Questo sito contribuisce alla audience di

TIM porta la banda ultralarga a 1000 Mbps in 70 comuni italiani e il 4.5G in 7 città

Parte dal 26 giugno la nuova offerta di TIM che combina la velocità della fibra ottica con il 4.5G mobile. Mentre la connessione alla banda ultralarga è già attiva in 70 comuni italiani, con velocità di rete fino sa 1000 Mbps, la rete 4.5G sarà attiva da luglio a Milano, Roma, Torino, Napoli, Palermo, Taormina e Giardini-Naxos.

Grazie agli investimenti compiuti negli ultimi anni, TIM ha raggiunto il 67% delle abitazioni con la connessione in fibra ottica mentre la rete 4G copre il 97% della popolazione. Con l’arrivo della rete FTTH (Fiber To The Home) a 1000 Mbps e alla copertura 4.5G, i clienti TIM potranno godere di servizi sempre più evoluti con standard qualitativi elevatissimi.

L’offerta combinata include una connessione Internet da 100 a 1000 Mbps con l’opzione Mobile Special con 1 GB di traffico in 4,5GBa 19,90 euro ogni 4 settimane per il primo anno, che saliranno a 34,90 euro per i successivi tre anni.

In totale sono 1900 i comuni italiano coperti da fibra ottica con oltre 16 milioni di abitazioni, raggiunte grazie a investimenti di circa 11 miliardi di euro nel triennio 2017-2019.

Vai a: TIM festeggia l’estate regalando tanto Internet e sconti ai suoi clienti

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Mauro De Marta

    Per fortuna dove abito io si va da E.. ad H+ con segnale di una due tacche.. nel comune di residenza cisono tim vodafone wind e 3… ma tim non ha 4G.. io sono su rete tim.. ok ci si arrangia ma per casa ho dovuto e non sono l’unico.. appoggiarmi a Eolo.. se devo fareuna valutazione direi appena sufficente.

    • pausa_merda

      io con eolo vado a 30 mega costanti senza cali di segnale ecc,rispetto ad 1,5 mega di telecom.. secondo me chi ha problemi sono quelli lontanti dal ripetitore e non riescono ad andare a piena potenza.. io stando a 200mt da ripetitore mi ritengo fortunato..

  • Simone Gliori

    A Rimini (mio comune) hanno programmato la FTTH, ma chissà quando inizieranno…

  • dert

    La tim mai più. Dove sono io(ma presumo sia dovunque) c’é buona copertura 4g ma si collega spesso in Edge e manco con il cappero ritorna in 4g. Quando cavolo disattivano la rete gsm?

  • Gian carli

    Il problema è che i clienti di serie b pagano come quelli di serie A. Il 4 g non copre come dicono loro. Tutte balle

    • paolo43

      condivido a pieno!!!!!!!!

    • Diego Aldarese

      Vorresti fare come tre che ti fa pagare il 4g?

  • Roberto Paralovo

    Qua la fibra ottica e il 4G ce lo siamo ormai dimenticati…cara e grazie che abbiamo l’Edge senza contare i molti disservizi che ogni tanto saltano fuori, tipo mancanza totale di segnale e linee telefoniche disturbate..ma Tim investe, certo dove interessa a lei….povera Italia!

    • iFonz

      Con tutto il rispetto, ma mi sembra ovvio ed anche giusto che TIM investe dove interessa a lei. Dovrebbe investire dove non conviene per accontentare lei?

      • Roberto Paralovo

        Quindi ci sono clienti di serie A e di serie B…complimenti, la sua risposta è azzeccatissima! Tutto ciò denota la sua pochezza intellettuale…se Tim pubblicizza cotanta espansione del suo servizio dovrebbe, per lo meno, dire che anche il restante 33%, che a MIO parere è molto, sarà raggiunto in tempi accettabili, e non lasciarlo al suo mero destino, del tipo “Da voi non ce lo porteremo mai, e sono affaracci vostri”….e con questo concludo.

