Huawei, in occasione della presentazione della serie Mate 10, ha parlato di aggiornamenti e ha confermato che Android 8.0 Oreo ed EMUI 8 saranno resi disponibili per tutti i suoi ultimi dispositivi.

Ma quelli precedenti? Non ci sono comunicazioni ufficiali sul loro conto, ma i colleghi tedeschi di Huaweiblog, in genere affidabili e precisi, sostengono che non riceveranno l’aggiornamento alla nuova versione del robottino verde.

Se ciò dovesse corrispondere al vero, e stando alla loro affidabilità ci sono alte possibilità che lo sia, vorrebbe dire che Huawei P9, Huawei P9 Plus, Huawei P9 Lite e Huawei Mate 8 resterebbero tagliati fuori, senza alcuna possibilità di vedere Android 8.0 Oreo ed EMUI 8 in via ufficiale.

Allo stato attuale, dunque, Huawei porterà Android 8.0 ed EMUI 8 solo sui seguenti dispositivi: Huawei P10, Huawei P10 Plus, Huawei P10 Lite, Huawei Nova 2, Huawei P8 Lite 2017, Huawei Mate 9 Porsche Design e Huawei Mate 9.

Salvo sorprese, e molto probabilmente non ce ne saranno, i dispositivi di qualche generazione fa non saranno aggiornati, nonostante qualcuno possa tirar fuori la storia dei 18 mesi di aggiornamenti garantiti. I dispositivi in questione sono stati lanciati con Marshmallow e aggiornati successivamente a Nougat e questo a Huawei basta.

Ciò non esclude, ovviamente, che Huawei P9, Huawei P9 Plus, Huawei P9 Lite e Huawei Mate 8 possano ricevere nuovi aggiornamenti manutentivi al fine di migliorare le prestazioni e correggere bug e pericolose falle di sicurezza.

Ci auguriamo che Huawei faccia chiarezza al riguardo al pi√Ļ presto, magari smentendo le informazioni dei colleghi tedeschi e confermando cos√¨ l’aggiornamento per tutti e quattro i dispositivi. Restiamo perci√≤ in attesa di novit√†.

Vai a: Huawei Mate 10 Pro è intelligente? Focus su EMUI 8.0 e intelligenza artificiale