OPPO annuncia oggi tre nuove tecnologie per la ricarica ultra veloce dei suoi dispositivi Android: stiamo parlando di OPPO SuperVOOC 2.0 da 65 W, VOOC 4.0 e VOOC Flash Charge da 30 W. Andiamo a scoprire i dettagli.

Partiamo dalla tecnologia SuperVOOC 2.0 da 65 W, che farĂ  il suo debutto a bordo di OPPO Reno Ace, lo smartphone in arrivo il prossimo 10 ottobre. La casa cinese ha diffuso oggi un video teaser (in fondo) dove afferma di poter ricaricare completamente il dispositivo in appena 25 minuti: un risultato davvero notevole e piĂč rapido rispetto a quelli raggiunti da altri produttori.

A proposito di altri produttori, la nuova ricarica wireless VOOC Flash Charge da 30 W di OPPO Ăš una sorta di risposta a Xiaomi, che ha presentato solo qualche giorno fa la Mi Charge Turbo (al debutto su Xiaomi Mi 9 Pro 5G). Secondo quanto dichiarato da Zhang Jialiang, capo della divisione Flash Charge, questa tecnologia puĂČ ricaricare completamente una batteria da 4000 mAh in 80 minuti, con temperature controllate che non superano i 40 gradi; utilizza un chip di ricarica wireless personalizzato, con rilevamento degli oggetti estranei e cinque livelli di protezione. Non sappiamo ancora quando verrĂ  lanciata sul mercato, am trovate ulteriori dettagli in questo articolo.

Concludiamo con la nuova VOOC 4.0, che porterĂ  la ricarica a 30 W anche via cavo: secondo OPPO, sarĂ  possibile portare dallo 0 al 100% una batteria da 4000 mAh in 73 minuti (0-67% in 30 minuti), con un aumento di efficienza del 12% rispetto alla generazione precedente e un minore calore. La VOOC 4.0 sarĂ  compatibile con i dispositivi che giĂ  supportano la Flash Charge fino alla VOOC 3.0 e sarĂ  introdotta con l’arrivo di OPPO K5.

Vai a: recensione OPPO Reno Z