Il Google I/O 2024 si sta avvicinando a grandi passi, e in questi giorni tengono banco le anticipazioni riguardanti il pezzo grosso dell’evento, ossia Google Pixel 8a. Sullo smartphone Android sappiamo già diversi dettagli, ma durante l’evento dello scorso anno fece capolino anche Google Pixel Tablet: a quanto sembra non è previsto l’arrivo di un Google Pixel Tablet 2, ma di una versione “rinnovata” pensata per più mercati (Italia compresa?). Nel frattempo, parlando sempre di nuovi prodotti, l’app Google Home pare nascondere l’arrivo di un paio di dispositivi della gamma Nest. Procediamo con ordine e andiamo a scoprire tutto.

Google Pixel Tablet sta arrivando in Italia?

Sappiamo già che Google si sta preparando alla presentazione di Google Pixel 8a, il successore del modello proposto proprio durante il Google I/O (Pixel 7a); l’evento che si terrà tra meno di un mese costituirà il palco giusto per lanciare il nuovo smartphone di fascia media, che in questi giorni è stato protagonista di diverse anticipazioni e di parecchi rumor, lato specifiche, design, funzionalità e persino prezzi.

Stranamente non è invece apparso quasi nulla riguardo un successore di Google Pixel Tablet: quest’ultimo è stato presentato nel maggio del 2023 e per ora non sono spuntate precise anticipazioni su un possibile Google Pixel Tablet 2. D’altro canto, secondo i rumor, la casa di Mountain View sarebbe al lavoro su due misteriosi dispositivi con nome in codice “Clementine” e “Kiyomi”.

In base alle ultime indiscrezioni, dovrebbe essere in arrivo una versione “rinnovata” di Google Pixel Tablet, che potrebbe essere pensata per lo sbarco su una maggiore quantità di mercati, con l’Italia coinvolta. Niente cambiamenti particolari nelle specifiche, ma, secondo quanto riportato, il tablet potrebbe arrivare in una nuova confezione priva del dock di ricarica, che potrebbe essere venduto solo a parte in modo da “contenere” la spesa iniziale da parte dei consumatori.

C’è di più: sembra che in concomitanza alla versione rinnovata possano essere lanciati due nuovi accessori ufficiali, ossia un pennino e una tastiera. In base a quanto riportato dal leaker @MysteryLupin su X, gli accessori dovrebbero costare intorno ai 100 euro (con colorazioni Hazel e Porcelain).

Secondo Dealabs, questa rinnovata versione di Google Pixel Tablet pensata per i mercati “mancanti” sarà lanciata nel periodo del Google I/O 2024 e sarà proposta in due varianti di memoria (128 e 256 GB) e in due colorazioni (Sage Green e Porcelain) ai seguenti prezzi:

  • Google Pixel Tablet 128 GB a 609 euro
  • Google Pixel Tablet 256 GB a 729 euro

Si tratterebbe di un calo di prezzo di 70 euro per la versione da 128 GB e di 50 euro per quella da 256 GB, anche se si andrebbe a perdere la dock per la ricarica dal valore di più di 100 euro. La stessa fonte sostiene che l’uscita sarebbe prevista tra il 14 maggio e il 30 giugno 2024. Potrebbero arrivare pure dei bundle con altri prodotti Google: come esempio, si parla di 655 euro per Pixel Tablet 128 GB e Pixel Buds A-Series, ma i prezzi potrebbero essere solo indicativi (non è da escludere qualche omaggio di lancio).

Nonostante l’apparizione su Amazon.it dell’estate scorsa, Google Pixel Tablet non è mai arrivato ufficialmente in Italia: le cose potrebbe cambiare il mese prossimo con questa rinnovata versione. Continuate a seguirci perché torneremo sicuramente a parlarne nei prossimi giorni.

Nuovi Nest Audio e Nest Hub Max nei piani di Google

Le novità Google non sembrano finire qui, perché grazie al teardown dell’APK dell’app Google Home sono spuntati interessanti indizi su altri presunti prodotti in arrivo. I colleghi di 9to5Google hanno scovato all’interno della versione 3.16 dell’applicazione alcuni espliciti riferimenti a un nuovo Google Nest Hub Max (accanto al modello in commercio ormai da qualche anno). Uno sguardo più approfondito ha permesso di confermare come questo presunto nuovo smart display proporrà la stessa esperienza software degli altri modelli della linea Nest Hub, e quindi non sarà presente Android come sistema operativo.

La stessa versione dell’app Google Home include segni della presenza di un nuovo modello della linea Nest Audio. L’attuale speaker è in commercio dal 2020, e a quanto pare la casa di Mountain View potrebbe proporre a breve un successore.

A quanto pare tante novità bollono in pentola in casa Google, considerando anche la presunta nuova Chromecast con Google TV 4K: non sappiamo se e quanti di questi dispositivi saranno presentati durante il Google I/O 2024, ma ormai l’attesa per scoprirlo è agli sgoccioli. Tra poche settimane sapremo tutto: sareste interessati a questo rinnovamento della gamma Nest (e non solo)?