Recensione Nexus 6

Uno degli appuntamenti più attesi per milioni di appassionati di tecnologia e di smartphone è la presentazione da parte di Google del nuovo smartphone Nexus. Il Nexus 6 è stato incerto fino a poche settimane dal lancio ma a fine Ottobre 2014 eccolo, puntuale come ogni anno, il nuovo Nexus più prestante e – soprattutto – più grande mai presentato.

Così come il Nexus 5 aveva un display che misurava 5 pollici, il Nexus 6 ne monta uno da 6 pollici con una risoluzione QHD e quindi una definizione pari a circa una volta e mezzo rispetto al rinomato Retina di Apple.

Parlare di Nexus 6 porta logicamente a parlare della battaglia ideologica fra smartphone e phablet, tuttavia questa è una scelta prettamente soggettiva e di conseguenza lasciamo a voi il compito di decidere su questa tema. In questa recensione parleremo di Nexus 6, dei suoi pregi e dei difetti.

Video recensione di Nexus 6

Hardware & Ergonomia

Il partner per la realizzazione hardware del Nexus 6 è Motorola, un brand molto conosciuto nella storia di Android e ancora di più in quella dei telefoni cellulari – in primis perché l’azienda fu la prima a crearli. I prodotti di Motorola si sono da sempre contraddistinti per la loro qualità costruttiva superiore alla quasi totalità dei concorrenti, dato che sia sul piano del design che su quello della scelta dei materiali non c’è paragone.

La stessa qualità costruttiva si è potuta apprezzare nei recenti Moto X e Moto G (ma anche sullo smartwatch Moto 360) che presentano una certa robustezza e una buona sensazione quando li si impugna nonostante i materiali plastici impiegati.

Prendendo in mano il Motorola Nexus 6 non si può dunque non apprezzare fin dal primo momento il livello di qualità raggiunto nel realizzare il prodotto. Le rifiniture in alluminio satinato, il retro in plastica bombato e liscio, gli spigoli stondati ed il vetro frontale risultano essere ben incastrati tra loro offrendo un’ottima sensazione al tatto. Utilizzando lo smartphone con due mani si apprezza ancor di più tutto questo, mentre se lo utilizziamo con una sola mano le dimensioni si fanno sentire non permettendo un’ottima presa. La dimensione che più si fa sentire tuttavia non è tanto l’altezza, pari a 159,26mm, quanto la larghezza, pari a 82,98mm, poiché a causa di questa il telefono risulta molto difficile da impugnare ed usare contemporaneamente. Lo spessore invece varia tra i 6 ed i 10.06mm a causa del retro bombato, mentre il peso è di 186 grammi che risultano ben distribuiti.

Sul piano hardware, poi, il Motorola Nexus 6 non si fa mancare davvero nulla e, a confronto con i precedenti Nexus, non sembra avere aspetti particolarmente lacunosi. Parliamo infatti di uno smartphone con un ampio display da 5.96 pollici AMOLED con risoluzione QHD (pari a 2560×1440 pixel), un processore Qualcomm Snapdragon 805 che opera alla frequenza di 2.7 GHz, 3 GB di memoria RAM, 32 o 64 GB di memoria interna che non fanno sentire la mancanza di uno slot per MicroSD ed una fotocamera principale da 13 megapixel con stabilizzatore ottico e doppio flash LED, oltre a quella frontale da 2 megapixel.

Anche sotto l’aspetto delle connettività troviamo le ultime tecnologie con il supporto a tutte le reti comprese quelle 4G di categoria 4 (150Mbps in download e 50Mbps in upload). Non mancano ovviamente il GPS, che funziona ottimamente, l’NFC, il Wifi 802.11 ac 2×2 MiMo, il Bluetooth 4.0 e la ricarica wireless con standard Qi. Nexus 6 è invece sprovvisto di sensore infrarossi.

nexus-6-retro

Display, Audio & Multimedia

L’aspetto multimediale è forse quello più interessante riguardo questo Motorola Nexus 6. Sul fronte troviamo infatti un ampio display da 5.96 pollici affiancato sopra e sotto da due altoparlanti per offrire audio in stereo.

