Rilasciata la versione Release Candidate di Android Things

Con un post sul blog ufficiale, il team di Google nelle scorse ore ha annunciato di avere rilasciato la versione Release Candidate di Android Things, il suo sistema operativo dedicato ai dispositivi IoT.

Questa nuova versione di Android Things si concentra su miglioramenti relativi alla produzione ed alla gestione delle app e delle autorizzazioni.

In particolare, per gli sviluppatori sarà più facile gestire le app, controllare la memoria del dispositivo assegnata alle varie applicazioni e ai dati, ottenere una panoramica dello spazio di archiviazione richiesto da ciascun programma e gestire gli APK con il monitoraggio delle singole versioni (qui potete trovare ulteriori informazioni).

Ricordiamo che Android Things fa girare gli smart display con Google Assistant annunciati al CES 2018, oltre che altoparlanti intelligenti e vari altri dispositivi come stampanti e robot 3D.

Tra i partner della piattaforma vi sono colossi come Lenovo, LG, JBL, Qualcomm, MediaTek, NXP, Rockchip, iHome, Goertek e Tymphany.

Probabilmente il colosso di Mountain View sfrutterà il Google I/O 2018 del prossimo mese per un lancio in grande stile.

Fonte: 9to5google

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top