Nuovo AMA di Essential: modalità ritratto, nuova beta di Oreo e tanto altro

Nuovo AMA di Essential: modalità ritratto, nuova beta di Oreo e tanto altro
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/EssentialPhone_tta2.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/EssentialPhone_tta2-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/EssentialPhone_tta2-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/EssentialPhone_tta2.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/10\/EssentialPhone_tta2.jpg"}, "title": "Nuovo AMA di Essential: modalit\u00e0 ritratto, nuova beta di Oreo e tanto altro" }

La notizia del congedo di Andy Rubin per motivi personali, giunta ieri in maniera inattesa, ha scatenato una serie di domande tra gli utenti, in particolare quelli che hanno acquistato Essential Phone e temono che venga abbandonato il supporto.

A questo proposito il team, pur senza commentare la situazione legata a Andy Rubin, ha voluto confermare che Essential Phone PH-1 continuerà ad essere supportato e lo sviluppo del software continuerà seguendo la roadmap già stabilità. D’altro canto Essential non è composta da una sola persona, per cui sarebbe stato anomalo se tutto fosse andato a rotoli per un congedo temporaneo.

Vediamo allora quali sono le novità per il modello attuale, senza dimenticare qualche piccola anticipazione sullo smartphone di seconda generazione, che dovrebbe essere lanciato verso la metà del 2018. Arriva oggi sul Play Store un aggiornamento per l’app fotocamera, che porta la modalità ritratto, una miglior compressione JPEG e diversi miglioramenti alla stabilità.

La prossima settimana inizierà il roll out della seconda beta basata su Android 8.0 Oreo, con miglioramenti al Bluetooth, all’autonomia e alla stabilità generale dell’intero sistema. Il team conferma inoltre che il sistema sarà aggiornato anche ad Android 8.1 Oreo, che potrebbe essere rilasciato senza passare per una versione beta, che quasi certamente sarà utilizzata per testare Android 9.

Essential è al lavoro per risolvere i problemi di scrolling e dovrebbe intervenire anche per regolare l’intensità del motorino di vibrazione, ritenuto troppo fastidioso. A breve arriveranno sia il dock di ricarica, che deve solamente essere certificato dalle autorità competenti, e la versione Stellar Grey, che dovrebbe essere sul mercato entro la fine dell’anno.

Anche il supporto aptX per il Bluetooth e i problemi con Android Auto dovrebbero essere risolti a breve e in un prossimo futuro arriverà una funzione per il flash frontale. Per quanto riguarda la seconda generazione di smartphone Essential punta a creare un dispositivo che possa essere riparato più facilmente e a un prezzo ragionevole, rendendolo quindi più appetibile per i potenziali acquirenti.

Vai a: Recensione Essential Phone PH-1: uno stupendo pezzo di tecnologia… buggato

Fonti: Droid-life, Phonearena, Gsmarena