Nelle scorse ore Xiaomi MIX 4 veniva finalmente annunciato dopo una lunga serie di leak e rumor che ne avevano delineato i contorni. A meno di ventiquattrore di distanza dall’evento di presentazione, è stato pubblicato in rete il primo video teardown di Xiaomi MIX 4 che ci offre una vista privilegiata sui componenti interni.

Tutti i segreti svelati in un video

xiaomi mix 4 video teardown

Offerta

Poco F6, 8GB+256GB, Nero

Snapdragon® 8s Gen 3, Display AMOLED 120Hz, Ricarica Turbo 90W

389€ invece di 449€
-13%

Innanzitutto gli ingegneri Xiaomi hanno strutturato lo smartphone di fascia alta su tre livelli differenti:

  1. la sezione primaria con il SoC, le memorie, i sensori per la fotocamera, le antenne 5G e la scheda madre;
  2. la sezione secondaria con la batteria, l’antenna NFC, la batteria a due celle e la bobina di ricarica wireless;
  3. la sezione terziaria con lo speaker, la porta USB Type-C e il motorino di vibrazione.

Il telaio in ceramica posteriore è separato dal resto dello smartphone da un sottile frame in metallo al fine di garantire una buona copertura radio, ma il vero protagonista del video teardown è ovviamente il display con la tecnologia CUP (Camera Under Panel). L’immagine sottostante mostra la presenza di due fori praticati sul display, ovviamente invisibili ad occhio nudo: il primo, circolare, è quello dietro cui si nasconde il sensore frontale da 20 MP; il secondo, squadrato e più in basso, è invece quello pensato per il funzionamento del sensore di prossimità e di illuminazione.

xiaomi mix 4 video teardown

La gestione del calore è garantita da numerosi foglietti di dissipazione che si sommano anche alla pasta termica applicata direttamente sul processore Qualcomm Snapdragon 888+ 5G. Il sistema, secondo Seek Device, garantisce temperature attorno ai 40 °C anche a seguito di una sessione di gioco di circa un’ora.

xiaomi mix 4 video teardown

Potrebbe interessarti anche: migliori smartphone Xiaomi