Il browser Opera Mini, noto per la sua capacità di risparmiare fino al 90% dei dati mobili e la sua velocità durante il caricamento di siti web, ora offre una funzione di condivisione di file offline che permette di condividere foto, video e file audio senza una connessione internet.

Il browser crea una connessione di rete privata sicura tra i dispositivi tramite Wi-Fi diretto che garantisce una velocità di trasferimento 200 volte superiore rispetto alla connessione Bluetooth.

L’opzione è presente nelle impostazioni del browser ed è sufficiente toccare Invia per condividere o Ricevi per ottenere un file dal secondo dispositivo, dopodiché Opera Mini fornirà un codice QR che potrà essere scansionato dal dispositivo ricevente per stabilire subito una connessione.

La nuova funzionalità utilizza il gestore di download di Opera Mini che semplifica la condivisione dei file già scaricati evitando di dover andare nell’unità dello smartphone durante la ricerca di un file che si desidera condividere.

La nuova funzione di condivisione di file offline è stata progettata per soddisfare le tue esigenze digitali e ampliare l’esperienza dell’utente durante l’utilizzo dei browser mobili Opera. Sotto al trailer trovate il badge per raggiungere la pagina di Opera Mini nel Play Store di Google.

Android app sul Google Play

Vai a: Kiwi Browser aggiunge le scorciatoie nella barra degli indirizzi e altri miglioramenti