Il display ha una risoluzione elevatissima, cioé 2560×1440 pixel, la cui densità di pixel per pollice è di circa 493 dpi, che rende quasi ridicola ad esempio la tecnologia Retina Display (pari a 329 dpi). La tecnologia AMOLED inoltre consente di avere un display dai colori vividi, molto saturati ma comunque abbastanza reali, mentre i neri sono perfetti e i bianchi sono di elevata qualità ma appaiono talvolta tendenti verso il giallo.

Gli altoparlanti frontali inoltre offrono un’esperienza audio di alto livello, grazie anche alla buona qualità degli altoparlanti stessi. I bassi purtroppo non sono molto presenti ed il livello audio massimo non è paragonabile alla potenza di 1W dell’altoparlante di LG G3, tuttavia offrono un’immersione maggiore grazie al posizionamento frontale.

Dal punto di vista multimediale non abbiamo riscontrato difetti e grazie al processore Snapdragon 805 si riesce a riprodurre la maggior parte dei formati video, MKV compresi, senza problema alcuno.

nexus-6-display

Fotocamera

La fotocamera di Motorola Nexus 6 è composta da un sensore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico e affiancata da un doppio flash led (purtroppo non a diversa gradazione di temperatura). La qualità delle foto che riesce a scattare è sorprendente e lo è ancor di più vedere che questo sensore è presente proprio su uno smartphone Nexus, gamma che non si è mai contraddistinta per questo aspetto nonostante annunci e promesse da parte di Google.

Gli scatti vengono particolarmente bene in condizioni di buona luminosità ambientale, ma anche quando la luminosità scarseggia le fotografie non vengono male pur presentando un certo livello di rumorosità.

I colori appaiono comunque realistici e con un buon contrasto; anche nelle fotografie di tramonti (che potete vedere qui sotto), che tradizionalmente sono ostiche per i sensori fotografici per via della contrapposizione tra zone ad alta luminosità (cielo) e zone a bassa luminosità (terra), la fotocamera non sembra avere problemi.

Il software della fotocamera è l’applicativo stock Google Camera che è scaricabile anche dal Play Store, di conseguenza non abbiamo funzionalità caratteristiche per questo dispositivo. L’HDR+ è presente e permette di elaborare meglio alcuni scatti. Di seguito trovate alcuni sample fotografici.

I video invece possono essere registrato fino alla risoluzione di 4K a 30 fps, con una resa di buon livello.

Batteria & Autonomia

La batteria di Motorola Nexus 6 è da 3220 mAh, superiore per capienza di ben 300 mAh rispetto, ad esempio, ad iPhone 6 Plus (secondo iFixit) e di pochi mAh rispetto a Galaxy Note 4. Non sappiamo se sia per via del display o di Android Lollipop ancora non particolarmente ottimizzato, ma la sua resa non è eccezionale, soprattutto quando si stressa molto il dispositivo. Con un utilizzo molto intenso, infatti, si rischia di non superare le 3 ore e 30 complessive di display acceso.

Con un utilizzo più blando, invece, si copre la giornata senza difficoltà e si arriva a sera inoltrata con una buona percentuale di batteria residua.

Aspetto dunque da migliorare e siamo sicuri che Lollipop possa essere ancora ottimizzato.

sceren

Software

Motorola Nexus 6 è il primo smartphone ad essere commercializzato con Android 5.0 Lollipop, il nuovo sistema operativo che reinventa Android col suo Material Design.

Tra le novità di Android 5.0 Lollipop troviamo una nuova home screen, un centro notifiche completamente rivisitato e notifiche heads-up, un nuovo pannello dei quick settings (che ora permette di attivarli direttamente con un tocco), una riorganizzazione generale del sistema e tantissime novità “sotto il cofano”, tra cui una nuova macchina virtuale per eseguire le applicazioni chiamata ART (Android RunTime) che permette di eseguire le applicazioni più velocemente e con maggiore efficienza.

Un’altra funzionalità, questa volta ripresa dal primo Motorola Moto X, è il Display Ambient che rende vano un’eventuale LED di notifica mostrando (per pochi secondi) direttamente le notifiche a schermo in modo minimale con una colorazione bianca con sfondo nero. Trattandosi di un display AMOLED, il consumo di energia è minimo.

Il sistema operativo gira in modo fluido e presenta solamente qualche sporadico lag durante alcune animazioni, ma niente che faccia presupporre un carenza di prestazioni o di stabilità. Anche con molte applicazioni aperte non abbiamo riscontrato rallentamenti o perdite di frame.

