Questo sito contribuisce alla audience di

Miglior smartwatch con e senza Android Wear | Luglio 2018

Ecco la nostra selezione dei miglior smartwatch aggiornata a luglio 2018. Gli smartwatch sono degli accessori che hanno conosciuto fortune alterne sul mercato. Dopo una partenza col botto, che secondo gli analisti avrebbe dovuto portare alla nascita di un mercato molto fiorente, la mancanza di innovazione, soprattutto dal lato software, ha rallentato di fatto la crescita.

L’arrivo di Android Wear 2.0 sul mercato potrebbe dare una nuova linfa viste le tantissime novità che renderanno gli smartwatch sempre più indipendenti dagli smartphone, anche per quanto riguarda le notifiche. Cresce il numero di utenti interessati agli smartwatch e l’offerta sul mercato è ampia e poco omogenea. Dalla Cina arrivano tantissime novità ma l’unico smartwatch degno di nota, almeno al momento, è Amazfit, che si aggiorna settimanalmente con novità interessanti che lo stanno facendo diventare sempre più versatile e attorno al quale si è sviluppata una fiorente comunità di sviluppatori.

Abbiamo dunque pensato di aiutarvi nella scelta del miglior smartwatch in base a quelle che possono essere le vostre esigenze, selezionando quelle che riteniamo essere le proposte più valide ordinandole per prezzo, in modo da facilitare le valutazioni. Non troverete però sportwatch dedicati espressamente a un uso sportivo, agonistico o dilettantistico, ma solo smartwatch con funzioni di fitness tracking.

A fianco di ogni immagine troverete le principali caratteristiche tecniche e le funzionalità a nostro avviso più interessanti. Non ci resta dunque che lasciarvi alla guida ai miglior smartwatch secondo TuttoAndroid.

Miglior smartwatch con Android Wear

LG Watch Style

Anche se il mercato degli smartwatch con Android Wear sembra in crisi, LG è tra i produttori che sembra credere ancora nel segmento. L’ultimo arrivato, da poco disponibile anche in Italia, è LG Watch Style, che ripropone il display circolare da 1,2 pollici 360 x 360 dpi, con tecnologia OLED e Always On.

Non mancano Android Wear 2.0, ricarica wireless con l’acclusa basetta magnetica, processore Snapdragon Wear 2100 con 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna, Bluetooth e WiFi. La cassa in acciaio e il cinturino in pelle lo rendono elegante da indossare in ogni occasione.

La batteria da 240 mAh garantisce almeno 36 ore di autonomia.

Prezzo di listino: 259,90 euro

Migliori offerte per lg watch style

 

Mobvoi Ticwatch Sport/Express

Presentati molto recentemente dal produttore cinese Mobvoi, Ticwatch Sport e Ticwatch Express sono due smartwatch dotati della stessa scheda tecnica ma con una diversa vocazione. Più elegante e delicato il modello Express, più sportivo, ovviamente, il modello Sport.

Dispongono entrambi di rilevatore del battito cardiaco e localizzatore GPS, schermo da 1,44 pollici con risoluzione 400 x 400 ben visibile anche sotto la luce diretta del sole. La connettività include WiFi b/g/n e Bluetooth 4.1 LE anche se manca l’NFC. Il sistema operativo è Android Wear 2.0 con la possibilità di installare tantissime applicazioni nei 4 GB di memoria interna. La batteria da 300 mAh è l’unico punto debole, visto che riesce a malapena a portarvi a sera, ma le cose potrebbero cambiare con i prossimi aggiornamenti.

Prezzo di listino: 149/199 euro, acquistabili dal sito ufficiale del produttore.

Recensione ASUS Zenwatch 3

Huawei Watch 2

Il secondo smartwatch di Huawei forse ancora più bello del primo modello, visto che ha un look più sportivo anche se è ancora possibile acquistarlo con cinturino in pelle e design più sobrio.

