Il Galaxy Note 7 è ormai ufficialmente defunto, visto che è stato ritirato dalle vendite per sempre, ma ce ne sono ancora molti esemplari in circolazione, e Samsung li sta raccogliendo uno ad uno. Per fare ciò, il colosso coreano sta inviando delle particolari scatole ai possessori del terminale.

La particolarità di questo imballaggio è che è in grado di resistere ad una eventuale esplosione dello smartphone senza provocare un incendio. I colleghi di XDA ne hanno ricevuta una, e sono stati così gentili da pubblicare un video in cui si illustra il suo contenuto.

Sono presenti una serie di scatole di diverse dimensioni, una bustina in cui inserire il phablet e un paio di guanti in lattice, oltre al foglio di istruzioni. L’utente, dopo aver indossato i guanti (necessari in quanto qualcuno potrebbe essere allergico alla fibra ceramica che riveste l’interno della scatola), dovrà inserire il Galaxy Note 7 nella bustina e poi, come in un gioco di scatole cinesi, completare il puzzle e dire addio al proprio amato smartphone.

Nel video seguente tutta questa procedura, che appare più complicata di quello che in realtà è, viene illustrata nei particolari in poco più di un minuto di video. Dategli un’occhiata e diteci nei commenti cosa ne pensate di tutta questa vicenda. Secondo voi Samsung sta facendo un buon lavoro con il recupero degli smartphone ancora in circolazione?

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: AHFANS10P + sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

522€ invece di 799€
-35%