Sono passate alcune settimane dal lancio di MIUI 10, l’interfaccia personalizzata di Xiaomi annunciata insieme a Xiaomi Mi 8 e prosegue il roll out sui dispositivi supportati. Oggi sono ben 17 gli smartphone Xiaomi che ricevono il nuovo firmware, anche se si tratta di una closed beta, riservata dunque ai beta tester.

Va inoltre sottolineato che si tratta di MIUI 10 China Developer, versione che offre il sopporto alla lingua cinese e inglese e non include i servizi Google, che vanno attivati manualmente. La versione pubblica dovrebbe essere rilasciata velocemente, con ogni probabilità entro la fine del mese di luglio.

Offerta

CMF by Nothing Buds

Auricolari wireless, 42 dB ANC, modalità Trasparenza, Tecnologia Ultra Bass 2.0

29€ invece di 39€
-26%

I dispositivi interessati sono Xiaomi Mi Note 3, Mi5S Plus, Mi 5S, Mi 5X, Mi 5C, Mi 4C, Mi 4S, Mi Max, Mi Max Prime, Mi Max 2, Redmi Note 5A, Redmi Note 5A Prime, Redmi Note 4X (Snapdragon), Redmi 5 Plus, Redmi 5, Redmi 5A e Redmi 4X.

Gli utenti che già dispongono di una versione Developer precedente possono installare l’aggiornamento a MIUI 10 via OTA attraverso le Impostazioni, per gli altri è possibile utilizzare il metodo fastboot dopo aver sbloccato il bootloader.

Vai a: MIUI 10 Beta su Mi MIX 2S, le novità nella nostra prova (video)