I Samsung Galaxy Note 7 verranno smaltiti: nessun tentativo di riparazione o di ricondizionamento

Samsung sembra aver deciso di lasciarsi definitivamente alle spalle uno dei suoi peggiori dispositivi dal punto di vista della sicurezza e dell’affidabilità. La società sudcoreana ha confermato che per i Galaxy Note 7 resi dagli utenti non è prevista alcuna riparazione o ricondizionamento; verranno direttamente smaltiti, a discapito dell’ambiente.

Un portavoce dell’azienda ha sottolineato che il processo di smaltimento in sicurezza degli smartphone resi dalla clientela è già iniziato. Tuttavia, bisogna tenere conto dell’impatto che questa procedura potrà avere sull’ambiente.

Per valutare le conseguenze in termini di inquinamento ambientale, bisogna considerare che Samsung ha immesso sul mercato oltre due milioni di Galaxy Note 7 e che il processo di smaltimento degli smartphone è tra i più inefficienti al mondo, a causa della presenza di numerosi minerali rari, non riciclabili da parte di altri produttori.

Dato che l’azienda non si è espressa in relazione alle fasi del processo di smaltimento, le organizzazioni ambientaliste hanno già fatto sentire la loro voce, richiedendo maggiore trasparenza a Samsung per le prossime settimane e mesi. Proprio per tale motivo, alla fine dell’anno, dal bilancio di sostenibilità dell’azienda sarà particolarmente importante analizzare come sarà stata affrontata la questione del Galaxy Note 7.

Di certo, i vertici del colosso orientale cercheranno di evitare ulteriori brutte figure; tuttavia, vista la scarsa efficacia nella gestione del problema con i Note, ci riusciranno?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ale

    Ma io non ci credo, penso che recuperino tutto il possibile, display, fotocamera, e forse anche scheda logica, per smartphone successivi… anzi magari faranno una serie di device a basso costo con i componenti del 7, per cercare di recuperare il più possibile le perdite… anche perché vanno considerati tutti gli smatphone che samsung ha prodotto e non venduto e tutti i componenti già ordinati (display, fotocamere, processori, ecc) che gli saranno rimasti in magazzino… sarebbe assurdo buttarli tutti

  • Xylite

    Io ne ho uno.. Drop test prima di mandarlo? 😅

    • Stranger

      Tienilo, tra pochi anni potrebbe valere molto ed essere appetito dai collezionisti. Ovviamente spegnilo :-D

  • armandopoli

    li dessero a me

Top