Anche all’interno dei giochi più pesanti come Real Racing 3 e Modern Combat 4 il Nexus 6 si comporta ottimamente senza lag e con un’ottima risposta nella transizione d’uscita degli stessi.

Purtroppo, così come tutti i Nexus, è sprovvisto del supporto ufficiale all’USB OTG tuttavia il dispositivo può supportare tale tecnologia semplicemente installando un’applicazione.

nexus6-software

In conclusione

Motorola Nexus 6 è sotto più punti di vista il Nexus con le caratteristiche migliori fino ad ora commercializzato, non solo per un fatto evolutivo ma proprio perché è stato pensato e realizzato per non avere aspetti lacunosi.

Non è comunque il migliore fra tutti gli smartphone, perché ad esempio il Samsung Galaxy Note 4 risulta essere superiore sotto diversi aspetti anche solo per il fatto di essere dotato di una serie di funzionalità software (e hardware) pensate espressamente per lo schermo grande. Proprio lo schermo grande potrebbe essere un ostacolo per molti, dato che le dimensioni sono davvero elevate e questo potrebbe non piacere a tutti.

Se tuttavia preferite l’interfaccia stock di Android e di Lollipop, sicuramente il Nexus 6 risulta essere il migliore prodotto ad oggi esistente.

Migliori offerte sul web per Motorola Nexus 6:

VOTI

Ergonomia 7
Hardware 10
Materiali 8.5
Display 9.5
Fotocamera 8.6
Audio 8.2
Batteria 8 7.5
Software 9
Qualità/Prezzo 7
Esperienza utente 9
Voto Finale

8.5

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Google Pixel: bug grafico negli screenshot mandati da iPhone 7 Plus()

  • Pingback: Nitrogen OS porta Android 7.1 Nougat su Nexus 6 - Tutto Android()

  • Pingback: L'API SafetyNet sta creando problemi ad alcuni smartphone con bootloader sbloccato - Tutto Android()

  • Pingback: Android 7.0 Nougat in arrivo su Nexus 6 e Nexus 9 LTE, parola di Google - Tutto Android()

  • Pingback: Ecco il changelog dell'aggiornamento di sicurezza di marzo per AOSP - Tutto Android()

  • Pingback: Ecco l'update di febbraio dei Nexus: pubblicate le Factory Image! - Tutto Android()

  • Pingback: Android 6.0.1 Marshmallow risolve due importanti bug - Tutto Android()

  • Pingback: Android 6.0.1 Marshmallow inizia ad arrivare sul Nexus 6! - Tutto Android()

  • Pingback: Huawei Nexus 6P ufficiale: caratteristiche, immagini e prezzi - Tutto Android()

  • Pingback: Google Store dice addio al Nexus 6: il lancio dei nuovi dispositivi è vicino - Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 6 32 GB garanzia Italia a 549 € da Gli Stockisti! - Tutto Android()

  • Pingback: Ecco i 10 smartphone più performanti del 2015 per AnTuTu: Galaxy S6 distrugge tutti! - Tutto Android()

  • Pingback: Motorola Google Nexus 6 32 GB disponibile a 499 euro - Tutto Android()

  • Che68

    Super soddisfatto del mio GNex (acquistato sottocosto a €.269) moddato con la Cyanogen Mod 11, il Franco-Kernel e qualche modulo Xposed, attendevo il nuovo Google-Phone per avere un device più prestante. Purtroppo già dalle “indiscrezioni” online, ero venuto a conoscenza delle dimensioni abbondanti del display, per me eccessive. Successivamente con l’uscita in commercio del Nexus 6 ho avuto conferma del prezzo, ed onestamente non spenderò mai una cifra simile per uno smartphone. Alla fine ho “ripiegato” su un Lg-G3 (3/32), che consiglio a tutti, a €.385, e penso che non si da meno anzi, da quello che ho letto in giro, il software è sicuramente più ottimizzato. Aspetto Root ed Xposed per Lollipop per cominciare a “giocare”…nel frattempo mi godo la Rom stock di Lg che non è niente male.

