Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus sono i flagship 2017 del produttore sud coreano, in attesa dell’arrivo, tra qualche mese, anche di Galaxy Note 8. Come forse saprete i due smartphone dispongono dell’interfaccia denominata Samsung Experience, che ha preso il posto della TouchWiz: il produttore ha pubblicato nella sezione dedicata del suo sito una sorta di intervista con il Samsung Mobile UX Innovation Team, composto, tra gli altri, da¬†Joan Park,¬†Heekyung Deon,¬†Josh Youn,¬†Seungwook Nam,¬†July Baek,¬†Hayoung Kim,¬†Junwon Jung e Hyunkyoung Kim.

L’interfaccia di Galaxy S8 √® stata progettata per “fondersi” con la nostra vita, consentendo una pi√Ļ naturale interazione tra utente e dispositivo. L’intero concept, secondo Park, √® stato realizzato seguendo le parole chiave “Nuovo Ritmo”: come il design del device, la UX √® “seamless” e unifica componenti visivi e sonori per stabilire una “esperienza continua“.

L’Infinity Wallpaper e l’Always On Display personalizzabile vanno a complementare il colore dello smartphone e a sfruttare a pieno l’Infinity Display con l’intento di coinvolgere pi√Ļ profondamente l’utente. “Abbiamo applicato effetti dinamici simili anche in altre applicazioni per creare non solo un’esperienza immersiva e divertente“, spiega¬†Seockhyun Yu, “ma anche per assicurarci che gli utenti riescano a utilizzare intuitivamente il device, guidati dall’interazione visiva“. Per esempio √® possibile effettuare lo zoom nella fotocamera facendo anche solo scorrere il dito invece di utilizzare il pinch to zoom (basta tenere premuto e spostare il pulsante di scatto); inoltre lo schema dei colori utilizzato durante una chiamata viene estratto dall’immagine del contatto e visualizzato sotto forma di gradiente.

Anche le icone e i caratteri incorporano il “linguaggio di progettazione” di Galaxy S8 attraverso una serie di curve e linee continue, ispirate dal concept Light & Line¬†(di cui abbiamo parlato anche qui), drasticamente diverso da quello adottato nei modelli precedenti. “Tagliando alcune parti delle linee delle icone“, sostiene¬†Heekyung Deon, “abbiamo replicato un gioco di luci e ombre che si pu√≤ osservare nella vita quotidiana“.

Per quanto riguarda l’audio, la “essenza del linguaggio visivo del telefono” risulta nella nuova versione della suoneria “Over the Horizon”, che mira a manifestare “aspettative e cambiamenti della nostra attuale epoca“. Anche il resto delle suonerie √® stato riadattato per meglio armonizzare icone, sfondi e design.

Ma qual √® la pi√Ļ grossa differenza rispetto alla UX dei modelli precedenti? Ce lo spiega¬†Seungwook Nam, secondo il quale la pi√Ļ evidente consiste nella visualizzazione pi√Ļ ampia: “per creare questo spazio esteso“, chiarisce, “abbiamo minimizzato gli elementi visivamente inadatti” e il pulsante home √® stato integrato nel display (purtroppo senza lettore di impronte, NdR).

Sono stati anche apportati miglioramenti al display edge: √® stata inclusa una nuova funzione di illuminazione edge, visibile alla ricezione delle notifiche, che funge anche da “anteprima” per avvisare gli utenti di chiamate e messaggi in arrivo, con l’intento di ridurre le distrazioni e far rimanere pi√Ļ concentrati sui contenuti.

Il pannello edge può inoltre servire come scorciatoia per molte attività e applicazioni, come la manutenzione del dispositivo, i promemoria, la Selezione Intelligente, e così via.

Abbiamo anche aggiunto FaceWidgets alla funzione Always On Display”¬†ci tiene a sottolineare Hayoung Kim, con l’intento di migliorare il controllo sulla riproduzione musicale, sugli eventi e i promemoria/allarmi imminenti.

Secondo Junwon Jung¬†una buona UX non deve essere solo attraente per gli occhi, ma anche semplice e divertente da utilizzare e sviluppata con caratteristiche complete“; inoltre tutti i suoi elementi “devono funzionare armoniosamente”. ¬†Ovviamente la perfezione √® ben lungi dall’essere raggiunta, ma i designer sono sempre al lavoro per cercare di accontentare gli utenti e creare nuove funzioni sempre innovative da integrare nell’esperienza.

Voi cosa ne pensate della nuova Samsung Experience di Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus? Dove potrebbe essere migliorata? Fateci sapere la vostra nel solito box dei commenti.

Vai a: recensione Samsung Galaxy S8