Motorola rilascia le due app Gestione Moto Mods e Moto Mods Projector dedicate ai Moto Z

Lenovo Moto Z e Moto Z Force sono stati lanciati nella giornata di ieri sul mercato americano, in esclusiva tramite l’operatore Verizon e in futuro verranno rilasciati anche nel mercato italiano. Nel mentre, Motorola ha pubblicato sul Google Play Store due applicazioni necessarie alla gestione dei moduli aggiuntivi dedicati ai due dispositivi.

Le due applicazioni si chiamano Gestione Moto Mods e Moto Mods Projector. La prima è necessaria per controllare lo stato dei moduli collegati. Tramite la presenza di tale applicazione sul Google Play Store, il produttore può modificare il funzionamento dei Mod direttamente tramite un aggiornamento dell’app, senza la necessità di rilasciare un aggiornamento firmware.

La secondo applicazione, come lascia intendere il nome, è necessaria alla gestione del modulo con proiettore Insta-Share. Tramite l’applicazione è possibile modificare le impostazioni del proiettore, accessibili tramite la pressione del pulsante, presente al lato del modulo aggiuntivo. Moto Mods Projector permette di effettuare delle correzioni alla luminosità dell’immagine e alla distorsione trapezoidale. Inoltre, Motorola in futuro potrebbe aggiungere maggiori funzionalità al modulo, direttamente tramite l’app.

Potete effettuare il download delle due applicazioni direttamente dai seguenti badge; tuttavia, se non possedete un Moto Z o Moto Z Force, non sarete in grado di sfruttare le due app. Di conseguenza, la possibilità di effettuare il download anche in mercati in cui i due dispositivi non sono stati lanciati, ha probabilmente il solo scopo di informare i futuri consumatori circa le potenzialità dei due nuovi dispositivi di casa Lenovo-Motorola.

Android app sul Google Play

Android app sul Google Play

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top