Recensione LG V30: tante ottime cose ma con qualche compromesso

Recensione LG V30 – È uno degli smartphone più attesi della seconda parte dell’anno e finalmente siamo riusciti a provarlo: LG V30.
È stato presentato verso la fine di Agosto ma per poterlo vedere nelle vetrine bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo, verosimilmente la seconda metà di novembre.

E’ senza alcun dubbio il miglior smartphone della storia recente di LG, un vero flagship che mette assieme il meglio della tecnologia dei sistemi mobile e un design riuscitissimo.
Una scheda tecnica impeccabile e un comparto fotografico di alto livello hanno fatto salire le sue quotazioni e l’attesa da parte degli utenti.

Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere nella nostra recensione di LG V30.

Video recensione di LG V30

Unboxing di LG V30

In confezione troverete un paio di auricolari con cavetto in tessuto marchiate B&O di buonissima qualità, un cavetto USB-Type C e un alimentatore rapido da 9V/1,8A

Hardware & Connettività

LG V30 è finalmente un top di gamma in tutto e per tutto del brand sud coreano.
La scheda tecnica è lunga e completa come gli appassionati hanno richiesto a gran voce dopo la parziale delusione di LG G6.

Il processore è il Qualcomm Snapdragon 835, con GPU Adreno 540 e 4 GB di RAM LPDDR4x.
La memoria interna è prevista nel taglio da 64 GB con circa 48 GB disponibile all’utente (LG V30) e 128 GB (LG V30 Plus), in entrambi i casi UFS 2.1 e costituisce l’unica differenza a supporto della nomenclatura del modello Plus.

I sensori ci sono tutti: accelerometro, giroscopio, magnetometro, barometro, luminosità e prossimità.
Comodo e preciso il lettore di impronte digitali posizionato sulla parte posteriore, non sbaglia un colpo e funziona anche da tasto power.

Manca il LED di notifica che viene sostituito da un always on display rivisitato e arricchito per rendere al meglio sul display P-OLED.

La connettività è completissima e vede la presenza dello scambio dati LTE di Cat.16 (1 Gbps in download), WiFi ac, Bluetooth 5.0, NFC, GPS e Radio FM.

LG V30

LG V30

Parte telefonica e antenne

LG V30 non è uno smartphone che si distingue per avere una fantastica ricezione, si attesta nella media come il suo predecessore G6 e non vi nascondiamo di essere rimasti parzialmente delusi. Da uno smartphone di fascia Premium ci saremmo aspettati di più sotto questo punto di vista dato che uno smartphone, prima di tutto, deve essere connesso. Se però la ricezione non è perfetta gli amanti dei valori SAR rimarranno soddisfatti trovando dati molto bassi pari a O,375 W/Kg per la testa, 1,12 W/Kg per il corpo.

Nessun problema su WiFi, Bluetooth e GPS, tutto funziona bene e nel periodo di test non abbiamo riscontrato alcun tipo di criticità su questo fronte.

Prestazioni

Impeccabile, la parola che descrive V30. In navigazione web e nel gaming non c’è mai un’indecisione e le operazioni veloci scorrono sempre senza intoppi. Nessun problema anche sul fronte del surriscaldamento, in pratica assente.

Il quantitativo di RAM è sufficiente e i 6 GB non sono mai stati un possibile rimpianto, almeno stando alle fantastiche prestazioni di cui si è reso capace LG V30 durante i nostri test.
Unico neo che possiamo segnalare è una gestione un po’ aggressiva dei processi in background ma ciò non incide in alcun modo nella piacevolezza d’uso.

Ergonomia, Design & Materiali

Il cosiddetto touch&feel di LG V30 è fantastico, non solo riesce a racchiudere un display da 6 pollici in dimensioni compatte (151.7 x 75.4 x 7.4 mm) ma la qualità costruttiva, la precisione dell’assemblaggio, i dettagli dei materiali e il peso (158 grammi) sono stati una vera sorpresa.

LG V30 è uno smartphone esteticamente di impatto, molto equilibrato ma nel contempo appariscente, elegante e moderno. Unisce linee morbide ad una superficie del vetro molto ampia che esalta ancor di più lo spessore ridotto.

