Recensione Sony Xperia XZ: bentornata Sony

Recensione Sony Xperia XZ – Sony ha presentato il suo top di gamma a Berlino, in occasione dell’ IFA. Questa in realtà non è una notizia sorprendente, infatti il brand giapponese ci riserva sempre qualche novità per l’ultima parte dell’anno.

Nel 2016 però, la linea Xperia si è allargata con i prodotti “X” già a partire dalla primavera, è quindi con un po’ di sorpresa che abbiamo accolto Sony Xperia XZ, sulla carta un ottimo prodotto, nonostante il solito posizionamento di prezzo altissimo.

Lo abbiamo provato a fondo e ve lo presentiamo nella nostra recensione.

Video recensione di Sony Xperia XZ

Unboxing di Sony Xperia XZ

Nella confezione troviamo un cavetto USB/Type C per scambio dati e ricarica, un alimentatore con uscita 5V-1,5 A e null’altro. Un paio di cuffie poteva starci.

Hardware & Connettività

Da buon top di gamma, Sony Xperia XZ è equipaggiato con un hardware di alto livello. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 820, quad core con custom core Kryo, accompagnato dalla GPU Adreno 530 e 3 GB di RAM LPDDR4.

In realtà il SoC non è il più recente della casa americana, ma l’ultima revisione denominata 821 non si discosta molto dal precedente modello, andandone solo a migliorare i consumi e leggermente le prestazioni.

Dopotutto Xperia XZ si allinea ai principali competitor del 2016, come LG G5, Samsung Galaxy S7, HTC 10 o Huawei P9 e paga solo sul quantitativo di RAM e sulla tecnologia della memoria eMMC contro la UFS che ormai sta diventando lo standard.

xperiaxzcopertina

La dotazione di sensori è completa: luminosità, prossimità, giroscopio, accelerometro, barometro, magnetometro a cui si unisce un rapidissimo lettore per le impronte digitali e un led di notifica.

Molto valido il comparto telefonico, soprattutto in virtù di una qualità audio in chiamata (anche per l’interlocutore) che raramente abbiamo trovato su uno smartphone.
Il device prende abbastanza bene senza però eccellere, il discorso vale anche per la portata del wifi e il fix del GPS.

Lo scambio dati è in LTE di cat. 12, non manca il WiFi 802.11 ac dual band, bluetooth 4.2 ed NFC. Assente, purtroppo, la radio FM.

Sony Xperia XZ

Sony Xperia XZ

Ergonomia, Design & Materiali

Il design di Sony Xperia XZ è stato rinnovato rispetto ai suoi predecessori, pur mantenendone i tratti salienti.

Sono state introdotte le curvature sui lati corti e una nuova lega di matallo per la cover posteriore che si colora di riflessi molto particolari in base a come viene colpita dalla luce.
A tal proposito vi consigliamo la colorazione “blue forest” sicuramente la più originale ed elegante tra quelle proposte.

Il frame laterale è stranamente in plastica, una scelta probabilmente dettata dalla necessità di mantenere basso il peso o garantire una migliore ergonomia. In effetti è un po’ un peccato che non sia stato impiegato l’alluminio, ma non possiamo che constatare una costruzione solida e all’apparenza duratura, nonostante il materiale meno nobile.

sonyxperiaxz_3_tta

Sony Xperia XZ continua la tradizione dei top di gamma giapponesi in fatto di impermeabilità, nella fattispecie IP68, non solo un asso nella manica in caso di cadute in acqua ma sinonimo di qualità costruttiva.

Display, Audio & Multimedia

Il display da  5,2 pollici ha la dimensione ideale per una comoda interazione anche con una mano sola, un aspetto sempre sottovalutato ma importantissimo nel migliorare il feeling con lo smartphone fin dal primo impatto.

Il pannello è un bellissimo LCD IPS con risoluzione FullHD. Ha una calibrazione dei colori leggermente fredda ma vividezza e intensità che si ritrovano solo nei migliori smartphone.

