L’ultimo aggiornamento per Google Duo, che porta l’app alla versione 57, è stato passato ai raggi X dai colleghi di 9to5google.com per scoprirne le novità. Tra queste va segnalato anzitutto il timido esordio della modalità scura che rappresenterà un’opzione fissa di Android a partire dalla decima versione, per cui Google sta adattando Duo alla novità imminente.

Nulla di particolarmente avvertibile ancora, visto che abilitando la modalità scura sulla beta di Android Q o dalle Opzioni sviluppatore di Android 9 Pie a scurirsi sono ancora pochi elementi e finestre. Servirà quindi dell’altro lavoro da parte degli sviluppatori per adattare Google Duo alla modalità scura di Android Q.

Nella schermata che consente l’invio di un messaggio video ad un contatto è apparsa una nuova icona in basso a destra tramite cui richiamare un contenuto multimediale già in memoria, ma… Esistono due ma. Primo: il tasto non è ancora visibile a tutti (categoria che include il sottoscritto, ndr); secondo: chi lo ha già ricevuto riferisce che non apre la galleria ma il file manager. È ancora da ottimizzare, ed è probabilmente questo il motivo per cui Google non lo ha ancora distribuito in modo massiccio.

Per chiudere, c’è da segnalare come le voci del menù prive di descrizione siano state rese più compatte.

Android app sul Google Play