E’ quasi un miracolo che possa contenere una batteria da 3300 mAh, un doppio modulo fotografico e tutti i sensori del caso. Questa ingegnerizzazione è centrale per V30 e da un lato gli conferisce un aspetto gradevole, dall’altro ha obbligato a compromessi importanti che vedremo nel corso della recensione.

LG V30 è in vetro Gorilla Glass 5 sulla parte anteriore e posteriore, in alluminio invece il telaio. Non manca la resistenza ad acqua e polvere con certificazione IP68.

Display, Audio & Multimedia

Il display di LG V30 è un P-OLED di LG con risoluzione QHD+ da 6 pollici con rapporto di forma di 18:9.
Non è il primo per LG con questa tecnologia ma è il primo mutuato direttamente dagli schermi “Signature” che stanno attualmente segnando un’epoca.

La qualità è elevata e riesce a tenere testa agli schermi Super Amoled di Samsung, seppur non riuscendo completamente ad eguagliarne la qualità.

In particolare la luminosità e la calibrazione dei colori sono ottimali, la leggibilità sotto il sole impeccabile mentre gli angoli di visuale solo buoni.
Effettivamente gli unici suoi difetti riguardano la resa cromatica ad angoli di visuale elevati, dove il bianco vira vistosamente al blu, e nella consistenza del grigio a bassa luminosità.

In questo particolare frangente si nota come l’intensità del colore non sia uniforme e ci siano effetti di banding orizzontale evidenti.

Il comparto audio è in chiaroscuro, se da un lato abbiamo una grandissima qualità in uscita in cuffia grazie al DAC a 32 bit dedicato, dall’altra l’altoparlante mono è piuttosto deludente in termini di pressione sonora e qualità della riproduzione.

Il DAC permette di avere un volume elevato in cuffia (ottime le B&O fornite in confezione) senza distorsioni e con un suono corposo.
Possiamo anche registrare clip audio e video in contesti molto rumorosi come i concerti senza clipping.

In questo senso LG V30 potrebbe tornare utile per tutti coloro che operano con registratore alla mano, giornalisti, operatori ecc.. Può tranquillamente sostituire un reistratore portatile di discreto livello come lo Zoom H1 o i Tascam portatili.

Fotocamera

Abbiamo dedicato al comparto fotografico di LG V30 uno spazio di approfondimento separato.
In questo articolo trovate tutti i dettagli sull’hardare e alcune considerazioni sulle varie situazioni di scatto.

Vai a Focus comparto fotografico LG V30

A seguire invece una breve galleria di immagini realizzate in questi giorni.

Batteria & Autonomia

La batteria è da 3300 mAh e garantisce una buona automia, in linea con i principali top di gamma del 2017.

Mediamente riuscirete a coprire 5 ore di display abbondanti in una giornata di utilizzo intenso, in altri termini una giornata piena con ancora una piccola riserva di carica.
Quando il segnale telefonico è scarso però (ovvero quando vi troverete in luoghi molto chiusi o difficili per la ricezione) il drain della batteria è elevatissimo, idem dicasi per la funzione Always On Display attivata.

Se abitate in zone rurali o poco coperte dal segnale, potreste riscontrare una notevole diminuzione dei valori che vi abbiamo indicato.

Software

LG V30 verrà aggiornato presto ad Android 8.0 Oreo ma per il momento è fermo alla versione 7.1.2 Nougat.
La personalizzazione è la solita LG UX già vista su LG G6 ma qui con qualche piccola modifica.

Troviamo infatti un nuovo always on display, con possibilità di personalizzazione e comandi rapidi. Nel menu delle impostazioni invece fa la sua comparsa la voce Gaming che permette di personalizzare la gestione delle risorse per ogni singolo gioco.
I menù sono stati leggermente riorganizzati e troviamo molte opzioni in più per la calibrazione del display, tra cui anche la possibilità di simulare una risoluzione inferiore.

La Floating Bar, ovvero una barra fluttuante che possiamo posizionare a piacimento e ridurre a icona, fa le veci del secondo schermo di V20 che qui non è più presente. Si tratta della novità più evidente dedicata a V30, una feature simpatica e talvolta molto comoda che ricorda il tasto fluttuante della Xiaomi MIUI e EMUI di Huawei.

