Android Auto: Google Assistant, nuovi partner e sistemi integrati al Google I/O 2017

Anche Android Auto ha ricevuto la sua parte di attenzioni nella prima giornata del Google I/O 2017 anche se le novità non sono tantissime come in altri campi. Si parte da Audi e Volvo che proporranno per primi una integrazione completa di Android Auto nelle loro vetture di prossima generazione.

Non solo quindi un sistema in grado di interfacciarsi con gli smartphone Android ma una integrazione più profonda visto che Android Auto è il sistema operativo vero e proprio delle nuove auto. Al Google I/O 2017 è stato mostrato un prototipo di Audi Q8 Sport che utilizza Android Auto, dotato di Google Assistant, la seconda grande novità del sistema dedicato alle vetture.

Gli utenti potranno quindi controllare la chiusura delle porte di casa direttamente dall’auto, impostare un promemoria oppure ottenere informazioni sulle condizioni del traffico. Google Assistant sta quindi diventando il centro dell’esperienza Google che da mobile-centrica diventa più orientata sull’intelligenza artificiale.

Chiudiamo con l’annuncio dell’imminente arrivo di Waze per Android auto in versione Open Beta, dopo che nelle scorse settimane alcuni utenti avevano ricevuto un invito per partecipare a una beta chiusa. L’applicazione richiederà comunque il collegamento dello smartphone anche per quelle vetture che integrano Android Auto.

Al momento non c’è una data precisa per il lancio della beta pubblica di Waze ma è probabile che entro l’estate sia resa disponibile.

Immagini AndroidHeadlines

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top