Google Pixel 3A con Snapdragon 625 avvistato su Geekbench

Google Pixel 3A con Snapdragon 625 avvistato su Geekbench
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/google_pixel_3_XL_10_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/google_pixel_3_XL_10_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/google_pixel_3_XL_10_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/google_pixel_3_XL_10_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/google_pixel_3_XL_10_tta.jpg"}, "title": "Google Pixel 3A con Snapdragon 625 avvistato su Geekbench" }

Google Pixel 3A è l’ultimo misterioso modello della terza generazione di smartphone Made by Google a far parlare di sé: il device è infatti appena apparso nel database di Geekbench con MSM8953 (Qualcomm Snapdragon 625) sotto la scocca.

Da diversi mesi ormai si parla delle intenzioni del colosso di Mountain View di portare sul mercato delle varianti meno potenti e più economiche dei suoi Google Pixel 3 e Pixel 3 XL. Abbiamo assistito alla proliferazione di immagini, rumor, video hands-on e persino recensioni dello smartphone ormai noto come Google Pixel 3 Lite, che dovrebbe essere a sua volta accompagnato da un fratello maggiore identificato come Pixel 3 XL Lite.

Gli ultimi report concordano sulle Mobile Platform presenti sotto la scocca dei due device: Qualcomm Snapdragon 670 per Pixel 3 Lite e Snapdragon 710 per Pixel 3 XL Lite. Ebbene questa informazione potrebbe ora essere stata in parte smentita: nella giornata di ieri, infatti, è comparso su Geekbench un fantomatico Google Pixel 3A alimentato da un SoC meno potente e più datato come lo Snapdragon 625 e questo smartphone dovrebbe corrispondere proprio al tanto chiacchierato Pixel 3 Lite.

Lo smartphone in questione, come detto, viene identificato dalla nota piattaforma di benchmark come “Google Pixel 3A”, il sistema operativo a bordo viene riconosciuto come Android 10 ed alla voce “Motherboard” si legge MSM8953, vale a dire l’apprezzato ma non più nuovissimo Snapdragon 625 di Qualcomm, che pare sia affiancato da appena 2 GB di RAM.

Verrebbe da chiedersi, a questo punto, se questo smartphone sia effettivamente il tanto atteso Pixel 3 Lite o se, più verosimilmente, si tratti solo di un device di test, un po’ come quel Pixel 4 con appena 2 GB di RAM avvistato qualche giorno fa. Tra l’altro, la frequenza di base associata a questo misterioso Google Pixel 3A è 1.8 GHz, più bassa rispetto ai 2.02 GHz visti su altri smartphone dotati di Snapdragon 625 ed il punteggio ottenuto su Geekbench in multi-core è alquanto deludente.

I veri Google Pixel 3 Lite e Pixel 3 XL Lite non dovrebbero debuttare prima del secondo trimestre dell’anno, per cui ci sarà da pazientare ancora un po’ prima di conoscerli più da vicino (anche perché dovrebbero essere lanciati prima in India).

 

Fonte: Gizmochina