Sempre ampie le possiblità di personalizzazione e completa anche la suite di applicazioni preinstallate.

Nel nostro video a seguire qualche consiglio per configurare al meglio gli smartphone LG:

In conclusione

Eccoci alle conclusioni della nostra recensione di LG V30, uno smartphone che verrà proposto nella fascia premium con un prezzo ancora da comunicare ufficialmente (si aggirerà tra gli 850 e i 950 Euro salvo sorprese).

LG V30 ci è piaciuto, speriamo sia un punto di non ritorno per LG che da questo momento è chiamata a migliorare ancor di più la qualità dei suoi terminali. È uno smartphone eccellente dal punto di vista estetico e della completezza hardware e questi sono i suoi due migliori valori.

Pecca in tante piccole cose, tra cui la fotocamera anteriore e lo speaker di sistema particolarmente deludenti.
Non stupisce poi nel comparto fotografico e nella ricezione, tutti aspetti che potremmo identificare come compromessi progettuali che sono stati accettati per preservarne lo schermo FullVision ancora più estremo di quello visto su LG G6.

Con uno sguardo più ampio questo V30 è una bella notizia per il mercato, per LG che ha dato inizio ad un nuovo corso e per noi consumatori che possiamo scegliere tra prodotti eccellenti anche sui display di grandi dimensioni. Finalmente!

PAGELLA

Display:
9.0
Ergonomia:
8.0
Hardware:
10
Software:
9.3
Batteria:
8.3
Fotocamera:
9.3
Qualità/prezzo:
7.0
Materiali:
10
Audio:
8
Esperienza Utente:
9.3
VOTO GENERALE:
9.0

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Tito73

    Altri siti non parlano della batteria in questi termini e neppure del segnale! Non si sa a chi credere ormai! Boh

    • Matteo Virgilio

      Puoi allargare la tua visione e farti un giro su testate internazionali e farti una idea personale.

  • Wandering_Spirit

    Peccato per la batteria. Ci stavo pensando come sostituto veloce per il mio Note 8

  • Midnight

    Ottima recensione come in molti hanno già sottolineato, Marco non avrei troppi dubbi di posizionarlo nel podio dei migliori recensori di smartphone italiani :)

  • LucaFrance Traverso

    un device premium…che non e’ premium.
    Speravo in qualche cosa di meglio senza compromessi.
    Continuo a non capire tanta “eccitazione ” per il dac quan do poi si sente la musica riprodotta in formato mp3.

  • Ciao Matteo, ottima recensione, complimenti!
    Volevo farti qualche domanda più specifica sul V30…
    – La ricezione è quindi la stessa di G6? Cioè, quando c’è poco segnale continua a switchare tra tutte le reti e il grafico della batteria risulta”scalinato”
    – Il problema del “banding” è evidente solo in condizioni di scarsa retroilluminazione o lo è sempre?
    – Riesci a farmi un rapidissimo confronto tra S8+ è V30 lato batteria?
    Grazie mille!

    • Matteo Virgilio

      Ciao :D
      Domani arriverà confronto tra S8 Plus e V30..lato batteria si comportano molto diversamente ma alla fine il risultato è quasi identico.
      S8 Plus consuma in standby, V30 consuma molto quando ci muoviamo in 3g/4g con segnale non perfetto.

      Problema banding visibile e fastidioso solo con luminosità sotto il 10%, fastidioso perché è un dettaglio che una volta visto poi non te lo togli di mente ma in realtà non è un problema che influisce nell’esperienza di utilizzo in modo pesante.

      Ricezione esattamente come G6, motivo per cui consuma tantissimo.

      • Grazie mille! Per il banding una volta visto lo noti anche a luminosità superiori?

        • Matteo Virgilio

          No assolutamente

  • Marco

    LG lana . Samsung seta ! . Non cè altro da aggiungere !

    • Sta arrivando l’inverno.

