Redmi 10X Pro è uno smartphone Android presentato a fine maggio 2020 assieme al suo sodale Redmi 10X. Si tratta di un dispositivo di fascia media, interessante per varie ragioni, specie per il suo rapporto qualità-prezzo. Nei paragrafi a seguire trovate le caratteristiche tecniche, il design, il software, le funzioni, le immagini, il prezzo e la disponibilità di Redmi 10X Pro.

Caratteristiche tecniche di Redmi 10X Pro

Con Redmi 10X Pro, il brand di casa Xiaomi intende proporre uno smartphone completo ed equilibrato, compatibile con le reti 5G e con una serie di specifiche interessanti, specie in rapporto al prezzo al quale viene venduto.

Si presenta innanzitutto con uno schermo AMOLED di casa Samsung che misura 6,57 pollici di diagonale, con risoluzione Full HD+ (2400 x 1080 pixel), DC dimming, HDR10/10+, 800 nit di luminosità di picco, protezione Corning Gorilla Glass 5 e con un notch a goccia a contenere la fotocamera frontale, da 20 megapixel.

Il resto del comparto fotografico di Redmi 10X Pro è composto da quattro sensori posteriori con a capo una 48 megapixel con tecnologia pixel binning e ottica standard. Al suo fianco ci sono poi una grandangolare da 8 megapixel con campo di visione di 119 gradi, un teleobiettivo con zoom digitale fino a 30x stabilizzato otticamente e una macro da 5 megapixel.

A bordo di Redmi 10X Pro c’è poi MediaTek Dimensity 820, una Mobile Platform di fascia media, con CPU octa core a 2,6 GHz realizzata con processo produttivo a 7 nanometri e con una GPU Mali-G57 MC5. Lato memorie, troviamo poi 8 GB di RAM LPDDR4X e 128 o 256 GB di memoria interna di tipo UFS 2.1 a seconda della configurazione scelta.

Lato sensori e connettività, infine, Redmi 10X Pro è compatibile con le reti 5G e vanta quanto segue: Wi-Fi 802.11 ac, dual 5G standby, SA/NSA, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, IR blaster, lettore di impronte digitali ottico integrato nel display, una porta jack audio da 3,5 mm, speaker lineare 1217, e una USB C, fra le altre cose. La batteria, infine, è da 4.520 mAh e supporta la ricarica rapida a 33 watt cablata, e inversa a 9 watt.

Design di Redmi 10X Pro

Redmi 10X Pro non è uno smartphone particolarmente accattivante dal punto di vista del design, specie davanti con quel notch a goccia che sì, è di piccole dimensioni, ma risulta tuttavia un po’ obsoleto nel 2020. Le cornici sono tuttavia ben ottimizzate, con il mento inferiore un pochino più spesso rispetto alle altre. Dietro l’elemento che cattura gli sguardi è il modulo fotocamere squadrato, che contiene tutti e quattro i sensori, compreso il flash LED. Per il resto, c’è da menzionare la certificazione IP53 per la resistenza contro acqua e polvere, la back cover in vetro protetta da Corning Gorilla Glass 5 e delle dimensioni non proprio minime: 164,16 mm di altezza, 75,75 mm di larghezza e 9 mm di spessore per un peso di ben 208 grammi.

Software e funzioni di Redmi 10X Pro

Redmi 10X Pro si presenta con MIUI 11 basata su Android 10 con la promessa di un imminente aggiornamento alla MIUI 12. Parliamo di una personalizzazione grafica tanto celebre quanto diversa dalla UI nativa del robottino verde. Sono tanti gli accorgimenti, funzioni e app, presentati all’interno di un’interfaccia utente curata, ricca e per certi versi simile a iOS, specie nella dodicesima versione.

Comunque, da parte sua Redmi 10X Pro vanta alcune peculiarità che ritroviamo ad esempio nel particolare sistema di raffreddamento che, al fianco del TÜV Rheinland High Network Connection Performance, lo rende piuttosto capace anche nel settore gaming. Da segnalare anche la presenza di un altoparlante lineare 1217 e di un motore di vibrazione specifico di tipo lineare.

Immagini di Redmi 10X Pro

Prezzo e uscita di Redmi 10X Pro

Redmi 10X Pro arriva sul mercato cinese il 5 giugno 2020 nei colori Twilight Purple, Deep Ocean Blue, Starlight White e Lunar Gold e nelle seguenti configurazioni e prezzi, convertiti secondo il cambio del giorno della presentazione:

  • 8 – 128 GB a 2.399 yuan, circa 310 euro;
  • 8 – 256 GB a 2.599 yuan, circa 330 euro.