Il display ha un diametro di 1,2 pollici con risoluzione 390 x 390 pixel, 768 MB di RAM, 4 GB di memoria interna, Bluetooth, WiFi, GPS, batteria da 420 mAh e rilevatore del battito cardiaco. Android Wear 2.0 è il sistema operativo mentre è possibile acquistarlo anche nella versione con supporto alle reti 4G (con slot nano SIM)

Prezzo di listino: da 329 euro

Recensione Huawei Watch 2

Migliori offerte per huawei watch 2

Miglior smartwatch con altro sistema operativo

Xiaomi Amazfit Bip

Dopo il successo del primo Amazfit, Xiaomi ha presentato un modello più piccolo ed economico, ma altrettanto interessante. Ancora una volta il sistema operativo è proprietario ma questo non ha impedito agli appassionati di realizzare una traduzione in italiano in attesa della variante internazionale. Da qualche settimana è inoltre disponibile la traduzione ufficiale in inglese.

La dotazione tecnica è davvero strepitosa per il prezzo a cui viene proposto: GPS, rilevatore di battito cardiaco e certificazione IP68. La batteria da 190 mAh consente di raggiungere fino a 45 giorni di autonomia in standby. Ancora una volta il display è di tipo transflective, che ne permette un’ottima visibilità anche sotto la luce diretta del sole.

Prezzo di listino da circa 70 euro

Recensione Amazfit Bip

In offerta su GearBest a circa 50 euro

Weloop Hey 3S

Weloop Hey 3S è uno smartwatch/sportwatch decisamente interessante, anche se il suo costo è superiore a quello di Amazfit Bip, il suo rivale dichiarato. Si tratta di uno smartwatch dedicato principalmente a chi ama il nuoto, ma non disdegna, grazie al GPS, altre tipologie di attività.

Lo schermo da 1,28 pollici con risoluzione 176 x 176 e tecnologia transflective permette di avere sempre in vista l’ora e di dettagli, con una visibilità spettacolare sotto la luce diretta del sole. La batteria consente quasi un mese di autonomia anche con il rilevamento continuo del battito cardiaco. Weloop 3S è disponibile nelle colorazioni nero, rosso e verde con cinturino intercambiabile. Potete acquistarlo su Geekmall a 99 euro

Recensione/confronto Weloop Hey 3S

Xiaomi Amazfit Smartwatch

Xiaomi Amazfit è forse lo smartwatch con le maggiori potenzialità attualmente in commercio, tanto da surclassare, almeno sulla carta, smartwatch come Gear S3 di Samsung e Apple Watch. Peccato solamente per un software non ancora all’altezza anche se gli aggiornamenti settimanali hanno migliorato la situazione, aggiungendo ad esempio l’integrazione con Mi Home.

Realizzato in plastica e ceramica dispone di Android standard con un’interfaccia pesantemente personalizzata. È dotato di connettività Bluetooth, WiFi, GPS e misuratore del battito cardiaco. Lo smartwatch è disponibile in versione cinese, con aggiornamenti più frequenti e con la possibilità di tradurre il software in italiano, e in versione americana, leggermente più costosa.

Prezzo di listino: da 149 euro

Recensione Amazfit Smartwatch

In offerta su GearBest a circa 95 euro

Amazfit Stratos (Amazfit 2)

A più di un anno di distanza dal suo primo smartwatch, Amazfit ha presentato il suo nuovo smartwatch/sportwatch. Il nuovo dispositivo ha un aspetto più sportivo, con tre pulsanti e due finiture, una in vetro normale e una con vetro zaffiro, in entrambi i casi con il display di tipo transflective.

Il nuovo sportwatch riprende le funzioni del modello precedente, è dotato di GPS, misuratore del battito cardiaco, è realizzato in ceramica, fibra di carbonio e acciaio. Grazie alla collaborazione con Firstbeat sono disponibili valori come il VO2max e l’autonomia è di circa 5 giorni, in linea con il modello precedente. I prezzi partono da circa 170 euro per il modello base per superare i 200 euro per il modello con vetro zaffiro.

