Vi ricordate quando lo scorso mese vi abbiamo parlato di una possibile integrazione tra Google Duo e le chiamate telefoniche standard? Ecco che finalmente quest’integrazione è realtà, a patto di fornire l’autorizzazione al telefono.

Google Duo si aggiorna in questi giorni alla versione 14, dopo aver portato numerosi bug fix e miglioramenti sulla 13.1, includendo tra le novità questa utile integrazione. L’applicazione, una volta aperta, vi chiederà ora di fornire l’autorizzazione per gestire e tenere traccia delle chiamate, richiesta essenziale per poter sfruttare tale funzionalità.

Potrete dunque aprire il registro delle chiamate dall’applicazione Telefono che utilizzate per le chiamate standard e tutte le chiamate audio o video che farete con Google Duo compariranno come per magia anche nella suddetta cronologia. Se utilizzerete l’applicazione Google Telefono, che tra l’altro ha aggiunto recentemente un’utilissima funzione, le video chiamate saranno contrassegnate con una piccola icona di una videocamera, altrimenti saranno elencate come normali chiamate.

Non c’è molto altro da dire su questo aggiornamento, visto che l’integrazione con il registro chiamate sembra essere l’unica novità degna di nota. Potete recuperare la versione 14 di Google Duo scaricando qui l’APK, oppure aspettare il rollout sul Play Store (vi lasciamo qui sotto il badge per il download).

Android app sul Google Play