusivamente con il GPS attivo ! Grazie !!

    • Credo che un buon power bank da 10’000 mAh possa garantirti l’autonomia che richiedi.

    • Dany

      Più che altro io ti consiglierei Sygic come navigatore che fino al 8 agosto è in sconto del 60%

  • Giona

    per il oneplus 3 non c’é nulla con la dash charge !!! :(

    • andyroid

      Beh e ancora presto, ma cmq non converrebbe tanto in quanto spreca energia per niente in quanto l’assorbimento deve essere alto.

  • danitkd93

    potrei sapere come mai avete preferito easyacc da 5000 piuttosto che la nuova xiaomi da 5000?

    dovrebbe arrivarmi tra pochi giorni la nuova xiaomi proprio dopo manco un anno con la easyacc che purtroppo relativamente alla qualità delle batterie impiegate mi ha davvero deluso… effetto memoria dopo pochi mesi fino a non ricaricare nulla ormai in meno di un anno di utilizzo medio (in quanto utilizzo solitamente la xiaomi da 10400 che è davvero fantastica!! dopo due anni di utilizzo intensissimo va ancora come quando l’ho comprata!!). in più la xiaomi da 5000 l’ho trovata a 12 euro comprese spedizioni quindi anche più economica.

    • Non ho avuto modo di provare la nuova Xiaomi da 5000mAh, dunque non l’ho inserita in lista. ;)

      • danitkd93

        Capito! Grazie mille! :)

  • Mattia

    Io sono alla ricerca di un poter bank che mi permetta di ricaricare il mio smartphone MENTRE il power bank stesso si ricarica attaccato al caricabatterie da muro.
    Ho visto diversi manuali contenenti l’indicazione a non fate questo.
    Avete qualche consiglio?

    • federico lalle

      ma invece ricaricare il cellulare e il powerbank a parete? il powerbank si usa quando NON puoi accedere alla rete elettrica, se puoi accedere a una presa che senso ha?

    • danitkd93

      è un limite tecnologico relativo generalmente alle batterie agli ioni di litio.
      caricare una batteria mentre la si scarica per caricare un’altra batteria (quella del telefono, e magari anche da telefono acceso quindi che sta in scarica anche l’altra), è sconsigliatissimo sia per il rischio di sbalzi di tensione sia per il fatto che vai a logorare tantissimo la batteria.
      se non vuoi che la batteria ti muoia nel giro di pochi mesi ti consiglio di caricarli separatamente. per 5 euro ti compri un altro caricabatterie e risparmi sul lungo periodo al posto di comprare dopo pochi mesi un altro power bank

    • Marco Tonoli

      Mattia, questo lo fa :

      https://www.amazon.it/gp/product/B00AY7TOSI/ref=oh_aui_search_detailpage?ie=UTF8&psc=1

      l’ho comprato 23 mag 2014, funziona perfettamente, unico difetto i piccoli device non si caricano perchè non assorbono abbastanza (per esempio auricolare bluetooth)

    • andyroid

      Non vale la pena, io ho la xiaomi da 20 e caricabatterie di onplusone lo lascio tutta la notte e la mattina e carico

  • Pingback: LG svela i sintomi dell'ansia da batteria scarica - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione batteria RAVPower Turbo Series 13400mAh - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Vinsic 15000mAh: alluminio ed efficienza - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione EC Technology Powerbank 22400: tanta capacità ad un buon prezzo - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Anker PowerCore 10000, il più piccolo power bank da 10000mAh - Tutto Android()

  • Pingback: Caricatore Anker Quick Charge 2.0 in promozione su Amazon - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Besiter BST-002: il power bank in legno con Qualcomm Quick Charge 2.0 - Tutto Android()

  • Pingback: In arrivo da CasePower un nuovo power bank multi-uso - Tutto Android()

  • Alessandro Micheli

    cerco una powerbank da usare soprattutto in viaggio. ho un moto x 2013 e un LG g pad 8.3 e ho bisogno di “tenerli in vita” durante il viaggio in modo da non preoccuparmi più di tanto, quindi sarebbe utile poterli collegare insieme.. quale mi consigliate sui 20€?

    • Intorno ai 20€ non c’è molto che li possa caricare entrambi. Se sali intorno ai 30€ trovi la Vinsic 20000mAh (http://www.tuttoandroid.net/accessori/recensione-vinsic-20000mah-capacita-vs-dimensioni-336209/) che è molto buona, ma è ovviamente grossa e pesante.

      • Alessandro Micheli

        ciao. il link non mi visualizza nulla.. comunque io pensavo a alla EasyAcc Colorato 10000mAh che però ha output totale di 2,4A.. non bastano a “tenere in vita” due dispositivi? come detto, non pretendo che li ricarichi velocemente (mi serve per viaggi lunghi in autobus).
        comunque ovviamente la cerco di dimensioni adeguate :-D quella indicata da te è troppo grande

        • Ora il link dovrebbe essere corretto.
          Il problema è che sì, potrebbe andare bene, ma hai una carica totale di ~7500mAh da distribuire tra due dispositivi. Se devi ricaricare sia uno smartphone che un tablet non riesci a ricaricare appieno entrambi, ma ti fermi intorno all’80% circa per entrambi, forse anche meno (perdita di efficienza, calore, ecc). Forse ti converrebbe acquistare due batterie.

