Google testa nuove schede di ricerca per film, musica, personaggi e non solo

Google testa nuove schede di ricerca per film, musica, personaggi e non solo
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_59_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_59_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_59_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_59_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_59_tta.jpg"}, "title": "Google testa nuove schede di ricerca per film, musica, personaggi e non solo" }

Google sta portando avanti dei test per rinnovare la veste grafica delle schede di ricerca relative a film, musica, libri, personaggi e quant’altro.

Alcuni utenti hanno infatti segnalato la comparsa della nuova interfaccia all’interno di App Google, con particolare riferimento alle schede Knowledge Graph che vengono visualizzate quanto si effettua una ricerca a proposito di un film famoso, di uno show televisivo, di qualche personaggio celebre o di qualche brano musicale. Lo sforzo di Big G di rendere tutto più bianco ha colpito anche qui: Google ha deciso di mettere da parte le attuali schede con intestazione colorata in modo pieno, optando piuttosto per colorazioni meno marcate, con toni pastello e gradiente di bianco. La differenza è decisamente evidente e gli screenshot riportati qui sotto sono eloquenti.

Le differenze sono soprattutto di carattere grafico, dal momento che i contenuti informativi delle schede di App Google sono più o meno quelli che già conosciamo ed anche i tab rimangono al proprio posto. Oltre ai nuovi colori dei quali già si è detto, il piccolo tasto Follow è stato spostato e l’immagine inserita all’interno dell’intestazione è più piccola nella nuova UI in test.

Il cambiamento è frutto di un aggiornamento lato server e per il momento la nuova grafica ha raggiunto soltanto un numero limitato di utenti. Questo vuol dire che Google sta conducendo dei test per capire come la novità verrà recepita dagli utenti prima di renderla disponibile per tutti. Il rinnovamento sembra in linea con quanto fatto in tempi recenti anche nelle varie app mobile di Big G, ma se da una parte l’utilizzo di tonalità più chiare era piuttosto prevedibile, la scelta di utilizzare il gradiente di bianco invece di colori più pieni potrebbe non piacere a tutti.

Come detto, la novità è in test lato server, potete comunque scaricare l’ultima versione di App Google direttamente dal Play Store tramite il badge seguente.

Android app sul Google Play

Androidpolice