Samsung ribassa gli utili del Q3 2016 dopo il ritiro del Galaxy Note 7

Samsung ha ridimensionato drasticamente le previsioni sugli utili relativi al terzo trimestre dell’anno dopo la scelta di interrompere la produzione del Galaxy Note 7.

L’interruzione della produzione del Samsung Galaxy Note 7, come precedentemente detto, influirà sul bilancio dell’azienda poiché la mancata vendita di circa 19 milioni di unità comporterà dei mancati ricavi per un ammontare di circa 17 miliardi di dollari. L’azienda sud coreana ha pubblicato, qualche giorno fa, le previsioni sui risultati economico-finanziari relativi al terzo trimestre dell’anno non considerando, però, la successiva interruzione della produzione del suo ultimo phablet.

Samsung ha ridefinito, così, le previsioni sul risultato operativo relativo al Q3 2016 fissandolo a 4,6 miliardi di dollari americani, il che si quantifica in una stima al ribasso del 33% rispetto alle previsioni precedenti. I ricavi di vendita saranno, invece, di circa 41,8 miliardi di dollari.

L’azienda sud coreana inizia, così, ad affrontare i primi risvolti negativi dal punto di vista economico-finanziario dovuti alle vicende del Galaxy Note 7. Riuscirà Samsung a recuperare il terreno perso negli ultimi due mesi?

Sicuramente, almeno nell’immediato futuro, ne beneficeranno altre aziende come Apple, Google, Huawei e Oppo, che propongono smartphone dalle grandi dimensioni e simili, per alcuni aspetti, al Galaxy Note 7.

 

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top