A distanza di poche ore dall’inizio della conferenza per sviluppatori Google I/O 2023, aumentano le anticipazioni su Google Pixel 7a, il prossimo smartphone di fascia media dell’azienda che andrà a sostituire in tutto e per tutto Google Pixel 6a. In queste ore il nuovo smartphone di Google è stato oggetto di numerosi avvistamenti in negozi sparsi per tutto il mondo che ne rivelano i prezzi e le offerte di lancio. Vediamo insieme cosa possiamo aspettarci in vista del lancio previsto nella giornata di domani.

Google Pixel 7a è già in vendita prima dell’annuncio ufficiale

Le indiscrezioni emerse fino ad ora delineano un quadro alquanto interessante riguardo al Google Pixel 7a, il nuovo dispositivo del colosso di Mountain View che promette specifiche tecniche di alto livello e performance notevoli a un prezzo leggermente di più contenuto del fratello maggiore Google Pixel 7. Come annunciato nei giorni scorsi, il prezzo di lancio stimato si attesta intorno ai 509 euro, leggermente superiore rispetto ai 459 euro richiesti per il modello precedente. Tuttavia, l’aumento di prezzo potrebbe essere bilanciato da un’offerta promozionale di lancio che include le Pixel Buds Series-A, gli apprezzati auricolari wireless prodotti da Google, caratterizzati da un design ergonomico, un’ottima qualità audio e funzionalità avanzate come il supporto all’Assistente Google e la traduzione in tempo reale delle conversazioni.

Un recente leak proveniente dall’Australia (che trovate qui sotto) mostra una pubblicità del Pixel 7a che annuncia un’offerta molto allettante per i primi acquirenti: con l’acquisto del dispositivo verrà regalata in omaggio la serie A delle Pixel Buds. Il prezzo indicato nella pubblicità per la versione base da 128 GB del telefono si aggira intorno ai 750 dollari australiani, lo stesso del Pixel 6a nel medesimo mercato. Pixel Buds Series-A, invece, hanno un valore di 159 dollari australiani, il che, se confermato, renderebbe il bundle decisamente vantaggioso per i consumatori con un risparmio della stessa cifra che ci vorrebbe per acquistare gli auricolari singolarmente.

Al momento non ci sono informazioni relative alla riproposizione di tale offerta anche nel nostro mercato (che sarà valida dal 10 maggio fino al 22 maggio), ma ne sapremo certamente di più nel corso della giornata di domani durante l’evento di presentazione.

Ulteriori dettagli sul Google Pixel 7a emergono dal sito ufficiale del marketplace statunitense Swappa, dove sono comparse otto offerte per il dispositivo nonostante non sia stato presentato ufficialmente, con prezzi compresi tra 469 e 499 dollari. Le varianti proposte includono le colorazioni grigio, bianco e blu, tutte in versione da 8/128 GB e sbloccate dall’operatore. Le immagini allegate agli annunci confermano in tutto e per tutto il design del telefono e il contenuto della confezione, che include un cavo USB-C, un dongle da USB-C a USB-A e i soliti manuali e documenti di garanzia. Sembrerebbe dunque confermata l’assenza del caricabatterie.

Le indiscrezioni sul Pixel 7a non finiscono qui: come potete osservare dal tweet in basso, un rivenditore di Singapore ha sorprendentemente posizionato alcuni annunci relativi al telefono nel suo store, dando l’impressione che fosse già in vendita nonostante lo smartphone debba essere ancora presentato ufficialmente.

Insomma, di leak e informazioni più o meno ufficiose ce ne sono a sufficienza. Non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale che avrà luogo tra poche ore per scoprire tutte le novità che Google ha in serbo per gli appassionati di tecnologia e per gli utenti alla ricerca di uno smartphone di fascia media dalle ottime prestazioni.

Forse ti sei perso: Rivoluzione per WhatsApp: ora si possono modificare i messaggi inviati su Android