Troviamo tutte le caratteristiche positive degli LCD, quali retroilluminazione elevata, leggibilità sotto la luce del sole e fedeltà nella riproduzione cromatica, ovviamente dovremo anche accontentarci sulla profondità dei neri e, in questo caso, sulla definizione.

Il reparto multimediale è impreziosito dalle applicazioni musica e album che sono tra le più complete e gradevoli di tutto il panorama Android, purtroppo deve fare i conti con un audio poco convincente in fatto di pressione sonora e corposità, nonostante possa sfruttare due altoparlanti (speaker principale + capsula auricolare per le alte frequenze).

Fotocamera

La fotocamera principale è da ben 23 mega pixel, con ottica da 24 mm stabilizzata a 5 assi F/2.0, accompagnata da un singolo flash led, un sensore per l’autofocus laser e uno per il riconoscimento dello spettro cromatico.

sonyxperiaxz_2_tta

La selfie cam è da 13 mega pixel, F/2.0 con lunghezza focale di 23 mm.

Le fotografie sono finalmente di alto livello per un device Sony di fascia alta, non hanno nulla da invidiare ai principali competitor e, in alcuni frangenti, li supera.
In particolare la definizione e pulizia delle fotografie con buone condizioni di luce è impressionante.

Di notte capita di vedere un bilanciamento del bianco totalmente sbagliato, ma tendenzialmente anche al buio le fotografie sono molto valide, con tanti dettagli e rumore contenuto.

In video, nonostante la situazione sia radicalmente migliorata rispetto al passato, abbiamo ancora il grosso problema del surriscaldamento.
Mentre con Xperia X si faceva fatica ad utilizzare la fotocamera anche modalità foto, a causa di una modalità di protezione contro il surriscaldamento, con XZ le magagne escono solo con video in FullHD a 60 fps o 4K e dopo almeno 4 minuti di registrazione continua.

In breve, lo smartphone si surriscalda internamente a tal punto da obbligare il sistema a limitare le funzioni di stabilizzazione e autofocus, in un primo momento, per poi andare a chiudere inesorabilmente l’applicazione fotocamera per evitare danni ai componenti.

Va comunque detto che non si tratta di un problema che limiterà fortemente l’utilizzo dello smartphone, a meno che non siate incalliti videomaker.

Un vero peccato, soprattutto perchè la qualità dei video catturati con Sony Xperia XZ è molto alta, in particolare grazie ad una stabilizzazione combinata ottica e digitale che è probabilmente la migliore mai vista su uno smartphone.

Batteria & Autonomia

La batteria da 2900 mAh permette di coprire una giornata di utilizzo medio intenso senza grossi problemi. Per i casi estremi potrete ricorrere alle modalità “STAMINA” e “ULTRA STAMINA” che estenderanno di molto la durata della batteria.

Considerato l’hardware e una capacità non elevatissima, dobbiamo certamente elogiare il lavoro di ottimizzazione di Sony, che vi porterà a superare le 5h di display acceso in una giornata completa.

Software

Ci sono brand che di aggiornamento in aggiornamento aggiungono nuove funzionalità e ce ne sono altri, come Sony, che limano sempre di più e, a volte, fin troppo.

Xperia XZ arriva con Android 6.0 Marshmallow e una personalizzazione minimale, con funzioni ridotte all’osso e una grafica semplice ma gradevole, dallo stile volutamente retrò.

Alcune parti del sistema hanno la grafica di Android puro, mentre per icone e app di sistema si è deciso di mantenere un profilo sobrio ed elegante, come per la lock screen in bianco o l’app impostazioni, con tutte le voci su una sola colonna e piccole icone colorate.

Se state cercando un sistema ricco non è questa la scelta che fa per voi, mancano un multitasking avanzato, applicazioni per prendere nota, profili audio, gesture e quant’altro.

Ci sono però tanti temi da poter applicare e una suite di applicazioni divisa a metà con le Google App, grazie a cui potrete sfruttare lo smartphone fin dal primo avvio.

Il grosso pregio di tutto ciò è una stabilità invidiabile, nessun bug importante e una grande attenzione ai consumi.

