L’app Google sta ricevendo in queste ore qualche cambiamento a livello di design, che gli conferisce un look ancora più “bianco” in linea con altre app (come il Play Store) di big G.

Come potete vedere negli screenshot comparativi qui in basso, le modifiche estetiche riguardano la barra in basso, la schermata delle impostazioni, i contributi dell’utente (non ancora liberamente disponibili) e non solo. Partiamo dalla barra in basso, che acquisisce un carattere più in grassetto, accompagnata da una diversa disposizione (e stile) delle voci nella schermata “altro”.

Proprio qui è possibile accedere alle impostazioni, che risultano ora prive della barra superiore blu e dotate di uno “sfondo” completamente bianco e non più grigio chiaro. Modifiche anche per la sezione dedicata ai contributi dell’utente, una funzionalità non ancora disponibile su larga scala.

Come quasi sempre, i cambiamenti non dipendono dalla versione dell’app Google, ma sono resi disponibili lato server; se volete comunque scaricare l’ultima versione potete affidarvi al Play Store attraverso il badge qui in basso o optare per l’installazione manuale da APKMirror.

Android app sul Google Play