          • Alessandro Micheli

            a me non serve arrivare al 100% su entrambi i dispositivi perchè ho solo bisogno che non mi si spengano durante il viaggio, tutto qui

          • Ah, capito! Allora sì, sicuramente anche una batteria da 10’000/12’000mAh può bastare :)

          • Alessandro Micheli

            basta che li riesca ad alimentare collegati in contemporanea :-)

  • francesco

    Oltre alle Anker non vedo nessuna Aukey, un marchio che quest’anno mi ha conquistato, prezzi bassissimi e qualità altissima in tutto, materiali, tecnologie e anche packaging. Inoltre devo dire che anche la batteria ASUS, presa a inizio anno in offerta, è veramente ben fatta

    • Con un bello stacco rispetto al tuo messaggio, ma ti rispondo ora perché abbiamo riallacciato i contatti con Aukey e dovremmo recensire loro prodotti in futuro. Stay tuned :)

      • francesco

        ottimo, meglio tardi che mai :), rimango un loro grande fan, attendo le vostre recensioni allora

  • Pingback: Natale 2015, idee regalo: gli accessori - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Anker PowerCore+ 10050 - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Emie Wood Grain 10400mAh - Tutto Android()

  • Walter

    Anker.

    Tutto il resto è noia.

  • Pingback: Recensione Lumsing Grand A1 Plus 13400mAh - Tutto Android()

  • Pingback: L'Università di Cambridge studia la batteria del futuro al Litio e Ossigeno - Tutto Android()

  • luigug

    Ho la Anker Astro E3 10.000mAh e confermo che é veramente ottima: ricarica velocemente smartphone e tablet

  • Pingback: Recensione SmartTurtle, supporto da tavolo (e non solo) molto originale - Tutto Android()

  • Vincent

    Condivido… come possessore di xiaomi 10 Ah, 5 ah e one plus 10 ah credo che siano il top sutte le caratteristiche e materiali.

  • Melkizedek

    Ho lo Xiaomi da 10 Ah e credo che come capacità effettiva/dimensioni/qualità/sicurezza/materiali/prezzo non ha rivali.
    Esteriormente appare come un vecchio iPod in alluminio (ispirazione o plagio vedete voi), ma fatico ancora a credere che costi così poco (12€ spedito dalla Cina).

    • Igor Mishin

      tra l’altro ultimamente è il più copiato. vedi Aukey, Asus…

    • Yuto Arrapato

      in tasca entra?

  • Luca Vella

    Avete dimenticato QUASI TUTTE le alternative Anker, marchio rinomato nel settore. E l’unica che avete citato è tra le meno vantaggiose nel catalogo che Anker offre, come la Anker Powercore da 20100 mAh 32.99€ o quella da 10400 mAh a 19.49€

    • Non le ho “dimenticate”: non le ho inserite volontariamente perché non ho avuto modo di recensirle. Se e quando Anker vorrà riprendere i contatti con noi sarò lieto di inserire eventualmente i loro prodotti, se si dimostreranno validi. :)

      • Igor Mishin

        Prova a chiedere nei Cionchi perché tra quelli che giocano a Ingress ci sono molti che le usano. Io personalmente ho quella da 10K della Xiaomi ma credo che non sia originale (comprata da Topresellerstore) perché non caica il cellurare mentre si sta caricando, feature dichiarata da Xiaomi.

  • Vincent

    Io posseggo uno xiaomi 5000 da portare dietro quando esco la sera, uno xiaomi 10000 e un one plus power bank 10000. Mi ritengo abbastanza soddisfatto di tutti e tre.

    • Igor Mishin

      Hai la paura di rimanere con il cellulare scarico in giro? XD
      (io ce l’ho)

      • Vincent

        Si prima avevo l’s4 con due batterie ma adesso ho l’s6 edge plus e ho preferito mettermi al sicuro… comunque credo che quelle che posseggo siano i migliori sul mercato.

        • Igor Mishin

          sicuramente sono da prendere in considerazione anche Anker e Aukey, ma sono d’accordo

  • Lorenzo De Simone

    Ho comprato un anker 20100 mA, e mi trovo benissimo. Pagato 33€,invece di 79€ su amazon

    • Igor Mishin

      Ti consiglio per il futuro di comprare prodotti Anker da Amazon Germania perché lì costano di meno, a meno che li trovi in promo come hai fatto

      • Stefano Falvo

        Come fanno a spedirtele in Italia comprando da amazon.de??

        • come fanno…. le spediscono…. c’è qualche euro di costi di spedizione e non valgono gli account prime italiani…. ma si può spedire anche attraverso 2 Stati, eh…

        • andyroid

          Se hai prime spediscono da tutta europa

      • Stefano Falvo

        Come fanno a spedirtele in Italia comprando da Amaz on . De ?

        • Igor Mishin

          Spediscono anche in Italia

  • Ciro

    mophie powerstation plus 3X 5.000mAh ma stiamo scherzando?

  • DeviL

    Xiaomi Power Bank 10400mAh …ottimo…da quando ce lo , non posso stare senza….

  • Pingback: Recensione EasyAcc cavo 4000mAh - Tutto Windows()

  • Danilo marsiglia

    Avete dimenticato quella oneplus

  • Denis

    Personalmente, per esperienza personale, cerco di evitare quei power bank con tasto d’accensione sul dorso, per evitare accensioni accidentali. E sicuramente la dimensione conta. M’incuriosisce quello di one+.

  • giuseppe

    Qualche giorno fa ho acquistato la iHabort da 12k Ma in offerta su Amazon a 20 euro anziché 70. Che ne pensate?

    • Non l’ho mai provata e non ho gli strumenti per formulare un giudizio. Posso però dirti che il prezzo di listino teorico di quasi 80€ non è reale: il prezzo che hai pagato è quello corretto.

Top