Chi ha la possibilità di viaggiare molto all’estero, sa bene che la barriera più grande da superare è quella della lingua, soprattutto quando la meta è in un paese di cui non si sa pronunciare nemmeno una singola parola. In questo caso, però, Google è sempre disponibile a rendere la vita più facile ai suoi utenti, anche su dispositivi iOS.

Facciamo riferimento a Google Assistant e alla modalità interprete, di cui vi avevamo già parlato alcuni mesi fa in questa news. In queste ore l’azienda statunitense pubblica un post ufficiale sul proprio blog annunciando il rollout della funzione interprete di Google Assistant per Android e iOS.

Offerta

HONOR 200 Pro 12/512GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

579€ invece di 799€
-28%

Google Assistant_interpreter mode on mobile.gif

Per attivare la modalità interprete basta semplicemente utilizzare la parola chiave “Ok Google, aiutami a parlare in spagnolo” oppure “Ok Google, devi essere il mio interprete tedesco”. Non appena il comando verrà riconosciuto potrete iniziare a parlare nella vostra lingua e vedere ogni parola automaticamente tradotta in quella richiesta.

A seguito di ogni frase tradotta Google Assistant aggiungerà anche alcune risposte rapide in modo da accelerare i tempi di conversazione. Attualmente il sistema può tradurre in real-time 44 lingue (qui la lista completa), compreso l’italiano.

La modalità interprete di Google Assistant può essere sfruttata anche utilizzando la tastiera, e non la propria voce. Questa potrebbe risultare particolarmente utile in ambienti piuttosto silenziosi oppure per scrivere rapidamente una frase da tradurre invece di enunciarla con la vostra voce.