Il Mi Fan Festival 2019 è ormai alle porte e Xiaomi ha deciso di festeggiare questo suo primo compleanno in compagnia degli utenti italiani portando ufficialmente sul nostro mercato non solo una serie di offerte, ma anche nuovi prodotti che i fan del brand chiedevano a gran voce, vale a dire Redmi 7, la versione da 128 GB del Redmi Note 7 e la variante Blue di Mi 9.

Come vi abbiamo segnalato già ieri, il prossimo 6 aprile sarà il giorno del nono compleanno di Xiaomi e la ricorrenza verrà degnamente celebrata con l’ormai consueto Mi Fan Festival, che prenderà il via alla mezzanotte del 4 aprile (quindi tra poche ore) e si concluderà alle 23:59 del 6 aprile, con svariate offerte che riguarderanno sia gli smartphone che i numerosi accessori. Per gli utenti italiani ci saranno anche altre gradite novità, visto che, come detto, proprio il Mi Fan Festival porterà finalmente anche da noi il nuovo modello di fascia bassa Redmi 7, la variante con 128 GB di memoria interna del già apprezzatissimo (i numeri parlano chiaro) Redmi Note 7 e l’accattivante colorazione Blue del nuovo smartphone di punta Mi 9.

Redmi 7 finalmente in Italia

Sbarca ufficialmente in Italia Redmi 7, il modello più economico (in Cina molto più che nel Vecchio Continente) del nuovo brand “satellite” di Xiaomi.

Presentato ufficialmente in patria lo scorso 18 marzo in compagnia della versione cinese di Redmi Note 7 Pro, il nuovo entry level di Redmi propone una dotazione tecnica interessante da fascia medio-bassa in un design al passo coi tempi e piuttosto elegante. Redmi 7 dispone di uno schermo HD+ (720 x 1520 pixel) da 6,26 pollici con vetro Gorilla Glass 5, un piccolo notch a goccia nella parte alta e un rapporto di forma di 19:9. Il display è anche certificato TÜV Rheinland: attivando la modalità lettura, protegge dalla luce blu e riduce l’affaticamento degli occhi.

Le prestazioni sono affidate alla Mobile Platform Qualcomm Snapdragon 632 octa-core. I tagli di memoria che verranno commercializzati in Italia comprendono rispettivamente 2 GB di RAM e 16 GB di storage e 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, in entrambi i casi espandibile tramite microSD fino a 512 GB. La connettività include WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, presa jack da 3.5 millimetri, trasmettitore a infrarossi e dual SIM, oltre al supporto alle reti 4G/VoLTE e sul retro è presente un classico lettore di impronte digitali.

Il comparto fotografico di Redmi 7 si compone di una doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 12 megapixel, apertura f/2.2 e sensore secondario da 2 megapixel per il calcolo della profondità di campo. Nella parte frontale invece trova posto un sensore da 8 megapixel.

Completano il quadro la batteria da ben 4.000 mAh e il sistema operativo Android 9 Pie con interfaccia proprietaria MIUI 10.

Per quanto riguarda la disponibilità, a partire dalla mezzanotte del 4 aprile, le colorazioni Eclipse Black e Comet Blue
di Redmi 7 nel taglio di memoria 3 GB – 32 GB saranno disponibili in esclusiva per una settimana presso MediaWorld al prezzo di listino di 169,9 euro; dalle 12:00 del 4 aprile Redmi 7 da 3 GB – 32 GB sarà disponibile sullo store ufficiale Mi.com allo stesso prezzo; entro la fine del mese arriverà inoltre da Unieuro anche la versione più economica da 2 GB – 16 GB, che costerà 139,9 euro. In un secondo momento verranno resi noti anche altri canali di vendita ufficiali.

Redmi Note 7 da 128 GB e Xiaomi Mi 9 Blue

Gli altri due nuovi arrivi per il nostro mercato riguardano modelli che gli utenti italiani hanno già imparato a conoscere e apprezzare, ovvero Redmi Note 7 e Xiaomi Mi 9. Le due nuove varianti saranno in preordine esclusivamente su Amazon a partire dalla mezzanotte del 4 aprile. Redmi Note 7 nel nuovo taglio di memoria da 4 GB – 128 GB costerà 249,9 euro, mentre Mi 9 nella colorazione Blue con 4 GB – 64 GB manterrà il solito prezzo di 449,9 euro.

Vai a: Recensione Redmi Note 7 / Recensione Xiaomi Mi 9