    • Luca

      Io ho provato il Nexus 6 al Media, bello è bello non ci sono dubbi, ma da tenere in mano è qualcosa di osceno, dovendo prendere un terminale nuovo alla fine ho optato per Honor 6, e ne sono davvero entusiasto, non avrà le caratteristiche tecniche del Nexus, ma la bestiola sa farsi valere, e ho speso la metà, stessa cosa fatta ai tempi per GN e N4, avrei voluto rimane in casa Google ma la cosa è diventata improponibile

  • johnnyaulisa

    Il nexus 6 come segnale e altoparlanti quando ricevi una kiamata fa skifo e si sente basso Anke in vivavoce. ( io ho il nexus 6 )

  • Pingback: Motorola Nexus 6 a 530 euro su Amazon Francia! - Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 6 senza sensore per le impronte digitali? La causa è Apple - Tutto Android()

  • Pingback: Motorola Nexus 6 da 32 GB a 469 euro! - Tutto Android()

  • mang yuan

    ciao ,mikhael ,mi piace tuo video molto, sei bravo .spero di conoscere Lei,questo e mio mail xac5d3z084@gmail.com
    se lei ha temo libero ,contect a me per favore

  • Danilo Smeriglio

    ciao , complimenti per la recensione :) volevo farti una domanda , il nexus 6 ha l’lte cat 6 ed è quindi compatibile con le nuove reti 4G di vodafone e tim ( che nella mia città già ci sono ) , o ha l’lte cat 4 ? Perché nella videorecensione dite cat6 invece qui dite cat4…

  • mang yuan

    Ciao mikhael ho due domande da porvi. La prima: nel mio Nexus 6, all’apertura
    della fotocamera, chiusura, o attivazione flash, si sente un “tac”
    leggero, con annesso movimento della stessa fotocamera (verso su quando
    si apre e verso giù quando si chiude). Avete riscontrato qualcosa di
    simile? E poi seconda domanda: riscontrato lentezza
    nell’aggancio del segnale wifi? A me ci mette un pochino dopo
    l’attivazione a prendere la rete. Grazie mille per l’aiuto

  • Pingback: Motorola Nexus 6 64GB a meno di 600 euro! - Tutto Android()

  • Marco Svevi

    bel design e android stock pulito e davvero gradevole (chissà perchè samsung e lg lo rovinino così tanto) peccato solo per lo spessore, improponibile

  • Pingback: Nexus 6 da 32GB disponibile a 566 euro su Amazon Francia - Tutto Android()

  • LG G2 <3

    Bello smartphone ma a quel prezzo c’è di meglio. Fosse stato 5.5″ ci avrei pensato invece mi tengo stretto il mio g2. In ogni caso, batteria a parte, é sicuramente una bomba come cellulare ma secondo me con quelle dimensioni si potevano mettere infrarossi e resistenza a polveri e acqua perciò l’hardware è da 9.5.
    Nota: la capacità della batteria è identica a quella di note 4

    • SparkyLollers

      è resistente all’acqua, lo puoi immergere del tutto
      per l’ir blaster non è una cosa così essenziale

  • Stefano Visentin

    Wallpaper che c’è nel launcher in figura come posso ottenerlo?

  • Francesco

    nota per la redazione, il recensore dovrebbe parlare più lentamente, molte volte non si capiscono le parole

  • adel90

    Rispetto a tutta la concorrenza semplice

    • Luca Audrito

      togli il g2 e dimmi quali altri telefoni le fanno meglio di inizio 2014

  • Pingback: Come abilitare l'USB OTG su Nexus 6 e Nexus 9 senza root! - Tutto Android()

  • Nicolo’Asce8

    mi dispiace ma il voto per la batteria è troppo alto! si merita un 7 al massimo. Google dovrebbe fare qualcosa di più per l’ottimizzazione dei suoi terminali nexus (anche se nexus 5 è migliorato parecchio con questo aggiornamento)

    • Giancarlo Coni

      anche 7 lo reputo alto, e da 5 al massimo

  • Pizzottellina Rizzuti

    Considero questa recensione obiettiva. Non so perché ma c’è una certa resistenza in giro a scrivere che N6 é quello che é, un telefono che per il prezzo che ha doveva offrire specifiche migliori (processore 64 bit, sistema operativo magari leggermente più ottimizzato e non buttato li e poi vediamo come va, scheda SD estraibile, batteria con maggiore durata, funzioni specifiche da phablet, ecc ecc), invece qui se non altro nel finale si dice chiaro e tondo che Note 4 é migliore. Sono sempre stato un fan di Google e di Nexus ma questo N6 andrebbe stroncato senza tanti giri di parole invece di mostrare sempre una sorta di timore reverenziale nel commentarlo..