Li trovate su Geekbuying nella versione Amazfit 2 e Amazfit 2S

Recensione Amazfit Stratos

Samsung Gear S3

Miglior smartwatch Samsung Gear S3

Chiudiamo la nostra carrellata con quello che possiamo tranquillamente definire come il miglior smartwatch sul mercato, con una scheda tecnica di tutto rispetto, Disponibile in due versioni, Classi e Frontier, differenti solo per l’aspetto, Samsung Gear 3 dispone di un display da 1,3 pollici con risoluzione 360 x 360, chipset Exynos 7270 con 768 MB di RAM e 4GB di memoria interna. Completa la dotazione di sensori e connettività che include WiFi, Bluetooth, NFC, GPS, MST e nel modello specifico non disponibile in Italia, anche LTE. Certificato IP68 per resistere all’uso di tutti i giorni ha una batteria da 380mAh che garantisce una buona autonomia.

Prezzo di listino: da 429 euro

Recensione Samsung Gear S3

Migliori offerte per samsung gear s3

Garmin vivoactive 3M

Garmin vivoactive 3M è dedicato a chi vuole fondere la routine quotidiana con la musica e lo sport. Questa versione è infatti dotata di 4GB di memoria interna che permettono di caricare fino a 500 brani musicali, per avere sempre la propria musica preferita a portata di mano.

Grazie al GPS integrato e al lettore di battito cardiaco, in grado di misurare anche il valore VO2 Max, si rivela un ottimo alleato per gli appassionati di attività sportive, con la possibilità di gestire uno dei 15 profili integrati, nuoto compreso. Diventa quindi un vero e proprio personal trainer per gestire allenamenti e attività.

L’autonomia raggiunge i 7 giorni in modalità smartwatch e 8 ore in modalità GPS/Musica.

Prezzo di listino: da 329,99 euro

Lo trovate su Amazon a 304,33 euro su Amazon

Ultimo aggiornamento: 8 luglio 2018

Gentile utente, i commenti sono aperti a chiunque voglia esporre la propria opinione.
Ti preghiamo tuttavia di usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato; in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Davide Muggetti

    Domanda da profano: esattamente cos’è Android Wear? Cosa cambia tra dispositivi compatibili con questa funzionalità e quelli senza…?

  • antonio zic

    Domandona:Tra questi, huawei è l’unico che la possibilità di inserire la sim?

    • alextira98

      Probabilmente si

  • Adriano

    OT vorrei chiedere a chi ne capisce più di me. Ho un polso piccolo e volendo uno smartwatch ho individuato in Gear S2 e Lg Style gli unici 2 che mi potrebbero andare meglio. Quale prendereste e perchè? grazie

  • Michele De Canale

    Tutti quanti permettono di telefonare parlando dall’orologio?

    • Fabioklr – F.Gallagher

      Non credo.
      Samsung e Huawei sicuramente si

    • Luca Amato

      ticwatch “s” ed “e” si…

    • Alberto Pozzobon

      Ticwhatch si! Lo uso da mesi.

  • Gerardo Considerato

    Sono indeciso tra i due Amazfit (Bip e Pace). Il primo dovrebbe dare la polvere al secondo in quanto all’autonomia, ma vi chiedo se potreste dirmi qualcosa in più sulla gestione delle notifiche e le funzionalità smart di entrambi.

    • Irven zanolla

      Decisamente basilare in entrambi i casi, solo visualizzazione a patto di non ricevere notifiche multiple dalla stessa app. L’autonomia è decisamente a favore del Bip, almeno 30 giorni contro 5.

      • Gerardo Considerato

        Se le notifiche vengono gestite sui due dispositivi allo stesso modo, penso che mi orienterò sul Bip. Tra l’altro ho letto che con alcune app è possibile migliorare sensibilmente la gestione delle notifiche e introdurre (sul Bip) un sistema “semplificato” di controllo della riproduzione multimediale, sfruttando le azioni assegnate al tasto fisico. Peccato che non riesca a trovare un modo per visualizzare agenda/promemoria direttamente sugli smartwatch, mi sarebbe stata utile come funzione (soprattutto i promemoria).