In conclusione

Dobbiamo confessare che è stato un piacere provare finalmente un top di gamma Sony convincente, dopo le ultime uscite un po’ deludenti.

Il mercato ha bisogno di un player importante come il brand nipponico, con la sua capacità di realizzare prodotti eleganti e affidabili.

Sony Xperia XZ è uno smartphone a tutto tondo, senza particolari difetti e una fotocamera sorprendente, soprattutto per coloro che si interessano di fotografia e sanno cogliere anche l’aspetto tecnico oltre al semplice “punta e scatta”.

Rimane l’handicap del surriscaldamento in registrazione video, anche se la situazione è notevolmente migliorata e meno impattante nell’utilizzo quotidiano, rispetto a ciò che avveniva in passato.

Sicuramente se questo device fosse arrivato nel primo semestre del 2016, avrebbe avuto tutte le carte in regola per giocarsela con i top di gamma.
Considerato che siamo in autunno inoltrato e ormai le offerte per i suoi competitor si sprecano, potrebbe avere vita difficile con il suo prezzo di listino di 699€.

Migliori offerte sul web per Sony Xperia XZ:

PAGELLA

Display:
9.2
Ergonomia:
8.8
Hardware:
9.4
Software:
8.4
Batteria:
8.0
Fotocamera:
9.7
Qualità/prezzo:
7.4
Materiali:
7.8
Audio:
7.5
Esperienza Utente:
9.2
VOTO GENERALE:
8.5

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Angelo

    Peccato che manchi la radio questa cosa mi ha lasciato un po’ perplesso

  • felice

    Nella recensione che hai fatto questo non lo ritieni il top , quindi secondo te , per la ricezione del segnale e del gps ottima , suono, comparto fotografico con ottime foto in tutte le condizioni anche con scarsa luce catturando bene tutti i dettagli , e software quale consiglieresti ? ho visto che ne hai parlato benissimo del lg v20 sai niente se verrà mai venduto in italia e quando ?

    • Matteo Virgilio

      LG V20 è un ottimo prodotto, purtroppo al momento vedo quasi impossibile che arrivi in italia, se lo farà comunque sarà molto caro e ormai in ritardo. Per le un ottimo comportamento sul segnale telefonico, gps e fotocamera G5 è la scelta giusta, seguito da Huawei p9/p9 plus che però non sono sullo stello livello per le foto. Sulla fascia alta rimangono di riferimento galaxy s7 e s7 edge.

  • La SONY! Che meraviglia 😍 7.5 nel comparto audio? Proprio alla Sony? Questa è una ottima rivale del Google Pixel anche se ha un sensore foto proprio di Sony

  • antonio ray giampietro

    caro guido ma tu non volevi vendere il tuo xz perchè avevi problemi con la batteria? dato che vorrei acquistarlo anche io mi dici che miglioramenti hai notato e quante ore di schermo acceso riesci a farci ora? grazie

  • JR
    • Matteo Virgilio

      già, un effetto collaterale della plastica. Però questa volta non sono io il colpevole ma qualche mio collega che è passato prima di me XD

  • JR

    diamine davvero troppa cornice :((

  • Guido

    Ce l’ho da 2 settimane versione dual sim con 64 giga di storage espandibile.
    Prodotto meraviglioso,siamo finalmente tornati ai livelli di z3 compact che era il mio preferito.
    Dico solo cio’ che non mi piace…diverse app preinstallate e non disinstallabili di default, mancanza del 4K( anche se non e’ un grosso difetto) e audio che poteva essere leggermente superiore.
    Il resto invece…uno spettacolo…a partire dalla batteria, 2 giorni pieni, fotocamera da urlo, fluidita’, qualita’ schermo, impermeabilita’, costruzione…insomma, davvero una meraviglia, di sicuro lo terro’ a lungo.
    Stavolta si puo’ davvero dire, Sony e’ tornata a livelli siderali secondo me.
    Se ne avrete l’occasione non fatevelo sfuggire, merita quantomeno di essere provato.
    Per me voto 9,5.