    • Daniele Di Stefano

      A me il nexus sembra il ponte naturale tra iPhone ed il mondo Android: se ci si pensa ha molte cose in comune con i device Apple.

      • piezio77

        Concordo pienamente ;)

      • Grullo

        Con qualche “leggera” differenza in termini ti moddabilità ;)

      • Pietro Petruzzelli

        si.. il prezzo ingiustificatamente alto ha in comune..
        a quel prezzo, ad un utente comune, conviene prendersi un’Phone.. io qui il ponte lo vedo al contrario.. da android ad apple !!!!

  • Diamen91

    il resto dei punteggi ok, ma un 8 alla batteria che avete affermato e ribadito essere pessima? boh…avrei dato massimo un 7 io…ok che ha schermo qhd, schermo da 6 pollici mega processore e tutto, ma la batteria di un dispositivo deve essere conforme ad ognuno di questi aspetti e garantirti una durata perlomeno accettabile…a parte questo mi piacciono le nuove intro dei video ;)

  • Alex

    Davvero fantastico se non fosse per le dimensioni, per il prezzo e per Lolliflop che è strapieno di bug. Poi su N6 sarà anche fluidissimo ma voglio vederlo con qualche applicazione installata come si comporta. Spero in un Nexus 7 dalle dimensioni meno folli!

  • ilpista83

    da possessore di nexus 5 sono molto deluso da google perchè non potrò acquistare il nuovo nexus 6 date le dimensioni troppo troppo esagerate per me. ho scoperto la gamma nexus solo con l’n5 e ne ero davvero soddisfatto ma con questo nexus 6 google non so cosa pensasse di fare…

    • Grullo

      Tieniti stretto Nexus 5, va ancora benissimo e andrà benissimo per almeno un altro anno.

      • ilpista83

        Ma sto valutando un sony z3compact…batteria davvero scarsa con lollipop su n5!

        • BarackoBaldo

          Prova a ripristinare da firmware tramite Wugfresh… avrai di nuovo la batteria che dura…

          • Luca

            Io su N4 dopo aver installato la factory image, ho notato che la durata della batteria è ballerina, a volte dura di più a volte di meno, stesso uso, ma ho notato che cala molto poco in standby, al contrario usandolo cala molto velocemente

  • Luca Audrito

    modern combat 3 girava senza 1 microlag sul mio huawey g300, quindi non conta quasi nulla, poi il led di notifica è sicuramente più comodo anche perchè lo noti a differenza dello schermo.
    poi non ho capito perchè si “fotte” sempre la fotocamera del nexus 5, io lo avevo, ora ho un note 3 e le foto le facevo di gran lunga meglio con il nexus, perchè non mi interessa che sia super definita o altro, ma se non riesci a fare una foto non mossa non te ne fai niente di tutte ste cose, col nexus mai fatta una foto sfocata, con il note ne devo fare 3 o 4 prima di averne una decente

    • Alberto Giudice

      Un conto è far girare una cosa senza lag su uno schermo a 480p, un conto su uno a 1440p ;)

      • Luca Audrito

        questa è la scusa che dicono per non andare avanti come elaborazione dei videgiochi per telefono? così fanno sempre la stessa roba… “eh ma ora è 20k” scuuuusa allora

        • Alberto Giudice

          Ma sai di cosa parli? Se vogliamo parlare di gaming serio allora passiamo al livello PC: se giochi un gioco a 1080p con settaggi alti come grafica ti basta una scheda grafica di fascia alta di uno/due anni fa per far girare la maggior parte dei giochi, ma se giochi a 4k con 3 schermi e vuoi giocare tutto al massimo ti serve un’accoppiata di schede grafiche di ultima generazione. Più pixel ci sono più l’hardware deve spingere per creare tutti i vari dettagli e le texture ad alta definizione, quindi il tuo discorso non ha senso. Prova a mettere il processore del tuo huawei in accoppiata con uno schermo QHD, andrà a 1 fps ammesso che si accenda.
          E comunque il gaming su mobile è a livelli altissimi, basti vedere che sui dispositivi con processore tegra k1 girano giochi PC come half life 2, portal e trine 2, non robetta. Quindi il discorso del non far andare avanti lo sviluppo è una cosa che ti inventi tu ;)

          • Luca Audrito

            si, mi era venuto in mente dla tuo commento, che comunque non volevo smentire ;)

          • arialblack

            la ubistoft non è d’accordo. ACu ottimizzato col sedere e pieno di bachi.

