Il primo prototipo di smartphone 5G si collega alla rete TIM

Il primo prototipo di smartphone 5G si collega alla rete TIM
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_2_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_2_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_2_tta-635x476.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/tim_logo_2_tta.jpg"}, "title": "Il primo prototipo di smartphone 5G si collega alla rete TIM" }

La collaborazione tra TIM, Qualcomm ed Ericsson ha portato alla prima connessione 5G in Italia su rete live di TIM da parte di un prototipo di smartphone, dotato di chip Snapdragon X50 5G.

Nei laboratori TIM di Torino sono stati completati i test di connessione OTA sulla rete 5G NR con tecnologia Ericsson, conforme allo standard 3GPP di Release 15 che sfrutta la soluzione Massive MIMO. Per la prima volta in Italia è stato utilizzato uno smartphone dotato del chip Qualcomm Snapdragon X50 5G, che vedremo sul mercato il prossimo anno.

Per i test è stata utilizzata la gamma di frequenze 3,4-3,8 GHz, aggiudicate a TIM dal bando di gara del Ministero dello Sviluppo Economico. Soddisfatta Elisabetta Romano, Chief Technology Officer di TIM, che ha dichiarato:

“Con questo ulteriore traguardo, connettendo alla nostra rete il primo smartphone di test 5G, TIM conferma il ruolo da protagonista in Italia e la determinazione nel realizzare una rete mobile adatta a supportare le evoluzioni offerte dalla rete mobile del futuro. Le sperimentazioni effettuate con i nostri partner a Torino – cosi come in molte altre città quali Bari, Matera e la Repubblica di San Marino dove abbiamo già avviato l’implementazione di soluzioni in ambito Smart City nella prospettiva del prossimo lancio commerciale – confermano il primato tecnologico di TIM e il suo impegno nell’innovazione per offrire ai clienti servizi all’avanguardia e la migliore esperienza digitale.”

Non da meno Enrico SalvatoriFederico Rigoni, rispettivamente SVP e Presidente di Qualcomm Europe e Amministratore delegato di Ericsson in Italia, che si sono dichiarati lieti e orgogliosi di aver supportato TIM in questi test sul 5G. Insomma, un ulteriore step per lo sviluppo futuro dei servizi 5G, passo fondamentale verso l’implementazione del 5G nel nostro Paese, è stato fatto. I lavori non finiscono certamente qui, quindi continuate a seguirci per rimanere aggiornati sull’argomento.