  • Emazia

    qualcuno sa dove reperire Gear S3 classic lte?

  • Odraode

    Peccato che l’amazfit non abbia un display oled. A me di caricarlo tutti i giorni non interessa perche tanto la notte non lo terrei al polso.
    Ma quel display al buoi mi fa venire i brividi, ed essendo anche un oggetto di “design” è un aspetto che ritengo importante

  • Stefano79

    ho gear S2 e mi fa circa 30-35 ore di autonomia, ci sono altri smartwatch con questa batteria?

    • Simone

      Dipende da cosa ci fai, il gear s3 a me fa 48h con il rilevamento del battito continuo ma senza always on, e ci metto pure qualche ora di attività. Inoltre lo uso al posto dello smartphone, telefono, rispondo a Wa, sms, notizie, calcolatrice… lo tengo la notte per monitorare il Battito.

      • Stefano79

        nel frattempo ho preso il gear 3 e sono soddisfatto della batteria…

  • Francesco Bevacqua

    Tra pebble time, sony smartwatch 3, amazfit o amazfit bip quale é il migliore tra funzionalità e utilità. Capisco che sono smarrwatch con software completamente differenti quindi difficili da comparare. Quelli che mi convincono di più sono il sony smartwatch 3 anche se un pò vecchietto e lo xiaomi amazfit ma non capisco ben le funzionalità ad esempio se é possibile installare app cone avviene con android wear

  • DeviL

    Huami Amazfit Pace Rom AmazIT 🇮🇹

    Il numero 1

    Buon ferragosto 🎆

  • Lorenzo X

    Cosa ne dite di Samsung Gear Fit 2?

    • PierCarlo

      Giocattolino

  • PierCarlo

    Avete dimenticato il Garmin Remix 5 o Forrunner 935 gli unici con rilevamento al polso affidabile e credibili!
    Eddai su…

  • Emilio Cirelli

    perche questo articolo è invaso da troll pro apple-watch? non funziona nemmeno con android

  • Elia

    É ancora valido secondo voi l’huawei watch 1 o conviene puntare sul secondo modello?

    • RitornoAlFuturo

      ancora validissimo oltre che il più bello

  • Zer07

    Miglior sportwatch: garmin Fenix 5x (o fr935).
    Miglior smartwatch: Apple watch 2.
    Alternandoli in base alle esigenze, mi sto trovando bene.
    Gli altri, gear S3 compreso, IMHO, valgono da poco a niente. Considerazioni personali, avendone provati tanti, e relative alle mie esigenze.

    • PierCarlo

      Io amo il Remix 5X il problema è il prezzo per me alto per un accessorio… ma lo adoro! L’unico secondo me con rilevamento battito al polso molto attendibile e con l’opzione di abbinamento a fascia Cardio per massima precisione! Se solo costasse 400 euro un pensierino ce lo farei ma… da 500 in su duretta 😔😔

      • Fabio Di Giuseppe

        Sta uscendo il vivoactive 3, dagli un occhiata…

        • PierCarlo

          Molto bello! Peccato il prezzo 3t0 euro ma ci sta dai… se scende on line (non credo) a 200 lo prendo!

    • PierCarlo

      Non mi rispondi?

      • Zer07

        Mi son perso qualcosa?

    • Angelo

      Gear S3 da poco a niente? O non l’hai provato o sei un fanboy.

      • Zer07
        • Angelo

          Quali sono dunque le cose che non ti convincono?

