Samsung Gear S3 ufficiale in versione Classic e Frontier: la nostra video anteprima

In occasione della giornata inaugurale di IFA 2016, che si sta svolgendo a Berlino, Samsung ha presentato la terza iterazione del suo smartwatch basato su Tizen OS. Samsung Gear S3 prosegue sulla strada tracciata dal predecessore Gear S2 puntando però su un design più sofisticato e su un livello di artigianalità superiore a quanto visto finora.

Prima di parlare nel dettaglio della scheda tecnica e delle funzionalità, andiamo a dargli una rapida occhiata con la nostra video anteprima, che sarà seguita da una recensione completa ed approfondita dopo che avremo avuto modo di testare a fondo il nuovo gioiellino del produttore sud coreano.

Video Anteprima

Per realizzare Samsung Gear S3 il colosso sud coreano si è basato su studi e ricerche condotti tra consumatori ed esperti di orologi, al fine di curare nel minimo dettaglio ogni piccolo particolare, dalla ghiera alla fibbia del cinturino. Il risultato è uno smartwatch che piacerà anche agli amanti degli orologi tradizionali, con un ampio display ispirato ai marchi di orologi più famosi al mondo.

Samsung Gear S3 è dotato di un processore Exynos 7270 a 14 nm dual core a 1GHz affiancato da 768MB di RAM e 4GB di memoria interna,  Il display circolare di tipo Super AMOLED da 1,3 pollici ha una risoluzione di 360 x 360 pixel con una densità di 278 ppi ed è protetto dal nuovissimo Gorilla Glass SR+ di Corning. Le dimensioni sono le stesse per la versione Frontier (SM-R770) e la Classic (SM-R760 e SM-R765), ovvero 46 x 49 x 12,9 millimetri mentre il peso è di 62 grammi per il modello Frontier e 57 grammi per il modello Classic.

SamsungGearS3_4_tta

Entrambi sono dotati di accelerometro, giroscopio, barometro, cardiofrequenzimetro, sensore di luce ambientale, Bluetooth 4.2, WiFi b/g/N, Magnetic Secure Transmission per il supporto a Samsung Pay e GPS/Glonass. Entrambi i modelli dispongono della connettività NFC. I cinturini utilizzati sono in versione standard da 22 millimetri che permetteranno la sostituzione con un qualsiasi modello in commercio.

La batteria infine ha una capacità di 380mAh e può essere ricaricata in modalità wireless. Il sistema operativo utilizzato è TizenOS in versione 2.3.2 mentre non manca la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere.

Molte le novità dal punto di vista delle funzioni, a partire dall’Always ON Display che permette di visualizzare sempre l’ora sul display, invece di spegnere completamente lo schermo, conferendo a Samsung Gear S3 un aspetto molto più simile a quello di un orologio tradizionale. La ghiera girevole permette ora di rispondere ad una chiamata o di rifiutarla oppure silenziare una notifica. Grazie a Glympse, è possibile poi usufruire di una funzione di SOS che invia la propria posizione ad alcuni contatti preimpostati con un triplo tap sul tasto home.

SamsungGearS3_2_tta

Grazie al GPS integrato sarà più facile monitorare le attività fisiche e i sensori come barometro e tachimetro permettono di avere sempre sotto controllo la situazione meteo e di misurare con precisione la distanza percorsa e la reale velocità. La batteria da 380 mAh promette ben quattro giorni di autonomia che se confermati sarebbero davvero un significativo passo in avanti. L’altoparlante integrato inoltre permette di ascoltare i messaggi vocali e, volendo, di ascoltare la propria musica.

Molto utili sono anche le funzioni di emergenza e localizzazione che permettono, in caso di necessità, di avvisare amici, familiari e soccorsi in maniera tempestiva. Si tratta di una funzione che non sarà disponibile, almeno subito, nel nostro paese in quanto non verrà importata la versione provvista di connettività LTE, per la quale potrebbe essere necessario attendere qualche mese.

Nuovi quadranti e applicazioni potranno inoltre essere scaricati direttamente dal Samsung Gear S3 senza dover passare per lo smartphone, rendendo più semplice anche questo tipo di operazioni. Grazie alla collaborazione con l’artista Arik Levy sono stati preparati quadranti e cinturini d’autore che saranno resi disponibili solo attraverso alcuni canali nei prossimi mesi. Samsung ha collaborato inoltre con BMW permettendo una integrazione con il nuovo smartwatch che permetterà di controllare il livello del carburante, ricevere notifiche e aprire la portiera della propria auto.

Infine gli sviluppatori potranno usufruire del Samsung Knox Tizen per abilitare funzioni di controllo, gestione e per lo sviluppo di applicazioni personalizzate da utilizzare sugli indossabili Samsung, una soluzione perfetta soprattutto in ambito aziendale.

Saranno disponibili entrambi in Europa entro la fine dell’anno al prezzo di 399 euro, ma non sappiamo se queste informazioni si riferiscono anche al mercato italiano o solo più in generale a quello europeo.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • LiberalsAreScum

    “Il modello Classic dispone inoltre della connettività NFC” errore, l’NFC lo avranno entrambi i modelli, è l’LTE che lo avrà solo il frontier e solo in mercati specifici.

  • Chirurgo Plastico

    Emanuele, eri emozionato x l’IFA?
    122 battiti sono abbastanza :)

Top