ASUS ZenFone Max Pro M2 si mostra con il notch in un render

ASUS ZenFone Max Pro M2 si mostra con il notch in un render
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/asus_logo_ifa18_tta_02.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/asus_logo_ifa18_tta_02-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/asus_logo_ifa18_tta_02-635x476.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/asus_logo_ifa18_tta_02.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/asus_logo_ifa18_tta_02.jpg"}, "title": "ASUS ZenFone Max Pro M2 si mostra con il notch in un render" }

Lo ZenFone Max Pro M1 ha riscosso un discreto successo durante quest’anno sul mercato indiano, essendo riuscito a competere nella fascia media con gli smartphone della serie Redmi Note.

Sull’onda di questi buoni risultati, Asus si sta preparando a rilasciare il successore M2, con specifiche pressoché identiche a M1, tranne per le fotocamere posteriori che da 2 dovrebbero passare a 3 e il processore che dovrebbe passare da uno Snapdragon 636 a un 660. L’unica altra differenza sarà probabilmente il notch, come è emerso da un nuovo render; un po’ come ha fatto Xiaomi passando dal Redmi Note 5 al 6.

 

Render di ZenFone Max Pro M2. L’immagine è stata fornita in bassa risoluzione da Asus.

Le altre specifiche dovrebbero invece essere le seguenti: 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di spazio di archiviazione, schermo LCD da 6 pollici FHD+ (1080 x 2280) e infine una capiente batteria da 5000 mAh. Il software dovrebbe essere ancora Android 8.1 Oreo. Questa lista e l’immagine render provengono dalla Google Play Console e sono state inserite direttamente da Asus, ma ovviamente non ci sono certezze che i dati siano davvero corretti.

Fonte: Xda-developers