          • Zer07

            Parecchie cose:
            – Cassa delicata, si graffia facilmente;
            – ghiera nel mio caso dura (altri hanno il problema opposto);
            – lettura passi imprecisa (3 volte a settimana faccio lo stesso percorso di 9,7 km e i passi sballano anche di 1500 passi;
            – lettura piani imprecisa (ho 3 appartamenti al primo, terzo e sesto piano e il gear segna rispettivamente 0, 2, 5 piani saltandone regolarmente 1; nelle camminate in montagna faccio regolarmente 1000 metri di dislivello e lui segna al massimo 20 piani; se si sale, si scende e si risale la seconda ascensione non viene rilevata);
            – altimetro impreciso, fino a 400 metri slm tutto bene, sopra sballa di 100 metri: attenzione non sbaglia di una percentuale, ma di 100 metri esatti (a 2180 da 2080, a 1760 da 1660, a 2348 da 2250…tre tabelle tre letture, e pure ripetute nel tempo);
            – la funzione escursioni una volta attivata spesso si blocca per i fatti suoi, senza toccare i tasti;
            – il GPS se non prende poi fa come gli pare (spesso se faccio un giro attorno ad un lago sulla mappa si vede una riga diritta come se avessi camminato sull’acqua, segno che è rimasto disconnesso per decine di minuti);
            – la batteria di solito dura 3 giorni, ma random va giù in poche ore;
            – in modalità escursione il conteggio dei km è spesso molto errato;
            – il rilevatore di battito se son sudato non funziona e nelle letture automatiche in movimento è molto impreciso (190 battiti camminando in discesa non li avevo nemmeno quando ero fuori forma e pesavo 30kg in più);
            – la fruizione delle notifiche è pessima;
            – l’assistente vocale è pessimo;
            – la connessione Bluetooth è spesso ballerina, anche coi Samsung; a volte sono necessari vari riavvii di smartphone e watch per connetterli;
            – s-healt sul gear ha una frazione degli sport presenti su smartphone: esempio la panca non c’è, follia che per avere il conteggio debba mettermi addosso il telefono;
            – la ricarica wireless scalda tanto.
            Con altri smartwatch non ho tutti questi problemi.

  • Andre Ama Mercedes

    Fedele al mio LG watch urbane 2

  • Jack

    In attesa del S3 Frontier LTE! :)

    • PierCarlo

      Fai prima ad aspettare il S4 a IFA

  • Giampi

    Tizen non e’ basato su Android, semmai e’ basato su LInux

  • Stoccafisso

    AmazFit

  • Fabioklr – F.Gallagher

    S3 molto bello, ma proprio la sua caratteristica migliore, la corona rotante, non mi pare molto robusta

  • ✅ Insider_Project ✅

    Peccato che il rilevatore battito cardiaco di S3 non è realistico!!
    Insomma giocattoloso

    • alex

      Come tutti gli smartwatch. Solo negli sportwatch inizia ad essere un po’ più affidabile. Ma che arrivi alla fascia cardio non c’è nulla.

      • ✅ Insider_Project ✅

        Fare uno smartwatch con battito al polso e l’opzione di collegare la fascia cardio via Bluetooth solo all’occorrenza no??
        Troppo complicato??

      • vincenzo francesco

        Dipende dal tipo di sport.
        Negli sport con un andamento del battito regolare senza picchi eccessivi, sto riscontrando una precisione del mio gear fit 2 spaccata al singolo battito rispetto a quando rilevato dalla fascia cardio del mio garmin edge.

        • alex

          Si certo su questo hai ragione te. Ma qual è lo sport che, oltre al ciclismo o la corsa, prevede un battito regolare? Che poi anche in questi se non si gioca un po con le ripetute o con gli scatti fra amici ci si diverte ben poco.

          • vincenzo francesco

            Speriamo che sempre più produttori dotino i propri wearables del protocollo ant+ anche se io non ci conto troppo e la cosa migliore rimane sempre scegliere i dispositivi in base alle proprie esigenze e agli usi che si intendono fare.
            Purtroppo il wearable perfetto ancora non esiste e son tutti dei compromessi.
            Ho ponderato a lungo la mia scelta e per il momento son felice di aver optato per il Gear Fit 2

          • Ioan Teodorescu

            il mio sport…pesca sportiva !…😁😁😁

    • Mauro Monroe

      Verissimo!!! Compra Apple Watch ⌚️ meglio è!!!

Top