Google sta testando diverse novità per le gesture su Android Q

Google sta testando diverse novità per le gesture su Android Q
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/android_q_4_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/android_q_4_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/android_q_4_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/android_q_4_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/android_q_4_tta.jpg"}, "title": "Google sta testando diverse novit\u00e0 per le gesture su Android Q" }

Quando Google ha introdotto per la prima volta i controlli gestuali con Android 9 Pie, in tanti hanno ritenuto che l’implementazione operata dal colosso di Mountain View fosse scadente.

Ebbene, sappiamo già che gli sviluppatori di Google stanno lavorando su importanti modifiche al sistema di navigazione in Android Q e lo staff di XDA Developers ha scoperto alcune interessanti modifiche ai controlli gestuali grazie a flag nascosti nel Pixel Launcher.

Al momento è possibile accedere a tali nuove feature soltanto modificando l’APK di Pixel Launcher per rendere visibili le sue “Opzioni sviluppatore”. I seguenti screenshot mostrano questo nuovo menu nelle impostazioni di Pixel Launcher che, una volta aperto, consente di avere accesso a numerose nuove opzioni per controllare QuickStep, il nome della gesture e il componente delle app recenti in Android Pie e Android Q.

Tra le novità introdotte vi sono animazioni più fluide, la possibilità di passare all’attività appena lasciata con uno swipe verso sinistra sulla barra di navigazione, la possibilità di mostrare la panoramica delle app recenti con uno swipe verso l’alto e tenendo premuto, la possibilità di scorrere verso il basso in qualsiasi punto della homepage per fare scendere il pannello delle notifiche. Ecco una breve dimostrazione:

Al momento non vi sono garanzie che queste nuove feature, che attualmente altro non sono che esperiementi, costituiranno la base dei controlli su gesture rinnovati di Android Q.

Fonte: Xda-developers