Xiaomi 13 Pro è uno smartphone di fascia alta svelato in Cina l’11 dicembre 2022 e successivamente esteso al mercato globale il 26 febbraio 2023, insieme al fratello Xiaomi 13. Il dispositivo riprende quest’ultimo e va a migliorarlo sotto alcuni di punti di vista, come in quello fotografico, naturalmente con il rovescio della medaglia di un prezzo più alto.

Andiamo a scoprire tutto su Xiaomi 13 Pro: ecco ciò che serve sapere su caratteristiche tecniche, design, software e funzioni, immagini e prezzo dello smartphone del produttore cinese.

Caratteristiche tecniche di Xiaomi 13 Pro

Xiaomi 13 è uno smartphone di fascia alta con display AMOLED 20:9 E6 LTPO da 6,73 pollici: il pannello offre una risoluzione QHD+ (3200 x 1440) con HDR10+, refresh rate variabile tra 1 e 120 Hz, luminosità di picco di 1900 nit e lettore d’impronte digitali di tipo ottico integrato. Il SoC scelto dal produttore è il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 a 4 nm con CPU octa-core e GPU Adreno 740, affiancato da 8 o 12 GB di RAM LPDDR5X e da 128, 256 o 512 di memoria interna UFS 4.0 non espandibile. Il comparto fotografico è composto in tutto da quattro sensori: sul retro abbiamo una tripla fotocamera con sensore principale Sony IMX989 da 50 MP (apertura f/1.9, Dual Pixel PDAF, AF laser, Hyper OIS e lenti Leica), sensore ultra-grandangolare da 50 MP (f/2.2, 115°) e sensore tele da 50 MP (f/2.0, OIS e lenti Leica da 75 mm) con zoom ottico 3.2x, mentre frontalmente è presente un sensore da 32 MP (f/2.5). A livello di connettività troviamo 5G dual SIM, Wi-Fi 6E 802.11 ax, Bluetooth 5.2, GPS, NFC, infrarossi e porta USB Type-C. La batteria è da 4820 mAh con ricarica rapida cablata da 120 W, wireless da 50 W e inversa da 10 W. Per tutti gli altri dettagli potete consultare la scheda tecnica completa.

Design di Xiaomi 13 Pro

Lo smartphone ha un design simile a quello del fratello minore, ma solamente all’apparenza. La parte frontale offre un pannello protetto da vetro Corning Gorilla Glass Victus con bordi curvi: la diagonale è decisamente più generosa e raggiunge i 6,73 pollici, il che significa che il dispositivo non è più un “compatto”. Chi è alla ricerca di qualcosa di poco ingombrante dovrebbe dare un’occhiata al modello normale, dato che il Pro misura 162,9 x 74,6 x 8,38 mm (8,7 mm in versione Nano Skin) e pesa 229 g (210 g in versione Nano Skin). Questo nonostante l’ottimizzazione delle cornici, che risultano sottili e simmetriche anche grazie all’integrazione della fotocamera anteriore in un piccolo foro (centrale) e al lettore d’impronte digitale di tipo ottico, posizionato sotto al display.

La parte posteriore è caratterizzata da un ampio modulo fotografico, con una disposizione degli obiettivi simile a quella del fratello minore (a quadrato, con angoli smussati): rispetto a quest’ultimo abbiamo una sporgenza maggiore e una maggiore ampiezza. Gli “spigoli” sono meno arrotondati del modello più piccolo, anche se in generale ci sono più curve grazie al vetro anteriore edge e alla scocca posteriore. Quest’ultima è disponibile in ceramica nelle colorazioni Ceramic Black, Ceramic White e Wilderness Green, oppure in Nano Skin Technology (un materiale che rende lo smartphone più resistente alla polvere e allo sporco e più facile da pulire). I pulsanti sono disposti allo stesso modo del “fratello”, vale a dire tutti sul lato destro: abbiamo il tasto per l’accensione e lo spegnimento più in basso, poco sopra la metà del dispositivo, e più in alto il bilanciere del volume. Non manca la certificazione IP68 contro acqua e polvere.

Software e funzioni di Xiaomi 13 Pro

Lo smartphone viene commercializzato con la MIUI 14 basata su Android 13, dunque l’ultimissima versione del sistema operativo a disposizione al momento del lancio. Con questa release il produttore si è impegnato nell’alleggerimento, scendendo a circa 13 GB di memoria occupata e riducendo radicalmente la quantità di applicazioni che gli utenti non possono disinstallare. Attraverso l’ottimizzare delle risorse, la casa cinese ha voluto rendere il sistema più snello e rapido: secondo i dati, grazie al motore Photon la fluidità del sistema migliora del 60% rispetto al passato, con un’efficienza energetica migliorata del 16%. La MIUI mette a disposizione funzionalità migliorate relative a privacy e sicurezza, e gran parte delle operazioni viene eseguita in locale sul dispositivo, grazie anche all’Intelligenza Artificiale. Passi avanti pure nell’interconnessione tra i dispositivi dell’ecosistema e nella personalizzazione: questo anche grazie ad Android 13.

Il comparto fotografico è stato co-ingegnerizzato con Leica: il sensore principale da 1 pollice può contare su lenti Leica Sunmicron da 23 mm, mentre il tele con zoom ottico 3.2x mette a disposizione lenti Leica Sunmicron da 75 mm; in entrambi i casi è disponibile la stabilizzazione ottica (OIS), utile per immagini e video più stabili. Le lenti riducono l’abbagliamento e riducono gli artefatti, restituendo luci e ombre in modo più professionale. A disposizione una serie di filtri Leica, come naturale, vivido e monocromatico.

Lato display, rispetto al fratello maggiore guadagna un pannello LTPO con dimming a 1920 Hz, risoluzione QHD+, refresh rate adattivo da 1 a 120 Hz e luminosità di picco di ben 1900 nit. Non mancano il supporto a Dolby Atmos per quanto riguarda l’audio, così come la certificazione IP68 contro acqua e polvere già nominata più su. La batteria può contare su una ricarica rapida cablata che si spinge fino a 120 W (contro i 67 W del modello normale), ma anche sulla ricarica wireless da 50 W e sulla ricarica wireless inversa da 10 W (utile per cuffie e accessori compatibili, ma anche per altri smartphone): arrivare al 100% richiede solo 19 minuti con il cavo, oppure 36 minuti in modalità wireless.

Immagini di Xiaomi 13 Pro

Prezzo e uscita di Xiaomi 13 Pro

Xiaomi 13 Pro è stato presentato in Cina insieme al modello base l’11 dicembre 2022 ed è stato annunciato a livello globale, anche per l’Italia, il 26 febbraio 2023.

Ci sono due colorazioni tra cui scegliere, tutte con retro in ceramica (Ceramic Black e Ceramic White, e la sola configurazione di memorie 12+256 GB proposta al prezzo di listino di 1399,90 euro.