Google Reply e YouTube si aggiornano con diverse novità importanti

Google Reply e YouTube si aggiornano con diverse novità importanti
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/YouTube_logo_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/YouTube_logo_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/YouTube_logo_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/YouTube_logo_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/YouTube_logo_tta.jpg"}, "title": "Google Reply e YouTube si aggiornano con diverse novit\u00e0 importanti" }

Google ha presentano svariate novità interessanti durante il Google I/O 2018. Nonostante molte di queste hanno visto come protagonista Android P, altre erano dedicate alle applicazioni facenti parte della G-Suite. Per dimostrare il proprio impegno, la multinazionale di Mountain View ha già iniziato ad aggiornare le sue app per introdurre tutte le nuove funzionalità. Nei giorni passati, infatti, abbiamo visto l’avvio del rollout delle nuove funzioni per Google Foto e Google Assistant; oggi invece è il turno di Google Reply e Youtube. Esaminiamole con ordine.

Google Reply

Google Reply ha recentemente ricevuto un nuovo aggiornamento che l’ha portata alla versione 1.0.187890380. Fra le due novità introdotte, troviamo la prima che vede l’aggiunta del pulsante “Reply” che va ad accompagnare le risposte suggerite dall’IA. Mediante la pressione di questo pulsante, si riuscirà a entrare nella schermata di risposta rapida o si aprirà direttamente l’applicazione, in base all’implementazione di quest’ultima:

Oltre a questo, è stato introdotto anche un sistema di reminder. Questo permetterà all’utente, grazie all’aiuto di Assistant, di fissare un promemoria per farsi ricordare dall’assistente vocale di rispondere a un messaggio. Questa azione è presente in una nuova barra degli strumenti situata sotto le risposte intelligenti. L’utente potrà chiedere di farsi ricordare appena arrivato a lavoro, appena tornato a casa oppure dopo un’ora. Inoltre, sarà anche possibile inoltrare il messaggio in una chat o in un social a propria scelta.

YouTube

Google mantiene la sua parola e introduce la sua nuova funzione di pausa all’interno della sua piattaforma video. A partire da oggi, con la versione 13.18.54, l’utente potrà chiedere a YouTube di ricordarlo di “fare una pausa” impostando un promemoria a 15, 30, 60, 90 o 180 minuti.

Allo scadere del tempo, apparirà una schermata con una scimmia per ricordarci di fare una pausa. YouTube non imporrà in alcun modo la chiusura dell’applicazione. Ecco uno screenshot:

Per azionare il timer bisogna premere sull’icona del profilo, selezionare “Impostazioni”, andare in “Generali” e impostare il tempo in “Ricordami di fare una pausa”. Cosa ne pensate delle novità introdotte in queste due applicazioni? Fatecelo sapere nel box dei commenti!

Fonti: 9to5google, Fonearena
Condividimi!