    • Claudio Baghino

      Il 4k c è nelle app fotocamera

    • antonio ray giampietro

      caro guido ma tu non volevi vendere il tuo xz perchè avevi problemi con
      la batteria? dato che vorrei acquistarlo anche io mi dici che
      miglioramenti hai notato e quante ore di schermo acceso riesci a farci
      ora? grazie

      • Guido

        Ciao, si’ certo sono io.
        Batteria e’ cambiata dal giorno alla notte, ero molto deluso inizialmente mentre ora quasi 2 giorni di utilizzo…sono sbalordito, non pensavo potesse mutare cosi’.
        Siamo sui livelli di z3 compact.
        Compralo senza esitare, e’ un acquisto davvero eccellente.
        Ecco di seguito le prove.

        • antonio ray giampietro

          grazie era la risposta che mi aspettavo…io attualmete ho un sony z3 da quasi 2 anni e vedere questi risultati mi fa davvero piacere..dato che su hd blog questo terminale veniva letteralmente buttato a terra per via della durata batteria

          • antonio ray giampietro

            lo comprerò appena scende intorno ai 500 euro

          • Guido

            Ho postato gli screenshots apposta, considera che ero sempre sotto Wifi, quindi direi ottimo risultato.
            Del parere degli altri non mi importa, per me Sony ed Htc sono gli Android migliori, poi ognuno la vede come vuole.
            I fatti sono oggettivi e questo è un telefono davvero di altissima qualità.
            A 520 comunque lo trovi online se ti interessa.

          • antonio ray giampietro

            comunque volevo chiederti se noti una grande differenza in termini di prestazioni genarali rispetto a z3 compact

          • Guido

            Ciao, allora…posso dirti che per certi versi z3 compact resta ineguagliabile, infatti me lo sono appena ripreso nuovo come secondo telefono.
            Z3c vince in batteria, faccio 3 giorni mentre con xz ne faccio 2.
            Z3c ha le app tutte disinstallabili, mentre xz non e’ cosi’.
            Come fotocamera la differenza e’ a favore di xz ovviamente, ma ti assicuro che se uno sa smanettare nelle impostazioni ottiene ottimi risultati anche con lo z3c.
            Piu’ in generale ti dico che, per l’utilizzo che ne faccio io,mi trovo ottimamente con entrambi ma potrei risponderti piu’ dettagliatamente se tu mi indicassi quali sono i parametri di valutazione che ti interessano.
            Mi spiace molto il fatto che z3c non verra’ aggiornato a Nougat ed e’ un vero peccato…anche questo e’ da tenere in considerazione.
            Una cosa molto positiva di xz sono I 64 giga di storage, puoi evitare di mettere una micro sd, almeno nel mio caso.
            Se hai altre domande o curiosita’ chiedi pure.
            Buona giornata.

          • antonio ray giampietro

            intendo come velocità e fluidità del telefono, apertura app e surriscaldamento sotto stress

          • Guido

            Ciao, allora, velocita’ e fluidita’ del telefono voto 10, apertura delle app voto 10, surriscaldamento avviene SOLO quando giri un video in 4k e quando utilizzo Sky Go in 4G, per il resto non scalda mai, sotto stress di altri tipi diventa tiepido ma non si arriva mai a livelli preoccupanti.
            Se queste sono le tue esigenze ti posso dire di prenderlo al volo, non ti troverai pentito.
            Sony stavolta ha davvero fatto un ottimo lavoro, questo terminale vale realmente i soldi che costa.

          • antonio ray giampietro

            Grazie per le informazioni appena posso lo compro

      • Guido
    • Matteo Virgilio

      il 4k c’è ;) guarda nei plugin aggiuntivi della fotocamera

    • Francesco Fragalà

      Carissimo Guido, sai dove si può acquistare la versione che possiedi tu? 64gb dual sim o anche 64gb e basta che preferisco?? Non riesco a trovarla online :( Siti affidabili?

      • Guido

        Ciao, prendilo su Amazon senza problemi, ci si può fidare.
        Esiste SOLO in versione 64giga e dual sim, non esiste 64 e monosim.
        Lo pagherai sui 600€ ed è un prezzo giusto considerato che è nuovo.
        Ti consiglio il colore forest blue.