  • King Gixi

    Non capisco perché continuate a dire che s8 consuma uno sproposito in standby… Io lo tolgo dalla carica a mezzanotte lascio tutte le connessioni attive alle 8 del mattino lo trovo al 97 % non mi pare sto consumo spropositato anche altri amici che lo hanno dicono la stessa cosa …io credo che sia il vostro i vostri ad avere qualche problema

    • Matteo Virgilio

      Beh già da S7 Samsung ha questo tipo di comportamento, in redazione ne abbiamo diversi e tutti evidenziano lo stesso problema, come del resto la maggior parte delle recensioni che trovi in rete..te ne accorgi provando diversi smartphone in successione, Huawei e anche questo V30 in standby non scendono di un punto percentuale, mentre con S8 Plus la situazione tipica che ho notato è che utilizzandolo per un po’, poi messo sulla scrivania, dopo qualche minuto scende di 1-2%, ripetendo questa cosa 20 volte al giorno alla fine un buon 20% di batteria svanisce nel nulla.

      • c1p8HD

        Sì infatti… Meglio non commentare che il mio S8+ l’ho formattato giusto martedì che era arrivato a consumare quasi il 4% l’ora… Ora è leggermente migliorato ma siamo ancora sul 2,5%, la differenza dal mio pixel XL che ho passato alla mia compagna è imbarazzante.. :D

  • Casper

    Come sempre con LG non ci siamo. Tante belle cose poi non prestano attenzione ai dettagli. Ero entusiasta di V30 ma dopo le prime recensioni me ne sto alla larga. Se davvero siamo arrivati al punto che si accettano compromessi sulla ricezione di un TELEFONO, qualcosa non va, ed è qualcosa di serio e grave. In campo android si continua sempre a fare il compitino e nulla di più. Ormai da troppo tempo arrivano solo in campo apple le recensioni che presentano un buon telefono dove le cose sono state studiate, fatte con cura e con passione e, anche quando un dispositivo non viene stravolto, viene comunque migliorato, sotto tutti i punti di vista, senza accettare compromessi ma imparando da errori ed esperienze precedenti. Sarebbe ora di darsi una svegliata.

    • Non so cosa dicano le recensioni, ma se non hanno notato lo schifo delle cornici di iPhone 8, non sono recensioni.
      Cornici che tra l’altro Apple stessa dimostra di schifare presentando iPhone X.

      • Casper

        In un telefono le cornici sono l’ultimo ed il più insignificante dei miei pensieri. Ok il design, ma il telefono deve funzionare perfettamente ed offrire un’ottima esperienza utente. Sinceramente non me ne faccio nulla di avere zero cornici se poi ci sono pecche come i problemi in ricezione o se le foto non sono all’altezza della fascia di prezzo in cui il terminale viene proposto.

        • Per quanto mi riguarda le cornici non riguardano l’estetica, ma quanto schermo ho a parità di dimensioni totali. Usabilità insomma.

          • Casper

            Io dico la mia ovviamente per me un telefono non deve essere un dispositivo dedicato al relax. Se voglio vedere film, foto, video ecc mi metto sul divano con un tablet ed ho lo schermo grande. Con il telefono devo telefonare, comunicare, mandare mail e quant’altro di necessario in primis per il lavoro e poi per la vita privata, portando pure un 4″ mi andrebbe bene. Se lo spazio può essere maggiore ben venga ma se per avere un display più grande devo avere una ricezione con qualche pecca o un audio ridicolo o problemi al microfono o una fotocamera anteriore ridicola preferisco di gran lunga avere le cornici più grandi. Un telefono deve essere un lavoro di continuo miglioramento e l’innovazione deve arrivare quando ci sono le competenze e gli strumenti per innovare. Il voler innovare a tutti i costi sacrificando qualcosa qua e là è assolutamente deleterio per il prodotto finale.

  • The Witch

    Lg non ci siamo proprio! Tanto fumo e poco arrosto. Samsung fa ancora da padrona, campionessa di design e funzionalità.

    • Ma per favore…

      • The Witch

        Non faccio favori a nessuno

  • Tito73

    In svizzera blu sta a meno di 700 euro (s.u.n.r.ise) colore solo blu!AD oggi con g6 nessun problema di ricezione!3 recensioni e nessuna che concorda a parte il segnale!