        • pizzinho86

          Tu investiresti 2/3 mln di euro per aprire un hotel 5 stelle in un luogo non turistico e senza la speranza che lo diventi? Con il 99% di possibilità di fallire? Ecco questo è il ragionamento che fa TIM

          • Boris Rossi

            I miei soldi vanno meno di altri? Abito in una zona del Nord est, abbiamo 2 fibre PRIVATE fuori da casa ma non quella di TIM. Le pare normale? Cosa serve potenziare le infrastrutture delle comunicazioni con il 5G quando devo chiamare mia madre che abita in un paese dove non hanno copertura? (esempio inventato). Le cose si fanno per gradi se si vuole dare un servizio seriamente.

          • pizzinho86

            No i tuoi soldi valgono lo stesso degloialtri, ma se nel tuo paese siete 1000 persone per TIM siete un paese a basso interesse investimento in quanto in termini economici siete un investimento fallimentare.

          • Bignardi Lapo Roberto

            Si ma con tutti i soldi intascati (o rubati, che dir si voglia) avrebbero dovuto riempire la penisola di fibra almeno 10 anni fa! Solo che in itaglia se magna, eccome se se magna! Andatevene affanculo!

          • Rebelde

            pienamente ragione !!! in Spagna gia dal 2005 avevano la adsl a 50 mega in tutto il paese e dopo brevemente e arrivata la fibra e cablato tutto il paese e solo in Italia che si mangiano i soldi e non fanno nulla…ci danno le briciole…

          • Roberto Paralovo

            E che paragone è quello di un hotel con un servizio telefonico/internet? Ovvio che pure io non costruire mai un hotel in mezzo al deserto, ma Tim offre un servizio che esula dal bello o dal brutto…inutile incensarmi sparando grandi numeri dove poi risulta che il 33%, non il 3%, non ha ancora copertura con fibra ottica ed in giro per l’Italia esistono coni d’ombra dove manco un satellite riesce a portare il segnale di Tim. Commercialmente parlando, se riesco a portare il mio servizio ovunque avrò maggiori possibilità di avere clienti e di conseguenza introiti, o sono io che ragiono male?

          • pizzinho86

            Il paragone è che è un azienda privata e sw deve spendere soldi per delle infrastrutture guarda il lato econimico. TIM non è una Onlus prima lo capirete prima la smetterete con polemiche sterili fine a se stesse. Se spende milioni di euro per portare la fibra o il 4G in posti scarsamente popolati per rientrare dalla spesa fatta ci vorranno secoli quindi preferisce rinunciare a piccoli introiti e fare investimenti in aree densamente popolate dove il ritorno economico sarà maggiore e la spesa investita ritornerà in cassa in poco tempo e nel lungo periodo porterà maggiori introiti

          • Rebelde

            non e che si ragiona cosi il fatto che siamo in italia, e quindi fanno quello che vogliono essendo il maggior gestore ex monoplista puo decidere o no di investire pero non mi sembra giusto che molti comuni non abbino copertura con la fibra e tanto per farti un esempio abito a 4 km dalla torre telecom di Rozzano quella famosa che fanno sempre vedere li hanno la fibra 1000 nel mio comune non arriva a 10 mega l adsl di telecom e di fibra neanche se ne parla!! In Spagna gia da anni che hanno la fibra e gia dal 2008 in Spagna l adsl andava a 100 mega e la copertura era anche in posti remoti …qui e sempre questione politica in Italia vedremo in futuro che faranno se solo promettono e si mangiano i soldi come sempre…

      • Casper

        Dove non interessa a TIM come privata dovrebbero essere le regioni a finanziare lo sviluppo. La gente lavora oggi con internet e chi ha un’attività non può rischiare di non essere competitivo sul mercato o veloce nella consegna dei lavori solo perché TIM ha deciso che non è interessata ad investire in una certa zona. D’altro canto uno non può nemmeno cambiare residenza o vendere i locali dell’ufficio per acquistarne altri in posti serviti dalla fibra. Non ha senso. Bisognerebbe essere molto più rapidi nel 2017 a risolvere certe problematiche.

    • FraMax86

      Passate a treeeee

Top