Una delle peculiarità dei dispositivi Android One, che montano una versione pressoché stock di Android, è quella di ricevere rapidamente patch di sicurezza e nuove versioni di Android. Questo almeno sulla carta, visto che nella realtà le cose non stanno proprio così.

I possessori di Xiaomi Mi A3 ne sanno qualcosa visto che sono in attesa di un aggiornamento ad Android 10 che avrebbe dovuto essere rilasciato mesi fa. Altri smartphone con Android stock, come ad esempio Essential Phone PH-1, hanno ricevuto l’aggiornamento quasi immediatamente, e questo fa infuriare i Mi Fan che hanno scelto Mi A3.

Qualche giorno fa il supporto tecnico di Mi India ha twittato in merito alla vicenda, affermando che il team di sviluppo √® al lavoro e che l’aggiornamento sar√† rilasciato presto, ma i fan non sembrano convinti della dichiarazione. Manu Kumar Jain, CEO di Xiaomi India, aveva promesso che Xiaomi Mi A3 sarebbe stato il primo a ricevere Android 10, ma a quanto pare le sono andate diversamente.

√ą scattata dunque una petizione sul sito Change.org per cercare di ottenere attenzione da parte del produttore cinese che non ha precedenti impeccabili con la serie Mi A. Ricordiamo infatti che Mi A1 ha sofferto di grossi problemi al momento dell’aggiornamento ad Android 9 Pie, cos√¨ come era successo con Oreo, e anche i possessori degli altri modelli hanno riscontrato problemi inattesi.

Se siete (in)felici possessori di uno Xiaomi Mi A3 non vi resta che sottoscrivere la petizione e sperare che Xiaomi vi ascolti presto.