          • mang yuan

            ciao alberto ,mi piace tuo video molto,.spero di conoscere Lei,questo e mio mail xac5d3z084@gmail.com
            se lei ha temo libero ,contect a me per favore

    • adel90

      Ahhahahahaha la fotocamera del nexus 5 ottima? Ma stiamo scherzando? Fa foto da schifo il nexus 5

  • Erjon

    3ore e 24 min

    • Nicolo’Asce8

      quanto riesci a fare con il g2 per curiosità? :)

      • flashy

        Io faccio 5 ore e mezza con utilizzo abbastanza intenso, ma si puó arrivare anche a 6 e piú. Se si gioca ad esempio a modern combat 5 fa sulle 4 ore comunque (mi riferisco sempre alle ore di schermo

        • Luca Audrito

          4 ore di modern combat??? O.o

          • flashy

            Non 4 ore di mc, ma ad esempio se gioco 2 ore, come stamattina, la batteria é sul 60%

          • flashy

            Se sapessi come mettere immagini nei commnti ti metterei lo screen di ieri, 7 ore e 30 di schermo con utilizzo facebook e whatsapp, sempre in wi-fi

      • Erjon

        4 ore e mezzo di schermo

  • Giannni

    Questa recensione conferma le mie supposizioni. Dimensioni esagerate ma uno smartphone che con un display leggermente più piccolo avrebbe sfondato anche al prezzo a cui viene offerto.

  • Luca

    Scusate, ma che razza di recensione è, praticamente non avete fatto vedere nulla, non una prova video, non una prova chiamata, non una prova col lettore musicale, neanche la fotocamera (in un’altro blog hanno un esemplare col lo stabilizzatore ottico fallato), state davvero cadendo nell’assurdo, state cercando di copiare le recensioni di più blog e lo state facendo nel peggiore dei modi, scusate lo sfogo, ma una volta eravate un punto di riferimento, adesso non lo siete più, un consiglio tornate al passato

    • Stiamo cercando e sperimentando soluzioni nuove di video recensioni per differenziarci ed offrire un contenuto maggiormente fruibile. Questo format è presente sul nostro sito da circa 4 mesi e questa è la prima critica contraria che riceviamo. Detto questo ti ringraziamo dei consigli e proveremo a cambiare qualche aspetto nelle prossime recensioni per evidenziare meglio ciò che chiedi.

      • arialblack

        peccato per la batteria, spero che in un futuro agg. sw riescano a migliorare i consumi.

      • mang yuan

        ciao ,mikhael ,mi piace tuo video ,molto, sei bravo .spero di conoscere Lei,questo e mio mail xac5d3z084@gmail.com
        se lei ha temo libero ,contect a me per favore

    • Alberto Giudice

      Se posso intromettermi secondo me le prove cui ti riferisci andavano solamente ad allungare il video senza una vera e propria utilità. Mi spiego: la prova di chiamata e di riproduzione musicale passa attraverso la registrazione del microfono usato per la recensione, quindi a seconda della bontà del microfono del recensore cambierà e quindi la prova registrata non può essere un riferimento pratico per il pubblico, tanto vale che il recensore dica a voce com’è l’esperienza, senza perderci tempo e appesantire la recensione. Stesso vale per la prova video, nella recensione di Mikhael mentre parlava del display si sono viste le riproduzioni del filmato dei pesci e di un’altro filmato, quindi vuol dire che i vari format video utilizzati come sample sono supportati, senza cadere nell’ovvio e elencare tutti i format: ovvio che se qualcosa non andava sarebbe stato segnalato. Per la fotocamera sono stati mostrati gli scatti in sovrimpressione e, comunque, trovi scatti e video qui sul sito. Che senso ha fare una foto dentro una stanza a un pupazzetto? Non sono quelle dell’ambiente in cui si fa la recensione le condizioni per testare la fotocamera.
      Io la vedo così, poi ovviamente ognuno ha le sue preferenze. Il dialogo è una buona cosa :)

      • Sposo il tuo pensiero totalmente. ;)

  • Pingback: Recensione Nexus 6 - RSS News.it()

Top