  • c1p8HD

    Ottima recensione come sempre, complimenti per aver detto obbiettivamente tutto quello che c’era da dire sia di positivo che di negativo. Complimenti anche ad LG che finalmente sembra riuscita a fare un dispositivo bello e interessante, anche se ancora con qualche pecca di troppo.. ma speriamo soprattutto che abbiano migliorato la qualità e che i problemi di bootloop che hanno afflitto i loro terminali negli ultimi anni diventino così solo un lontano brutto ricordo, io per adesso starò ancora a guardarli da lontano :D

  • Mobile Suit Gundam

    Matteo, devo farti ancora una volta i complimenti: recensione come sempre chiara, esaustiva, ricca di considerazioni personali,si, ma sempre oggettive, esplicitate e pienamente condivisibili.

    Inoltre sei l’unico recensore italiano (tra quelli che hanno gia’ testato & recensito il V30) ad aver evidenziato, oltre i noti problemi di ricezione e dei sensori fotocamera non all’altezza, anche la pessima stabilizzazione che pure io avevo notato nei video proposti nelle rece di altri siti/blog dove pero’ stranamente il recensore continuava a sostenere una qualita’ “ottima” della stabilizzazione.

    Altro punto a favore della serieta’ della tua recensione e’ la tua testimonianza riguardo l’autonomia: ho letto parecchie preview/review estere e feedback sui forum dove emergeva un’autonomia non certo eclatante (in alcuni casi addirittura difficolta’ a raggiungere le 5h di SOT) mentre, sempre STRANAMENTE, nei live batteria di due noti blog italiani questo V30 ha raggiunto con agilita’ – a fronte di un “dichiarato” uso stress – le 6h e 30m di SOT in un caso e addirittura le 8h e 30 in un altro…

    Soprattutto quest’ultimo mi ha sollevato piu’ di una perplessita’ sulla serieta’ del test condotto… Le tue 5h di SOT sono decisamente piu’ credibili, se parliamo – e’ bene ricordarlo – di un uso stress REALE e non di cazzeggio per allungare la broda (consentimi l’espressione colorita).

    Dimenticavo: anche la tua nota sullo speaker mono definito “sufficiente” risponde in pieno alla mia valutazione (io stesso l’ho definito cosi’) mentre un tuo noto collega ha avuto il coraggio di definirlo “ottimo” esclusivamente in virtu’ di un volume elevato, senza minimamente considerare la qualita’ del suono riprodotto cosi’ come l’assenza di speakers stereo in un prodotto premium di questo genere che tra l’altro punta moltissimo sulla multimedialita’ e sull’audio col QuadDAC.

    BRAVO 👍

    • Danny #ἡδονή(fu Mainagioia)

      Galeazzi, al di là del live batteria, ha infatti dato un voto bassino alla batteria e tu stesso l’hai criticato ferocemente quando, a quanto pare, è stato solo onesto e ha detto la verità dicendo che gli altri giorni è durato meno.
      Lo stesso Galeazzi ha parlato di ricezione inferiore ad altri e lo stesso Galeazzi ha criticato la fotocamera. Il solo risultato che ha ottenuto sono state critiche assurde.
      Questo non per sminuire l’ottimo lavoro di Matteo (commento poco ma le sue recensioni le leggo spesso e lo apprezzo molto) ma evitare di criticare in modo assurdo i recensori senza avere prima solide basi.

      • Mobile Suit Gundam

        Mi sembra che ti sia completamente sfuggito il punto della mia critica al recensore che hai citato.

        Io l’ho criticato per la totale incoerenza tra quanto espresso verbalmente nella recensione ed i voti assegnati nella pagella finale. Tu arrivi alla conclusione che e’ stato onesto perche’ ha abbassato (senza senso) il voto alla batteria e la rece di Matteo Virgilio gli ha dato ragione…mischi pere con mele! Lui avrebbe dovuto dare un voto COERENTE col risultato che il SUO test ha evidenziato. Quello di Matteo Virgilio non centra assolutamente nulla. Tra l’altro ti faccio notare che la storia degli “altri giorni” in cui il V30 sarebbe durato meno l’ha opportunamente tirata fuori SOLO QUANDO gli sono piovute addosso una marea di critiche nei commenti. Non ne fa cenno ALCUNO neanche nella video-recensione…e come mai? Era assolutamente logico, anzi opportuno farlo se poi devi stravolgere il voto alla batteria nella pagella, no?

        Inoltre il voto finale complessivo e’ una farsa e le (abbondanti) motivazioni le ho gia’ spiegate nel precedente mio post su HDB che tu evidentemente dovresti aver letto…

        Per cui non sto certo a ripetermi qui.

