Google Chrome 57 è finalmente in rollout nella versione stabile anche per i dispositivi Android : dopo la consueta fase beta e l’arrivo su desktop, ecco che approda su smartphone e tablet.

La nuova versione porta diverse novità, alcune delle quali già anticipate nei nostri precedenti articoli riguardanti la beta: innanzitutto arrivano le impostazioni complete nelle Chrome Custom Tabs; queste, introdotte un paio di anni fa, sono schede di Chrome integrate nelle applicazioni, utili perché più rapide ad aprirsi rispetto al passaggio all’app; una piccola pecca delle Tabs era l’assenza di tutte le impostazioni presenti nelle normali schede del browser: questa limitazione non è più presente con la versione 57, che include ora le opzioni “trova nella pagina”, “richiedi sito desktop” e via dicendo.

E’ poi possibile aggiungere le Progressive Web Apps alla schermata home, potendole poi ritrovare anche nel drawer delle applicazioni; con la nuova versione troviamo anche miglioramenti nell’efficienza, grazie al blocco dei processi in background per risparmiare risorse quando sono aperte più schede.

E’ stato quindi introdotta la nuova Media Session API, che permette agli sviluppatori di personalizzare l’interfaccia della schermata delle notifiche e di blocco con maggiori informazioni sulla traccia multimediale.

Tra le altre novità troviamo infine:

  • più frequenti suggerimenti di articoli nella schermata nuova scheda
  • possibilità di impostare i motori di ricerca utilizzati recentemente come predefiniti
  • vedere i suggerimenti Physical Web nella barra degli indirizzi

Chrome 57 è in fase di rollout sul Play Store, ma se non lo avete ancora ricevuto e avete fretta potete scaricare direttamente l’APK dal link qui in basso, facendo attenzione a scegliere quello compatibile con il vostro dispositivo (nel momento in cui scriviamo risulta disponibile solo per architetture x86).

Android app sul Google Play