Questo sito contribuisce alla audience di

ASUS ZenFone Max M2: prezzo, caratteristiche, uscita e notizie in Italia

ASUS ZenFone Max M2 è uno smartphone di fascia medio bassa che il produttore taiwanese ha presentato sul finire del 2018 in coppia con ASUS ZenFone Max Pro M2. Molto simile a quest’ultimo, si tratta di un dispositivo un pelo più economico e meno prestante ma con un rapporto qualità prezzo pressoché invariato. Un design moderno, un’autonomia super (almeno sulla carta) e una dotazione tecnica completa sono i tre pilastri che possono descrivere brevemente ZenFone Max M2. In ogni caso, vale la pena approfondire il tutto.

Indice:

Caratteristiche tecniche di ASUS ZenFone Max M2

Non manca fondamentalmente nulla ad ASUS ZenFone Max M2 considerando la fascia nella quale si va a piazzare. Se la carenza di una porta USB di tipo C o l’assenza di Android 9 Pie potevano far storcere il naso a qualcuno sul suo fratello maggiore, in tal caso tutto ciò viene ridimensionato, non sorprende certo più di tanto. Comunque, partendo dal display, ZenFone Max M2 dispone di un’unità piuttosto generosa da 6,3 pollici (6,26 per l’esattezza) con risoluzione HD+ (1520 x 720 pixel) e rapporto di forma 19:9 al di sotto del quale pulsa il nuovo Qualcomm Snapdragon 632 dotato di una CPU octa-core a 1,8 GHz e una GPU Adreno 506. Sono due le configurazioni di memorie disponibili all’utente: la base con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, la più ricca da 4/64 GB. In ogni caso è possibile aumentare lo spazio d’archiviazione tramite schede microSD fino a un massimo di 2 TB.

Il comparto fotografico di ZenFone Max M2 è in linea con la fascia cui appartiene. Troviamo una doppia fotocamera posteriore con un sensore principale da 12 megapixel e apertura f/1.8 e un sensore secondario per la profondità di campo da 2 megapixel. Frontalmente, d’altro canto, c’è una fotocamera da 8 megapixel con apertura f/2.0.

Concludiamo con la sezione sensori e connettività, sezione completa alla stregua del suo fratello maggiore. E questo vuol dire la presenza della medesima connettività Wi-Fi 802-11 b/g/n, del Dual 4G VoLTE, la compatibilità al dual SIM effettivo (due nano SIM più lo slot per le schede microSD), un sensore per le impronte digitali, l’entrata per il jack audio da 3,5 mm, il Bluetooth 4.2, la radio FM, l’NXP Smart Amp, il GPS, il GLONASS e via dicendo. La batteria, infine, è da 4.000 mAh.

Design di ASUS ZenFone Max M2

L’estetica di ASUS ZenFone Max M2 ricalca senza dubbio quello del suo sodale. Specie frontalmente, i due dispositivi sono pressoché indistinguibili considerando lo stesso notch trapezoidale, le stesse cornici ridotte con la curvatura del vetro 2.5D e col mento inferiore appena pronunciato. Sul retro tutto cambia, o quasi. Il vetro del Pro lascia spazio al metallo intagliato per comprendere uno scanner per le impronte digitali posto appena sopra al logo ASUS e a una doppia fotocamera a semaforo sulla sinistra col flash LED separato. Nonostante la presenza di una batteria più piccola le dimensioni crescono (fuorché per lo spessore) ma di un nonnulla. Cifre alla mano questo è quanto: 158,4 mm di altezza, 76,3 mm di larghezza e 7,7 mm di spessore per 160 grammi di peso.

Software di ASUS ZenFone Max M2

ASUS ZenFone Max M2 arriva con a bordo Android 8.1 Oreo, sebbene Android 9 Pie sia stato già presentato da un po’. Comunque, la personalizzazione di ASUS non è affatto invasiva (non è un caso che la chiamino Pure) e risulta senza dubbio gradevole a coloro i quali amano Android stock, e cioè un’interfaccia semplice, il più pulita possibile e prona ad aggiornamenti celeri.

Immagini di ASUS ZenFone Max M2

Prezzo e uscita di ASUS ZenFone Max M2

ASUS ZenFone Max M2 è disponibile all’acquisto in Italia dal 23 gennaio 2019 al prezzo di 199,99 euro. E’ disponibile sull’e-shop di ASUS, negli ASUSGold Store e in esclusiva retail da Unieuro.

Notizie su ASUS ZenFone Max M2

Top