Questo sito contribuisce alla audience di

Stesso progetto, destino diverso: Google Pixel 2 XL e HTC U11 Plus a confronto

Alcune decisioni possono cambiare il destino di un progetto, magari anche di un’azienda; e proprio quando tutto faceva presupporre il contrario, Google ci ha sorpreso abbandonando il progetto di Pixel 2 XL by HTC in favore della produzione da parte di LG.

Google Pixel 2 XL è arrivato sul mercato con la sua lunga coda di perplessità e solo recentemente sta avendo un certo riscatto, HTC però non ha abbandonato il progetto iniziale, facendolo sfociare in quello che conosciamo come HTC U11 Plus (recensione).

Dopo aver provato l’ottimo HTC U11 Plus, la domanda ci è sorta spontanea: è stata una giusta scelta? Con il nostro confronto tra Google Pixel 2 XL e HTC U11 Plus proviamo a darvi una risposta, e fidatevi, non sarà così scontata come la potreste immaginare.

Google Pixel 2 XL vs HTC U11 Plus: confronto

Comparto fotografico

HTC U11 Plus e Google Pixel 2 XL sono tra i pochi top di gamma a montare una sola fotocamera posteriore, i risultati però sono eccellenti su entrambi, a dimostrazione che la ricerca della qualità è spesso più fruttuosa della novità a tutti i costi.

I due smartphone hanno un hardware molto simile: Google Pixel 2 XL è dotato di un obiettivo da 27 mm equivalente,  F/1.8 stabilizzato, abbinato ad un sensore Sony IMX 362 da 12 MP con Dual Pixel autofocus e pixel di 1,4 micrometri.
HTC U11 Plus ha lo stesso sensore Sony con obiettivo leggermente più grandangolare, stabilizzato con apertura F/1.7.

I risultati fotografici sono nuovamente molto simili ma la gestione software caratterizza fortemente le immagini.
HTC U11 Plus restituisce le foto più realistiche e fotograficamente coerenti, i vari parametri sono ben tarati e difficilmente notiamo sbavature. In qualche occasione c’è solo una leggera sovraesposizione che ci fa perdere qualche dettaglio nelle luci, stiamo comunque parlando di una caratteristica che viene ricercata più che subita, e rende le foto molto nitide e chiare all’occhio umano.
Google Pixel 2 XL lavora molto sul file grezzo aggiungendo contrasto e gamma dinamica, il più delle volte i risultati sono strepitosi, ma difficilmente verranno apprezzati dai puristi della fotografia. Poco importa, direte voi, visto che stiamo parlando di uno smartphone; in effetti vi diamo ragione ma ci sembrava giusto andare a cercare anche i dettagli visti i soggetti in campo (e il loro prezzo n.d.r).

Nei selfie il Pixel lavora meglio, ma d’altra parte è forse il miglior smartphone attualmente in commercio sotto questo profilo; U11 Plus comunque si difende bene.
Nei video le parti si invertono e a farla da padrone c’è lo smartphone di HTC, qualitativamente riesce a produrre un’immagine migliore, è superiore anche nella cattura dell’audio e può sfruttare 4 microfoni per ricreare la stereofonia dei suoni ambientali.

Nella seguente galleria potete confrontare le immagini realizzate con i due device, la prima foto è sempre di Google Pixel 2 XL.

In conclusione

Siamo alle battute finali del nostro confronto tra Google Pixel 2 XL e HTC U11 Plus; parliamo di prezzi di listino: 989€ per Google Pixel 2 XL e 799€ per HTC U11 Plus, di fronte quindi uno dei più cari flagship e uno dei più “economici”.

La questione prezzo è fondamentale dovendo decidere per l’acquisto di uno dei due, chiaramente qui la battaglia è impari: HTC U11 Plus ha un rapporto qualità prezzo migliore ed è anche superiore tecnicamente visto il doppio spazio di archiviazione, i 2 GB in più di RAM e la possibilità di gestire due sim o espandere la memoria.

La scelta più logica rimane quindi HTC U11 Plus, tuttavia abbiamo iniziato questo confronto con una domanda: ha fatto bene Google ad abbandonare il progetto con HTC e buttarsi su quello a marchio LG? Bene, vi diciamo che sì, secondo noi è stata una decisione difficile ma azzeccata.

I motivi sono tutti nelle due particolarità del Pixel: il design prima di tutto, diverso dal solito e con uno stile ben definito; e lo schermo che, seppur con tutti i difetti del caso, è certamente più accattivamente e interessante del classico LCD della controparte.

Il Google Pixel 2 XL ha personalità, piace o non piace, non può lasciare tiepidi o indifferenti, big G probabilmente cercava proprio questo, anche a costo di dover rinunciare ad un dispositivo tecnicamente impeccabile quale è HTC U11 Plus.

Per approfondire il discorso su questi due smartphone consultate i seguenti link:

Vai a: Recensione Google Pixel 2 XL
Vai a: Recensione HTC U11 Plus 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • dino bianchi

    interessante…quindi il peggiore degli oled è pur sempre meglio di un discreto LCD? La versione traslucida di HTC + ha sicuramente più appeal della versione panda del Pixel eppure è sempre anonimo.

  • Matvej Bolkonskij

    Ciao Matteo, vorrei chiedere il tuo parere riguardo il formato 18:9. Cosa ne pensi, trovi che abbia degli innegabili vantaggi rispetto al 16:9?
    Io li trovo sproporzionati e scomodi perchè rendono difficoltoso l’utilizzo ad una mano, ma anche a due la superfice del pannello troppo allungata non è comoda. ma questo è il mio parere.

    • Francesco Barbiero

      È molto soggettivo … Oramai l’utilizzo a una mano è stato risolto in MilleMila modi differenti … Per chi scrive molte email o deve usare 2 applicazioni contemporaneamente (mio malgrado .. io) lo sgraziato 18/9 è diventato fondamentale.

  • piezio77

    Meglio Pixel …a giorni lo ordino…consiglio …nero o panda?

Top