Google sta puntando a migliorare sempre più la gestione degli annunci pubblicitari su Google Chrome (come abbiamo visto) e non solo. La casa di Mountain View porta perfezionamenti anche allo scroll anchoring sul suo browser.

Gli annunci pubblicitari online sono parte fondamentale di Internet, ma a volte possono risultare particolarmente fastidiosi. Ultimamente Google sta provando ad arginare problemi di questo tipo in diversi modi: oggi parliamo dei cosiddetti “annunci promemoria“, ossia ads che incoraggiano a tornare su un sito precedentemente visitato.

A volte possono risultare utili, altre decisamente fastidiosi, ed è per questo che Google sta introducendo una funzione per interrompere questo genere di annunci: Big G è partita da siti e app con cui ha stretto accordi, ma potrebbe espandersi anche a YouTube, Ricerca Google e Gmail nei prossimi mesi. La funzione “Mute this Ad” interromperà la visione degli annunci promemoria non solo sul vostro smartphone, ma anche su tutti gli altri dispositivi collegati allo stesso account Google.

Per quanto riguarda lo scroll anchoring, ossia la funzione per rendere più fluido e preciso lo scorrimento delle pagine su Google Chrome (introdotta lo scorso aprile nella versione stabile), Big G ha pensato di portare dei miglioramenti; tra i flags di Chrome Canary è infatti spuntato Scroll Anchor Serialization, un’opzione che consente di ripristinare la posizione raggiunta con lo scorrimento in anticipo, impedendo spostamenti e “salti” visibili durante il caricamento della pagina.

Per ora la novità è presente solamente sulle versioni di test di Google Chrome (Canary o Chromium): se volete provarla potete seguire il badge qui in basso e recarvi su chrome://flags.

Android app sul Google Play