        P.S. prima di acquistarlo però ti direi di valutare anche il Sony xz Premium che uscirà a giugno.
        A Barcellona ha sbaragliato la concorrenza di brutto, pare che Sony abbia sfornato il capolavoro assoluto, quindi forse potresti optasre per quello…

  • SteveX

    Proverete anche l’X Compact?

    • Matteo Virgilio

      stiamo valutando, magari sì ma dipenderà anche dalla disponibilità degli uffici stampa.

  • Basch

    Farete un confronto con Xperia X ? Vorrei soprattutto capire se a livello di fotocamera c’è un netto miglioramento o la differenza non è così abissale ? Eventualmente Sony potrebbe implementare i miglioramenti con un aggiornamento?

    • Matteo Virgilio

      La differenza non è abissale ma quello che basta per posizionare XZ al livello dei migliori top di gamma, mentre X un filo sotto. Una cosa che cambia radicalmente è il problema del surriscaldamento con conseguente interruzione della registrazione video, su Xperia X la ricordo come qualcosa di insostenibile, mentre qui si verifica in maniera sporadica e solo in determinate situazioni.
      Visto l’hardware anche xperia x portrebbe migliorare con aggiornamenti, ma non è detto purtroppo.

    • BigOne

      Il sensore è lo stesso per entrambi,
      (Exmor IMX 300)che ha pure lo Z5
      La qualità delle foto non dovrebbe cambiare più di tanto…ma bisogna ricordare sempre che tutti i Sony danno il meglio di loro in manuale.

  • aleandroid14

    Matteo dove è possibile scaricare le foto a risoluzione originale?

    • Matteo Virgilio

      scusa mi ero perso il messaggio, le carico volentieri in cloud e aggiungo il link alla recensione

  • aleandroid14

    Non capirò mai perché Sony non abilita le api camera2 per il raw e non permetta più di 1 sec di esposizione.

  • AleSuperfly

    nougat previsto per il 2021

    • page92

      Veramente sony e stata celere sempre! Anzi aggiorna i suoi smartphone fino a due anni cosa che non fanno molti ancora…

      • AleSuperfly

        si li aggiorna per due anni ma in che tempistiche?
        ancora stavano alla beta di MM quando TUTTI avevano aggiornato ufficialmente da mesi

        • Gianluigi13

          A parte il fatto che di ritardo se c’è si tratta massimo di un mese, e ti ricordo che le statistiche (non io) dicono che Sony sia la più stabile negli aggiornamenti, e sinceramente preferisco aspettare un mese per avere un aggiornamento buono che riceverlo subito e poi avere i vari problemi, e non puoi dire che così non è

        • page92

          Lo scorso anno sony e stata una delle prime ad aggiornare i suoi top gamma ad android M. Ovvio nei nexus esce prima. Ma ad esemoio z3 e z3c hanno avuto androidM prima degli s6

        • Daniel Bonfanti

          Parlate tanto delle altre marche che sono migliori ma anche le altre mica scherzano io con il mio z2 ho ricevuto 3 mesi prima marshmallow rispetto al s5 ed entrambi sono usciti nello stesso periodo

      • Gabriele

        Aspetta… Io ho un xperia e4 dual ho smesso di ricevere update 1 anno dalla sua uscita… Ora aspetto ancora ma ormai mi sembra fuori supporto

        • page92

          Limiti hardware?

          • Gabriele

            Beh mi sembra che il 6.0 sia meglio ottimizzato del 4.4.4 che ha gravi problemi di “spostamento app su sd” che non sposta una mazza…

          • page92

            Ero ironico infatti. Mi riferivo cmq al solo gb di ram che ha e del mediatek fascia bassissima. Per non parlare della gpu. Come si puo pretendere l aggiornamento su xperia e4?

          • Gabriele

            Almeno che mi dicano che il supporto è finito… Cioe non c’è scritto niente sul sito ufficiale.

Top