A pochi giorni dal lancio, il Google Pixel 3 e il Google Pixel 3 XL stanno già mostrando i primi problemi. In particolare, si tratta di due problemi relativi al comparto audio.

Il primo riguarda l’audio catturato durante la registrazione dei video, che sembra avere una qualitĂ  molto bassa. Il problema è stato messo in risalto sia da SuperSaf TV su YouTube, che ha fatto un confronto con la qualitĂ  dell’audio catturato da iPhone XS Max, sia da Jeorme Ortega, un altro youtuber famoso in ambito Android.

L’audio catturato dal Google Pixel 3 e dal Google Pixel 3 XL è metallico e trasmette un effetto di distanza.

Il secondo problema riguarda gli altoparlanti stereo frontali. Come si può vedere nel video in alto, tra i due altoparlanti c’è una notevole differenza di volume che produce un effetto stereo sbilanciato, cosa che senza dubbio infastidisce l’utente durante l’ascolto.

Questo problema, a differenza del precedente, è stato notato dalla maggior parte degli utenti che ha acquistato il Google Pixel 3 XL, tanto da essere considerato un problema hardware universale.

A tal proposito, è arrivato un commento ufficiale da parte dell’azienda, che ha spiegato come sia una “scelta di progettazione per una migliore risposta alle basse frequenze”. Ciò che però non quadra nella spiegazione di Google è che il problema si presenta soltanto sul Google Pixel 3 XL e non su entrambi gli smartphone.

Aggiornamento: Google ha fornito una posizione ufficiale sulla questione riguardante la registrazione audio, sottolineando come sia una scelta software piuttosto che un problema legato all’hardware.

We made several advances in the audio recording capabilities of Pixel 3, including enabling stereo recording in landscape mode. When recording outdoors, our tuning is specifically designed to reduce background noise like wind and road noise and overly loud sounds and optimize for audible speech. To achieve this, we selectively de-emphasize some frequencies, which minimizes disruptive noises and optimizes the resulting audio. We do extensive user testing of our products to ensure they are tuned for real world usage, and we’re always looking at additional tuning opportunities based on user feedback