Si avvia alla conclusione la vicenda di Samsung Galaxy Note 7: le ultime notizie

galaxynote7vss7edge_tta3

Dopo aver sospeso le vendite di Galaxy Note 7 ed averlo ritirato definitivamente dalla produzione e dal mercato nelle scorse settimane, Samsung sta cercando di chiudere la triste vicenda che ha causato un grosso danno sia dal punto di vista economico che da quello d’immagine. Il primo passo è quello del ritiro dal mercato di tutte le unità ancora in mano agli utenti e, visto il bando praticamente globale dagli aerei, compresi quelli italiani, il colosso sud coreano ha iniziato a presenziare gli aeroporti, per il momento solo quelli australiani, statunitensi e coreani, proponendo un rimborso o una sostituzione a quei passeggeri che non fossero al corrente della situazione.

Sembra che gli utenti “costretti” a sostituire il loro Galaxy Note 7 abbiano scelto, nella maggior parte dei casi, un Galaxy S7 edge anche se una discreta percentuale ha abbandonato il marchio coreano per passare ad iPhone. Ricordiamo che pur essendo stato ritirato dal mercato, il phablet non è stato richiamato in Corea del Sud dover può tranquillamente essere utilizzato. Per i viaggiatori internazionali Samsung ha predisposto un apposito servizio, che consente di avere uno smartphone sostitutivo per i viaggi all’estero da restituire al ritorno in patria.

In attesa che Lee Jae-yong, figlio del chairman di Samsung Lee Kun-hee, si unisca al consiglio di amministrazione il 27 ottobre e porga le pubbliche scuse agli utenti, un gesto estremamente importante nella cultura orientale, Samsung annuncia che rimborserà la propria filiera di produzione per il mancato acquisto della componentistica di Galaxy Note 7.

Oltre a inoltrare nuovi ordini per altri modelli, Samsung pagherà i componenti già prodotti e coprirà i costi per i materiali necessari alla loro produzione che dovessero essere ancora giacenti nei magazzini, con una ulteriore spesa che andrà ad aggiungersi agli oltre 5 miliardi di perdite già annunciati.

Fonte, Fonte, Fonte, Fonte, Fonte, Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Bella anche la mossa di sostituire un note 7 (829 eur) con un s7 edge (550 eur).. :-D :-D

    • ett. c.

      Infatti assolutamente non hai capito niente.

      • Che intendi? Perché con il mio commento volevo semplicemente dire che nessun acquirente di buon senso andrà a chiedere il cambio, ma preferirà il rimborso integrale..

        • ett. c.

          Danno il rimborso integrale + un discreto sconto nel caso si volesse acquistare l’s7.

          • Mi sa allora che non hai capito tu: puoi scegliere la sostituzione con s7 edge oppure il rimborso integrale.

          • ett. c.

            “Per rimediare all’inconveniente però Samsung si sta facendo perdonare con mosse azzeccatissime: oltre al rimborso previsto per chi consegna il phablet in uno dei centri assistenza è infatti previsto uno sconto su Samsugn Galaxy S7 Edge che porterà il dispositivo a costare soli 499 euro. Chi acquisterà il telefono entro il 23 ottobre inoltre potrà ricevere un paio di cuffie Gear Icon X gratuitamente “

          • ett. c.

            Spero che la parola OLTRE sia chiara :-)

          • Non mi riferivo a quella promo, che tra l’altro è appena uscita e vale solo per l’Italia. Mi riferivo in generale alle sostituzioni che sono state proposte qualche settimana fa.. Comunque la “promo” a cui ti riferisci non mi pare comunque eccezionale: di fatto lo sconto sull’s7 è ridicolo e le cuffie le danno in omaggio a tutti gli acquirenti di S7… ;-)

  • mircozorzo

    Sarebbe interessante stimare il danno, non solo economico, per Samsung di questa vicenda.

    • M-Redstone

      Enorme… secondo me oltre 10 mil di $, quasi una manovra finanziaria italiana. Parecchie aziende avrebbero chiuso ma per una multinazionale che fattura 400 miliardi di $ sopportabile. Pesantissimo e con molte conseguenze negative difficili da quantificare, ma sopportabile. Perchè nonostante tutto nei prossimi trimestri farà ancora utili… pensa fosse successo ad HTC che già normalmente chiude spesso i trimestri con bilanci in rosso

      • Melkizedek

        Parlando di HTC, non è praticamente in perdita da anni?

        • M-Redstone

          Si infatti. Oscilla da anni tra un risicatissimo attivo, un pari bilancio e un bilancio in rosso… una batosta simile le avrebbe dato il colpo di grazia

      • mircozorzo

        Grazie per la risposta. Speriamo tiri fuori dal cilindro un ottimo prodotto o campagna di comunicazione.

  • Mattia Favali

    La vedo grigia per Samsung…😔

    • Apocalysse

      Ma anche no

      • angelo vella

        Ma anche si

    • M-Redstone

      Sai, occorre vedere sul medio periodo… se il prossimo anno se ne esce con un S8 e poi un Note 8 “come si deve” questa brutta storia potrà gettarsela definitivamente alle spalle

      • Mattia Favali

        Spero che vada esattamente così.

  • GeXKinG

    R.I.P 😔

    • M-Redstone

      Questo per il Note 7, non certo per Samsung

      • GeXKinG

        Lo spero ho appena acquistato un A5 2016 e la mia compagna un s7 edge pink

Top