        Quanto alle specificazioni che hai riportato riguardo alle critiche espresse da A.G. al V30, non ne vedo l’attinenza ne col mio commento ne con la recensione di Matteo dal momento che sia il problema della ricezione che la fotocamera sono entrambi noti e riportati (in misura diversa) da tutti e 3 i recensori italiani che hanno finora testato V30, per cui ha detto tutte cose scontate e su cui TUTTI siamo d’accordo (recensori e lettori).

        Io non ho certo detto che non sia vero, anzi semmai il contrario. Il recensore in questione e’ stato criticato (e non certo solo da me…ci sono decine di post indignati sul suo stesso blog) non perche’ abbia detto che il comparto fotocamera non sia perfetto o che ci sono problemi di ricezione (tutto vero) bensi’ perche’ come ho gia’ spiegato e’ stato nettamente incoerente sul giudizio espresso e voti assegnati, riuscendo a smentire persino se stesso con riguardo al parametro autonomia. Se gli sono piovute addosso cosi’ tante critiche, forse dovresti porti una domanda sul perche’…

        Come dovresti ben sapere, non sono l’unico a pensare che il suo sistema di voti sia totalmente assurdo ed illogico nonche’ quasi sempre incoerente.

        Stesso discorso per il fatto palese che abbia delle “spiccate preferenze” per certi brand e certe serie all’interno di uno stesso brand: mentre avere gusti personali e’ umano e normale, quando li fai pesare al di sopra di ogni logica e dato oggettivo, uno diventa fazioso ed inattendibile. A volte persino comico.

        Infine, per mettere tutti i puntini sulle “I” , sono stato critico non solo con A.G. ma anche con l’altro A.G. e per motivi diversi. Se hai letto bene (sempre SE) il mio commento alla rece di Matteo Virgilio qui sopra non puoi non essertene accorto.

        Per cui par condicio e nessuna crociata personale: se uno svacca o per me e’ inattendibile non faccio distinguo di parte…non sono un tifoso da curva che osanna i suoi idoli e calpesta quelli avversari. Solo che detesto le prese per il c**o, se permetti.

        • Danny #ἡδονή(fu Mainagioia)

          Secondo me c’è stata, da parte sua, solo una dimenticanza nella video recensione, non parlerei di coerenza sinceramente.
          Cmq chiedo scusa a Matteo perché ho iniziato io a parlare di altri e non è giusto in questa sede.
          La sua recensione (di Matteo) è stata ottima e voglio chiudere qui, se mi permetti :)

          • Matteo Virgilio

            Nessun problema, è giusto che vi informiate sentendo diverse campane ;)

    • Matteo Virgilio

      Grazie molte :)

  • Andrea Liga

    La questione della ricezione è interessante (negativamente parlando)!
    È dal g2 che questo probelma permane.
    Un problema che nelle recensioni a volte non è stato sottolineato o nel uso quotidiano (soprattutto in città) non è venuto fuori.
    Però il problema c’è ed in paragone con altri cellulari la cosa è abbastanza evidente.
    Capisco i valori SAR ma la cosa non va.
    Da questo punto di vista preferisco gli Huawei che mi ricordano i buoni vecchi Nokia e Motorola a ricezione.
    Il mio Honor 8 prende meglio anche del mio nuovo S8..
    La ricezione dovrebbe essere il primo step di un telefono.
    Per il resto il prodotto è interessante e questo v30 mi piace. Però innegabile che certi problemi ci sono.

  • Mick&LOzzo

    Ottima recensione, obiettiva e distaccata, bravi. Piccola grande delusione per tutte le mancanze da voi evidenziate. LG ha trovato la quadra su “quasi” tutto, per l’anno prossimo un miglioramento incrementale va benissimo. Lasciate stare così le tante cose che vanno bene, e sistemare tutte le piccole, evitabili pecche, grazie. Ci accontentiamo.
    No, la ricezione no! Vengo da un G3 e un G4 e mi sono stufato! Possibile? Il P8 Lite 2017 di mia mamma, stesso mio operatore, questa estate in una zona difficile prendeva sempre 2/3 tacche vere mentre il mio era morto.

Top